Mors tua vita mea

Pare che non ci siano i tempi tecnici per far passare lo ius soli. Ma la verità è che il PD non poteva sopportare una sconfitta proprio a fine legislatura, rischiando che il governo andasse sotto.  In compenso è arrivato il sostegno immediato dei PentaGrulli (PD2) sul biotestamento, chiamato ormai  dai suoi obbiettori, “via italiana all’Eutanasia”.

Continue reading

Fermiamo l’onda nera !

Veltroni l’Africano (mancato) ha lanciato il suo anatema contro gli skinheads, chi beve il “vino del Duce” e chi espone bandiere da guerra prussiane.
Mise l’elmo (in assenza il classico scolapasta) sulla testa e partì, la lancia in resta, a cavallo d’un caval.
Applausi dai suoi sostenitori che, in cuor loro, pensavano che l’onda nera fosse l’invasione degli immigrati, come ben ha sottolineato Krancic nella vignetta de Il Giornale di lunedì 4 dicembre 2017 e che qui si scansiona.
Continue reading

Del rendersi ridicoli…

Dunque, la dottoressa del turno di notte che venne stuprata e denunciò l’accaduto dopo 9 mesi dal fatto, si vede ai domiciliari il proprio stupratore. Il ragazzo che uccise e portò in giro in auto la sua ragazza morta, esce dal carcere e va ai domiciliari col braccialetto elettronico. A due passi dal duomo, succede questo.…
Continue reading

Delirante ossessione

Uno spettro si annida nelle testoline dei sinistrati nostrani: lo spettro del Fascismo.
In un periodo in cui l’Italia è invasa da orde di immigrati che portano vecchie e nuove malattie, sradicando Tradizioni e Identità, quando la Nazione è in ginocchio a causa di una spesa e di un debito pubblico senza limiti, che ipoteca non solo il Benessere, ma anche l’Indipendenza nel presente e nel futuro, quando la nostra Patria è ridotta all’obbedienza verso una entità sovranazionale, che nessuno ha eletto e che impone le sue direttive trattando gli Italiani come sudditi, quando il Popolo Italiano sembra aver perso anche chi può ammonire quanto i Valori Etici e Morali siano lo scheletro portante di ogni Civiltà, i sinistroidi si preoccupano di un inesistente ritorno del Fascismo.
Continue reading

Bufale, fake news, o belinate? I problemi di Matteo

MAMMA! DICONO CHE ERO AD #IBIZA SU UNA #LAMBORGHIN E NON è VEROI!!! GNEEEE, GNEEEE… DAI BACINO SULLA BUA!!! GNEEE, GNEEEE… #BELINATE #BUFALE #FAKENEWS @MATTEORENZI #RENZI

Quando un #Renzi @matteorenzi non trova niente di meglio che fare una campagna elettorale sulle #FakeNews (ovvero pure belinate) vuol dire che è alla frutta e non se ne rende conto, perché ci sono problemi seri da affrontare, altro che le #belinate.…

Continue reading

Trump riforma e riduce le tasse

Mentre la sinistra si trastulla con la fake news del cosiddetto “Russiagate” (e cosa dovrebbe fare uno eletto Presidente degli Stati Uniti se non cercare un accordo con Putin nemico del suo nemico Obama, quindi suo amico ?) Trump mette a segno la riforma fiscale con una drastica riduzione delle tasse per imprese e persone fisiche.
Continue reading

Rancore

rancore
ran·có·re/ sostantivo maschile Risentimento, avversione profonda, tenacemente covata nell’animo in seguito a un’offesa o a un torto ricevuto: nutrire, serbare r.; sordo r.; deporre, dimenticare i vecchi r.; lo dico senza r.
Dice il censis che l’Italia prova rancore. Nel 2008 c’è stata una crisi indotta. Dal 2011, si sono susseguiti governi non eletti atti a distruggere il ceto medio inducendo la povertà, il welfare, la sanità, la scuola, sogni e ambizioni, lavoro, diritti umani e sociali, hanno pilotato una invasione incontrollata, seguito stupide normative europee e il problema è l’Italia che prova rancore?…
Continue reading

I predoni dei nostri soldi non si riposano mai

Ormai è una costante.
La sinistra al governo si arrovella per depredarci sempre di più dei nostri soldi con le motivazioni più disparate, dall’aiuto ai “poveri” (così rende poveri anche noi) fino all’accoglienza ai clandestini (così ci sostituiscono sulla nostra terra).
Anche la manovra in corso di approvazione non fa eccezione.
Continue reading

Salvini passi all’attacco e non giochi in difesa

Avete sentito tutti come i sepolcri imbiancati  di governo e della falsa opposizione abbiano redarguito Salvini, reo di aver detto – a proposito dell’eutanasia chiamata ipocritamente biotestamento – che lui si occupa dei vivi e non dei morti. Costi quel che costi, l’Agenda di fine legislatura deve andare avanti e ius soli ed eutanasia sono ordini “dall’alto” impartiti a Gentiloni.  Il quale, fa capire che per completare la famigerata Agenda eurocratica potrebbe prolungare pure il suo mandato.  Pare  che qualche notiziario non si sia limitato a decontestualizzare la frasetta incriminata e che abbia  trasmesso la voce di Salvini con l’intera dichiarazione: io vorrei un parlamento che si occupasse della buona vita e non della buona morte.…
Continue reading

La Libertà di Opinione non ha condizioni

Ha suscitato l’indignazione della intellighenzia di regime l’iniziativa, pacifica e legittima, di un gruppo di cosiddetti skinheads a Como che sono tranquillamente entrati nella sede di una associazione immigrazionista per denunciarne l’attività antitaliana.
I Patrioti vengono addirittura indagati per “violenza privata” quando tutti hanno potuto vedere, proprio per una ripresa effettuata liberamente da uno degli immigrazionisti, che nessuna violenza è stata perpetrata.
Continue reading