Home » Archive by categorypolitica estera (Page 25)

Mario Monti

L’insostenibile leggerezza del cambiamento di Lorenzo Matteoli
Su La Stampa del 9 febbraio c’è un interessante articolo a firma di Bill Emmott. (La possibilità del cambiamento adesso è reale ). Per chi non conosce questo nome si tratta di una delle più potenti firme mondiali del giornalismo finanziario, ex direttore di The Economist.…
Continue reading

Come la ue distrugge gli stati

Atene, raffica di dimissioni nel governo. Papademos in affanno, verso rimpasto. Lasciano i ministri dell’estrema destra e la socialista vice degli esteri. Guerriglia davanti al Parlamenti, centinaia incappucciati
MILANO – Guerriglia in strada e implosione nel governo: Atene è in ginocchio nel primo dei due giorni di sciopero generale proclamato dai sindacati.…
Continue reading

La minaccia in parte avverata…

Cambieremo il modo di vivere degli italiani di Marco Cedolin
Non era certo il caso di scomodare la prima pagina del Time, mentre sarebbe bastata una passeggiata all’interno di un mercato rionale, ma forse per la prima volta da quando esercita il ruolo di presidente del Consiglio, il golpista Mario Monti si è prodotto in un’esternazione di adamantina genuinità.…
Continue reading

Orwell era un dilettante

Siglata l’intesa che porterà allo scambio automatico dei dati. Il superpatto antievasione. Conti esteri senza segreti. Lavoreremo con altri Stati per adattare la normativa a un modello comune per lo scambio di informazioni
MILANO – Il conto alla rovescia per la lotta all’evasione fiscale internazionale è partito: dal prossimo anno scatteranno le nuove norme americane destinate a stringere le maglie, a cominciare dai conti offshore di cittadini o residenti statunitensi.…
Continue reading

Da guantanamo in italia…

Sentenza d’appello a milano. Presunto terrorista assolto a Milano detenuto per 8 anni a Guantanamo. Un tunisimo era stato accusato di lavorare per al Qaeda
MILANO – Catturato in Afghanistan e consegnato agli americani, detenuto e torturato per 8 anni a Guantanamo, estradato e nuovamente arrestato in Italia dove è stato condannato in primo grado.…
Continue reading

L’ambasciatore e il salvatore dell’italia

L’ambasciatore americano a Roma. «Monti ha cambiato la dinamica europea». Thorne: «L’Italia è ora per noi l’alleato più affidabile in Europa. Con le riforme del lavoro più investimenti dall’estero»
ROMA – «Secondo me l’Italia è diventata l’alleato più affidabile degli Stati Uniti in Europa. Lo era da tempo, ma adesso c’è l’era delle riforme che sta aprendo Mario Monti», diceva ieri pomeriggio l’ambasciatore statunitense David Thorne.…
Continue reading

Il fortunato figlio del premier e gli imbrogli del governo attuale

Fiore (FN): “una vera vergogna i 2 miliardi regalati da Monti alla Morgan Stanley”

Uno scandalo dalle proporzioni difficilmente immaginabili potrebbe colpire il Governo nei prossimi giorni. La banca d’ investimenti americana Morgan Stanley nei primissimi giorni dell’ anno ha ricevuto nel completo silenzio 2miliardi e 567milioni di euro dal Ministero del Tesoro Italiano, presieduto ad interim dal presidente del Consiglio Mario Monti.

Continue reading

Sulla grecia

Il pasticcio greco e il Gauleiter di Giovanni Barone-Adesi
La Grecia ha mancato i suoi obiettivi di bilancio, come era largamente prevedibile. Molte misure decretate non hanno avuto seguito, l’evasione fiscale è rampante, la recessione, conseguente all’austerità imposta, molto più grave del previsto. I creditori sono vicini ad un accordo tra di loro per rilasciare la seconda rata di finanziamenti alla Grecia, ma non ha molto senso rilasciare nuovi prestiti ad un debitore che non riesce a far fronte ai suoi impegni.…
Continue reading

Come distruggere gli italiani

Due commenti presi a caso: “Monti, inoltre, sottolinea: “Non è una mania di persecuzione del governo quella di chiamare tutte le categorie a sperare di più nella crescita di tutti rinunciando ciascuno a una parte dei propri privilegi” Peccato che non tutte le categorie siano state chiamate alla rinuncia. Alcune, proprio grazie al progetto LIBERALIZZAZIONI hanno visto incrementare le loro entrate e il loro potere, vedi banche e assicurazioni in prima linea.…
Continue reading

Le (non) trasparenze del governo monti

Innanzitutto due notizie gravissime da diffondere delle quali la stampa non ci informa : il fatto che durante il periodo dell’Epifania (per l’esattezza il 3 gennaio scorso) Monti ha stornato, come si dice nel pessimo slang bancario, i denari testé rastrellati dalle nostre tasche con le manovre finanziarie alla Morgan Stanley (Banca d’Affari americana) .…
Continue reading