Home » Archive by categoryimmigrazione

Sugli sbarchi, le malattie e i vaccini obbligatori…

Gli italiani DEVONO per obbligo fare 12 vaccini ai propri figli o rischiano di non poter farli entrare a scuola, una multa salata o la revoca della patria potestà… I poveri “migranti” (a maggioranza illegali e senza nessun obbligo di essere accolti) invece, non vengono controllati e portano con se, nuove e vecchie malattie… Però, fanno le marce a favori di tutta questa gentaglia.…
Continue reading

La Fiamma della speranza non si spegne

Gli appassionati di fantascienza conoscono bene l’incipit di tanti romanzi e film che descrivono una società distopica, un autentico incubo, decadente se non già decaduta, in preda alle convulsioni ed alle perversioni finali.
È la società occidentale di oggi, quella in cui viviamo, con tutte le sue nefandezze politiche e morali.

Continue reading

No Way?

Ogni tanto mi guardo e mi riguardo questo vecchio video del generale Campbell che parla dell’immigrazione illegale in Australia. Perché lo faccio? Come premio di consolazione nei confronti di quelli che dicono “il fenomeno migratorio è ineluttabile” “Eravamo immigrati anche noi Italiani”, “Il mondo è di tutti”, “L’immigrazione è un arricchimento”, “L’immigrazione è un capoosaldo dell’Unione Europea”, “Senza la libera circolazione degli uomini non c’è più Europa”, “Chi non pratica l’accoglienza non è un buon cristiano”.…

Continue reading

Le risorse di Madonna Boldrini

Alcuni nordafricani ospiti di un centro accoglienza di Bolzano a spese nostre, hanno tentato di stuprare alcune volontarie. Non essendoci riusciti perchè bloccati da alcuni afghani, si sono arrabbiati (eh, poverini, una scopata non si dovrebbe negare a nessuno, no??) e hanno messo a ferro e fuoco il centro. Sono stati arrestati ma poco dopo, sono stati rilasciati per finire, magari ciò che avevano iniziato… Qui il video.…
Continue reading

Persino a sinistra ogni tanto hanno sprazzi di buon senso

La signorina Serracchiani, presidentessa del Friuli Venezia Giulia (condoglianze ai miei amici friulani e giuliani) dopo anni è riuscita a dirne una giusta.
E’ più grave lo stupro (io aggiungerei: qualsiasi crimine) commesso da un profugo accolto, nutrito e riverito che, con tale aberrante comportamento, ringrazia il benefattore mordendogli la mano.

Continue reading

Riepilogo breve

Da dove cominciare? Non saprei, ne succedono così tante che poi uno si dimentica di appuntarsele… Ah, fonzarelli ha deciso di infilarsi una maglietta gialla per andare a pulire roma… peccato che roma per 40 anni è stata ostaggio della sinistra, e ora, secondo loro, la Raggi con la bacchetta magica, a poco più di un anno di distanza, avrebbe dovuto risistemare il loro schifo.…
Continue reading

Non delegare la difesa ad altri

Quando l’Impero di Roma ha cominciato a vacillare ?
Quando i cittadini Romani, invece di impegnarsi (e sacrificarsi) per la Patria, hanno cominciato a perdersi nella filosofia e nei perversi appagamenti della carne.
Allora hanno delegato la politica e la propria difesa a chi Romano non era o a chi lo era diventato, con un tratto di penna, da poco, senza peraltro assimilarne la Cultura, la Civiltà e l’Essenza.

Continue reading

Santificazione dei rom e altri casi di xenofilia

Premetto che c’è ancora un’indagine in corso. Che la  brutta faccenda  di Centocelle (Roma), del camper bruciato con dentro tre sorelle di una famiglia rom, sta escludendo la pista “razzista”. Eppure quando accade qualcosa a questa etnia superprotetta, si sentono circolare le peggiori scempiaggini: in primis quelle di Mattarella dall’Argentina. Era avvenuto anche in passato che dei poveri piccoli in un campo nomadi nei pressi di Livorno fossero morti  bruciati vivi,  a causa dell’incuria dei loro “genitori” (si fa per dire) in tutt’altre faccende affaccendati.

Continue reading

Le ong danneggiano comunque gli Italiani

La controffensiva dei finti e degli aspiranti santi è iniziata mettendo un procuratore contro un altro.
Il magistrato di Siracusa, cui viene concesso largo spazio dai media servi di regime, ha negato tutto quello che il suo collega di Catania aveva ipotizzato.
La cei di Bergoglio e Galantino continua a rendere dichiarazioni sguaiate e antitaliane.

Continue reading

Organizzazione non governativa

La notizia rilevante del momento, nonostante i tentativi di insabbiarla e le ritorsioni, è il dubbio espresso da un magistrato catanese circa le reali finalità, finanziamenti e natura dell’azione di organizzazioni non governative, che proliferano pare come conigli, nel Mediterraneo.
Costoro pagano imbarcazioni, uomini, mezzi di comunicazione e chissà cos’altro unicamente per precipitarsi a “salvare” i clandestini per poi scaricarli a casa nostra.

Continue reading