Home » Archive by categorymagistratura (Page 2)

C’è da avere paura… ma vah?

Ferie ai magistrati, Davigo: “Volevano tagliarle, le hanno allungate”. Davigo boccia la riforma della giustizia: “Dilettanti allo sbaraglio, c’è da aver paura” di Franco Grilli

“Pensavano di accorciare le ferie ai magistrati, invece, probabilmente ce le hanno allungate: dilettanti allo sbaraglio…”. Piercamillo Davigo, giudice di Cassazione, boccia la riforma della giustizia in un intervento all’incontro “Riforme contro la Costituzione?” e stronca l’operato del governo.

Continue reading

Se sbagliano non vogliono pagare

Responsabilità civile delle toghe, il governo fa un passo indietro. Malan: “Il governo vuole che i magistrati possano fare ciò che vogliono” di Luisa De Montis

La responsabilità civile delle toghe mette in agitazione il governo e Forza Italia. Sono stati proposti tre emendamenti che di fatto rivoluzionano il testo base che era stato adottato in commissione Giustizia del Senato il 23 dicembre scorso.

Continue reading

Corte (criminale) di cassazione

L’ultima della Cassazione: se lo stupro è completo la pena viene ridotta. Rigettando una sentenza della Corte di Appello di Venezia la Cassazione ha accolto il ricorso di uno stupratore che ha ripetutamente abusato della moglie contro la sua volontà di Flaminio Spinetti

Secondo la corte di Cassazione esistono stupro e stupro.

Continue reading

Prima o poi, tocca a tutti…

Il premier e i suoi boys provano sulla loro pelle la giustizia a orologeria. Il ciclone giudiziario sui renziani è arrivato mentre è scontro con le toghe sulla riforma. E i commenti dei democrat cambiano verso “Europa” di Paolo Bracalini

Cambiare verso anche alla storica liaison tra sinistra e magistratura? È forse questa la rottamazione più complicata per il premier-segretario Pd.

Continue reading

Malato ed emarginato, buona scusa per ammazzare a picconate

Kabobo, uccise passanti a picconate. Il giudice: “Malato ed emarginato”. Il giudice, nelle motivazioni della sentenza che ha condannato il 31enne ghanese a 20 anni, sottolinea la sua “condizione di emarginazione sociale e culturale”

Nel “riconoscimento della seminfermità mentale” per Adam Kabobo, il ghanese che nel maggio 2013 uccise 3 passanti a colpi di piccone, la ”condizione di emarginazione sociale e culturale” è stata “valutata quale concausa della patologia mentale riscontrata”.

Continue reading

Sallusti, D’Alema e Berlusconi

Il rigore prescritto di D’Alema. Se c’è uno che non è stato trattato da “normale cittadino” que­sto è proprio D’Alema. Prova ne è il caso di Affit­topoli: casa di lusso ad affitto ridicolo da ente pubblico, al­la faccia dei poveri cristi “nor­mali cittadini” di Alessandro Sallusti

Per Silvio Berlusconi può iniziare l’affidamento in prova per scontare la pena del processo Mediaset.

Continue reading

7 anni per ogni omicidio

Kabobo condannato a 20 anni di carcere. Al 31enne ghanese, che l’11 maggio scorso uccise tre passanti a Milano, il gup ha riconosciuto la semi-infermità mentale. Il figlio di una vittima: “Pena insufficiente” di Franco Grilli

Vent’anni di carcere più tre di ospedale psichiatrico giudiziario come misura di sicurezza. Adam Kabobo, il 31enne ghanese che l’11 maggio scorso ha ucciso a colpi di piccone tre persone nel quartiere milanese di Niguarda, è stato condannato a scontare questa pena.

Continue reading

Toh, la Cancellieri non ha detto tutto…

Cancellieri indagata per le telefonate ai Ligresti. La procura: “Ha mentito ai pm”. Il reato contestato dalla procura di Roma all’ex ministro della Giustizia è false dichiarazioni a pubblico ministero. L’avvocato: “Già richiesta l’archiviazione”. Sarà comunque il gip a decidere se chiudere definitivamente la vicenda oppure ordinare nuove indagini

Annamaria Cancellieri è indagata per le telefonate con Antonino Ligresti, fratello di Salvatore, arrestato dalla procura di Torino nell’ambito dell’inchiesta su Fonsai insieme alle figlie Giulia e Jonella.

Continue reading

La pena sbagliata

Condannato a 3 anni e 4 mesi il pirata che investì e uccise Beatrice. La sedicenne era stata travolta nel luglio scorso mentre viaggiava in bicicletta in una strada di Gorgonzola. Deluso il padre Nerio Papetti: «La pena non è giusta»

È stato condannato a 3 anni e 4 mesi di reclusione Gabardi El Habib, il pirata della strada che il 10 luglio scorso travolse e uccise a Gorgonzola (Milano) Beatrice Papetti, una ragazza di 16 anni che era in sella alla sua bicicletta.

Continue reading

Adam Kabobo e la schizofrenia paranoide…

Uccise i passanti col machete, Kabobo rischia 20 anni di cella: “sconto” per la semi infermità. Lo scorso 11 maggio ha ucciso con un machete tre passanti. Il pm chiede vent’anni di carcereapplicando lo “sconto” della seminfermità mentale di Sergio Rame

Il pm di Milano Isidoro Palma ha chiesto vent’anni di reclusione e altri sei di ospedale psichiatrico giudiziario come misura di sicurezza per Adam Mada Kabobo, il ghanese che lo scorso 11 maggio ha ucciso con un machete tre passanti.

Continue reading