Contro Monti. Contro le larghe intese

Devo ammettere che la nuova fase politica fornisce spunti per decine di post.
Devo anche dire che quello che scrivo è solo una minima parte di quel che penso nei confronti di Monti, della Fornero, dei loro colleghi e di tutti coloro che, votando la fiducia, ne divengono complici.
Questa fase politica è esattamente il contrario della “bella politica” che vorrei.…
Continue reading

Non è una resa ai delinquenti

Ma la colpa di un orrore simile, non è di questo governo. La colpa è solo esclusivamente di ha votato questo orrore per ben due volte, prima al senato e poi alla camera. La colpa è SOLO dei parlamentari. E alle prossime elezioni, pretenderebbero il voto? Ringraziamo soprattutto il  vile PDL che s’è reso più complice di altri di una oscenità come questa.…
Continue reading

Telepadania contro la RAI

La Lega Nord su Telepadania lancia uno spot contro il “disservizio pubblico”, ossia, la Rai. L’invito è di non pagare il canone che viene imposto a tutti gli italiani.

“Sappi che se hai pagato il canone Rai hai dato un contributo a chi riempie di soldi improbabili ballerini”, spiega la voce fuori campo mentre scorrono le immagini di alcuni programmi Rai, “Ballando sotto le Stelle”, “Vieni via con me” e “L’Isola dei Famosi”.…

Continue reading

Gianfranco Miglio e le riforme costituzionali

Recentemente il prof. Mario Monti, Presidente del Consiglio dei Ministri in carica, ha segnalato come uno dei guai – che hanno concorso a produrre  sia la situazione del debito pubblico (120% del P.I.L.) sia il deficit della spesa corrente cui egli è venuto ponendo rimedio insistendo sulla linea tracciata da Silvio Berlusconi (nei tre anni del suo governo in questa legislatura) – l’atteggiamento  “buonista” dei diversi governi succedutisi nei decenni passati (presumibilmente a partire dal fatidico 1968).…

Continue reading

Perchè Lussana ce l’ha tanto con Musso?

Da lungo tempo ormai l’edizione genovese de Il Giornale, diretta da Massimiliano Lussana, lancia i suoi strali contro il senatore liberale Musso, spesso ricorrendo agli antichi mezzucci del giornalismo: travisare dichiarazioni, omettere notizie, interpretare arbitrariamente. Il direttore, in particolare, nei suoi editoriali non ha mai risparmiato dure critiche al candidato che, ad oggi, ha le maggiori probablità di arrivare al ballottaggio con la vincente delle primarie a sinistra.…

Continue reading

Orwell era un dilettante

Siglata l’intesa che porterà allo scambio automatico dei dati. Il superpatto antievasione. Conti esteri senza segreti. Lavoreremo con altri Stati per adattare la normativa a un modello comune per lo scambio di informazioni
MILANO – Il conto alla rovescia per la lotta all’evasione fiscale internazionale è partito: dal prossimo anno scatteranno le nuove norme americane destinate a stringere le maglie, a cominciare dai conti offshore di cittadini o residenti statunitensi.…
Continue reading

Giustizia, sesso, droga e rock’n’roll

Ieri la cronaca ci ha regalato un’altra bella pagina di giustizia. Il bambino di otto mesi morto in una notte di sesso, droga e rock’n’roll a Genova, a due anni dal suo infanticidio è stato ucciso per la seconda volta, e questa volta dalla giustizia che si dimostra sempre più inadeguata.…

Continue reading

Neve, Immagini, Poesie

Una breve rassegna di poesie e immagini su Inverno e Neve,anche se poi molti di noi …ne hanno già avuto abbastanza … (Pieter Bruegel il Vecchio “I Cacciatori nella Neve”)Fr. 338 Voigtὔει μὲν ὀ Ζεῦς, ἐκ δ’ ὀράνω μέγας χείμων, πεπάγαισιν δ’ ὐδάτων ῤόαι … [ἔνθεν] [ … ]κάββαλλε τὸν χείμων’, ἐπὶ μὲν τίθεις πῦρ ἐν δὲ κέρναις οἶνον ἀφειδέως μέλιχρον, αὐτὰρ ἀμφὶ κόρσαι μόλθακον ἀμφι[ ..…

Continue reading

GARA DI SCI ALPINO DEL CAMPIONATO PADANO

GARA DI SCI ALPINO DEL CAMPIONATO PADANO, organizzata dallo sci club “ASD SCI VAL PADANA”. 

Il programma prevede:GIOVEDI’ 08 MARZO E VENERDI’ 09 MARZO ALLE ORE 20.30:due serate di incontri pubblici su tematiche legate a lavoro, turismo, economia, federalismo, alle quali prenderanno parte esponenti del ns. Movimento quali:Sen.…

Continue reading

In Piazza Scala a Milano – NO Area C

7 febbraio a Milano, manifestazione degli esercizi commerciali del centro contro la gabella dell’Area C della giunta comunista Pisapia.Area C è la pomposa (e costosa) “rinomina”, su segnaletica e su tutti i media milanesi, della vecchia area Ecopass, che vede però aumentare l’imposta per accedere al centro, ora per giunta estesa anche agli autoveicoli di classe meno inquinante.Una sorta di “condono preventivo” che permette di congestionare solamente ai più abbienti, a colpi di 5 Euro al giorno.Anche gli stessi residenti del centro, per poter andare e venire da casa propria, devono assoggettarsi a pagare, in misura seppur ridotta rispetto ai non residenti.Area C, accompagnata dall’aumento del 50% del biglietto di tutti i mezzi pubblici, è, oltre a un’evidente vessazione, un formidabile disincentivo ad avvicinarsi al centro, con prevedibili conseguenze negative per l’economia e la vivibilità di tutta Milano, inducendo il traffico a muoversi e a parcheggiare tutt’attorno sulla cerchia esterna dei bastioni.…
Continue reading