Home » Archive by categoryunione europea (Page 37)

Mario Monti il moralizzatore

L’international advisor di Goldman Sachs, Mario Monti, dalle colonne del “Corriere della Ser(v)a” si è lanciato in un duro attacco al governo. Secondo lui il governo del paese è ormai commissariato dalle istituzioni europee. Al netto del fatto che è anche vero, ci si chiede come mai un autentico euro-isterico come Mario Monti, che ha sempre gettato merda su qualunque referendum desse esito contrario a quello voluto dai commissari del IV Reich, ora si riscopra improvvisamente patriottico.…

Continue reading

Benvenuti nel IV Reich

A 65 anni dalla morte di Adolf Hitler, Angela Merkel ha realizzato il sogno del fuhrer. Ebbene sì, l’Unione Europea è ora un grande lago tedesco. Da oggi in poi le politiche di bilancio italiane e spagnole saranno decise a Berlino e Parigi. La Germania domina, ma non dobbiamo farne colpa alla fuhrerin Angela Merkel, semmai puntiamo il dito contro la nostra classe politica che, assumendo 3 milioni e mezzo di statali (in Germania sono 1 milione), tollerando che in alcune regioni l’evasione fiscale arrivi all’80% ha causato tutto questo.

Continue reading

Zapatero, il lavoro e gli immigrati

Se adesso Zapatero si “inventa” di destra. In Spagna troppi disoccupati? Via i romeni di Clarissa Gigante
Madrid – Immigrati sì, anzi no. A un passo dalle elezioni, il governo di Zapatero fa marcia indietro e torna a sbarrare l’ingresso agli immigrati. Proprio come fece nel 2007, quando, dopo l’adesione di Bucarest e Sofia all’Unione europea, venne imposto l’obbligo di un permesso di lavoro a cittadini romeni e bulgari che chiedevano la residenza in territorio spagnolo.…
Continue reading

Grecia

Immigrati. Filo spinato e maxi-fossato: il Muro greco per fermarli. Barriere decise da Atene al confine con la Turchia

Atene, 6 ago. (TMNews) – Barriere di filo spinato e un enorme fossato: è il Muro che la Grecia vuole costruire tra sé e la Turchia per impedire l’ingresso ai migranti. Oggi, il ministero greco della Protezione del cittadino ha annunciato la costruzione di una barriera in filo spinato, co-finanziata dal Fondo europeo per le frontiere esterne.

Continue reading

Multikulti (punti di vista)

Sangue, crociati, miti protestanti e volontà di potenza. Le idee di Breivik sono la prova che il multiculturalismo ha fallito (ancora) di Daniela Coli
Beppe Severgnini è rimasto sorpreso dal massacro di Utoya perché crede di conoscere il mondo facendo conferenze agli Italians. Il giorno dopo Utoya racconta che tre anni, fa guardando la Norvegia dalla terrazza di un hotel, si era detto: “ecco l’Europa come dovrebbe essere”.…
Continue reading

Dopo la tempesta finanziaria, il conto dei danni

Se si semina vento, si raccoglie tempesta. E’ il detto popolare che trae linfa dalle mille e mille esperienze fatte in tutti i lati del mondo, ma è anche la sintesi della scellerata diatriba tra maggioranza e opposizione in Italia. Sopra ogni cosa, infatti, ci sono sempre gli interessi nazionali. In Italia dovremmo occuparci un po’ di più della nostra immagine complessiva, invece non lo facciamo.…

Continue reading