Iosif Farcas

Eu am fost arestat in data de 19 noiembrie, la 4 zile dupa intamplare, deci in joia urmatoare. Intamplator, in saptamana care a urmat dupa 15 noiembrie, am fost in schimbul III. Eram acasa dimineata cand m-au arestat. M-au dus la Militia din Brasov, m-au tinut in picioare cam de la 9 jumatate pana la ora 16 dupa amiaza, intr-un birou unde erau foarte multi arestati.

Continue reading

Marius Boeriu

Am fost arestat in 16 noiembrie de acasa. Primisem un telefon de la niste fosti colegi de serviciu, n-am fost la munca, si mi-au zis: “Vezi ca vin si dupa tine, te cauta”. M-au gasit gata imbracat, si le-am sarit in brate. Era un colonel, Muresan, din Brasov, acum a iesit la pensie, cu alti patru insi.

Continue reading

Romania, Novembre 1987, Parte Seconda.

Eccoci dunque a questo Novembre 1987, una data dimenticata in Occidente, ma che anche in Romania non molti conoscono.La situazione è gravissima in tutto il paese, nè si vedono prospettive nè di Glasnost nè di Perestroika del vicino Orso Sovietico, uscito sconfitto e malconcio dalla lunga e logorante Guerra Fredda, ovvero la Terza Guerra Mondiale.

Continue reading

Romania, Novembre 1987, Parte Prima.

Novembre 1987, il Muro di Berlino è ancora saldo, ma le prime crepe incominciano a manifestarsi nell’ Europa dell’ Est, grazie anche all’ azione di Papa Giovanni Paolo II°, Lech Walesa e Ronald Reagan.La Romania invece sta vivendo uno dei momenti più bui della propria storia, dopo che il bieco dittatore Nicolae Ceausescu, che controlla capillarmente tutto il paese attraverso la Securitate ha deciso di pareggiare la bilancia dei pagamenti esteri facendo gravare il tutto sul Popolo Rumeno, attraverso una serie di limitazioni e privazioni che toccano il settore energetico e l’ alimentazione.
Continue reading

Vent’ anni fa.

9 Noiembrie 1989:cade Zidul de la Berlin.Popoarele din Europa de Est redevin libere.As vrea sa amintesc la aceasta data toti martirii comunismului ,inclusiv eroii de la Revolutia Romana din Decembrie 1989.Cu speranta ca Italieni nu vor trai niciodata pe propria piele ceea ce istoria a condamnat !

TRAIASCA ROMANIA LIBERA !…

Continue reading

Il Ministero dell’Amore e’ ufficialmente nato in USA

La tragicomica realta’ nella quale in Europa e in USA, senza rendercene conto, siamo immersi da tutto il dopoguerra, ovvero, la criminalizzazione dei sentimenti, ha ora forza di legge grazie alle indefesse pressioni lobbistiche della ADL of B’nai B’rith sull’abbronzata amministrazione Obama.Per la verita’, l’ “istigazione all’odio” e’ gia’ reato da quasi 60 anni in tutto l’ “occidente” ancorche’ …

Continue reading

IL KAMIKAZE BAUSCIA E L’ILLUSIONE DELL’INTEGRAZIONE "BUONISTA"

Strage evitata, presso la caserma “S. Barbara” di Milano, la mattina del 12 ottobre, grazie senz’altro ad un provvidenziale occhio di riguardo avuto, per noi, da Qualcuno lassù, ma anche al più terreno coraggio di un nostro caporale che ha evitato il peggio intervenendo di persona e rimediandoci una leggera ferita allo zigomo destro (oltre, speriamo in futuro, ad una medaglia).…

Continue reading

Obama fa l’ ecologista, ma l’ asse Iran-Venezuela si rafforza.

Confesso che cominciavo ad essere preoccupato, non ricevendo informazioni nuove da FiammaBolivia dopo il mio ultimo post sull’ Honduras. Ma eccole fresche fresche, che ci danno una situazione chiara ma al tempo stesso preoccupante, di quanto accade nell’ ALBA sempre più rossa ed iranianofila. In attesa dunque che l’ amico FiammaBolivia, come mi ha promesso, apra un suo blog dedicato alla situazione sudamericana, volentieri ricevo e pubblico:

“Caro Vandea, innanzitutto i ringraziamenti di mia moglie per aver pubblicato un’articolo sulla vera situazione dell’Honduras, bellissimo paese tanto bistrattato dalla comunità internazionale (anche dall’Italia purtroppo!!!!!!), per il solo fatto di non voler cadere in un regime comunista.

Continue reading

Nazionalismo?

Qualche domanda:1) Da dove zompa fuori l’orgoglio nazionale che sembra pervadere un’Italia che ha appena cessato di esistere come nazione?2) Chi esibisce oggi il Tricolore in piazza, e’ informato del fatto che la costruzione europea, sancita dalla ratifica del Trattato di Lisbona, ha privata l’Italia dell’ultima parvenza di Sovranita’ rimastale?3) Le nostre Forze Armate adempiono ancora ai doveri…

Continue reading