Home » Archive by categoryunione europea (Page 4)

Ma di cosa si fa?

Fonzarelli, stamattina nel discorso di chiusura della presidenza italiana alla ue ha detto che le famiglie italiane si stanno arricchendo. Non ce la faccio proprio a commentare la cosa. Non ce la faccio.

Qui, Phastidio ci da spiegazioni serie sull’impoverimento delle famiglie italiane. Grazie alla segnalazione di Huxley. Nel frattempo continuo a non farcela a commentare la frase (e non solo quella) di fonzarelli.

Continue reading

Chiedete e sarete accontentati…

Immigrati arrivano in Grecia ma rifiutano di sbarcare: vogliono essere portati in Italia. Duecento clandestini recuperati dalla Marina greca al largo del Peloponneso: loro rifiutano di sbarcare in Grecia e ottengono di essere rimorchiati fino in Sicilia di Ivan Francese

L’emergenza immigrazione non si ferma, nemmeno alle porte di Natale. E anche gli immigrati che finiscono in Grecia si rifiutano di sbarcare e vogliono essere portati in Italia.

Continue reading

Junker e la lotta all’evasione fiscale

 No, ma va bene. Va bene che l’alcolizzato Junker pretenda la lotta all’evasione fiscale. Mi pare giusto una simile ipocrisia. Infondo, se ha aiutato le multinazionali estere a portare le sedi legali in lussemburgo, lo ha fatto perchè ci sono leggi che lo hanno consentito e lo consentono tuttora… giustamente lui, non ha fatto niente di male…
Nella lettera di quattro pagine, datata 12 novembre, nessun accenno all’austerità di bilancio ma apertura a una “revisione” delle regole sul debito.…
Continue reading

Gli eurocrati puliti

Proprio stamattina c’è stata una sorta di dichiarazione che la dice lunga: “Junker resta comunque credibile”. Certo. Era persino ovvio. Sarebbe stato credibile anche se avesse ammazzato migliaia di persone con un colpo alla nuca.
Juncker dava casa agli evasori fiscali. Un’inchiesta svela: nel suo Lussemburgo patti segreti anti tasse per 340 aziende.…
Continue reading

La city ci fa ciao ciao con la manina…

Immigrazione, Gb: “Non sosterremo le operazioni di salvataggio nel Mediterraneo”. Il ministro degli Esteri britannico: “Queste operazioni incoraggiano più migranti a tentare la traversata del mare” di Raffaello Binelli

La Gran Bretagna dice no. Non sosterrà le operazioni di ricerca e salvataggio nel Mediterraneo delle persone che cercano di raggiungere le coste dell’Europa.

Continue reading

… unione europea, il nulla

Immigrati, la Merkel se ne frega: non invia mezzi nel Mediterraneo. Il primo di novembre partirà l’operazione Triton. Alfano: “Rafforzate le capacità operative di Frontex”. Ma solo otto Paesi Ue hanno messo a disposizione i propri mezzi. Tra questi non c’è la Germania. Scatta l’allarme: “Così non è abbastanza” di Andrea Indini

L’Europa volta le spalle all’Italia.

Continue reading

Il massacro sociale del Pd

Il massacro sociale in Italia ha un diretto e principale responsabile: il PD di Luciano Lago

Ancora una volta i giornali e le TV ci scodellano il solito loquace “fiorentino” che fa da intrattenitore alla riunione dei leader  europei a Milano; sembra quasi che sia lui il protagonista per quanto si agita e si atteggia sulla scena in presenza delle telecamere di tutti  i network  internazionali.

Continue reading

Angelino Jolie, Triton, Mare nostrum e la ue ci riscarica ancora

Alfano: “Con Triton stop a Mare Nostrum”. Ma l’Ue non si sostituirà a Italia. Il ministro: “L’Ue presidierà le frontiere esterne”. In realtà si tratta di missioni completamente diverse, sia come mandato che come area di copertura di Fabrizio De Feo

È una sorta di dialogo a distanza tra sordi, una commedia dell’assurdo, una infinita partita di ping pong che va avanti da mesi, senza mai arrivare alla conclusione.

Continue reading

L’fmi ordina: tagliare le pensioni…

Fondo monetario: “Italia non ha futuro radioso né sereno. Tagliare le pensioni”. Presentando il rapporto del Fmi sul nostro Paese il direttore esecutivo Andrea Montanino ha detto che “la crescita potenziale dell’Italia di fatto crolla per gli anni futuri, siamo inchiodati allo 0,5%”. Kenneth Kang, capo missione dell’istituzione di Washington, ha poi avvertito che restiamo “vulnerabili” sui mercati” e ha tornato a chiedere di ridurre la spesa previdenziale per contenere le uscite dello Stato

“L’Italia, nelle condizioni attuali, non è un Paese per cui si possa assicurare un futuro radioso, o quantomeno sereno”.

Continue reading

Il neofascismo del Pd

Non avrai altro jeans all’infuori di me di Rosanna Spadini

Che l’Italia sia avviata verso un destino economico di terzomondizzazione è sotto gli occhi di tutti, anche se molti sembrano ancora non volerci credere, altri cercano di minimizzare il problema. Grazie agli ultimi tre governi divenuti tali perché euro/guidati direttamente dalla Troika e artefici di razzie sociali praticate direttamente sulla carne viva dei cittadini,  le condizioni del “Bel Paese” sono sempre più drammatiche.

Continue reading