Home » Archive by categorygoverno (Page 104)

L’ipocrita

Ripetiamo, Monti ci dice che: “I mercati? Bestie feroci da domare“… bella frase d’effetto. Peccato che lui è quello che sta dalla parte dei mercati… e del potere bancario. Lui che da ipocrita dice che rinuncia allo stipendio di premier (che equivale a 12,000 euro) ma non rinuncia al resto, tassa i soliti tassati e tartassati perchè, prima o poi, capiranno.…
Continue reading

Al servizio delle banche

Prima qui. “Con Berlusconi anche l’antiberlusconismo sta passando a miglior vita. Ora il volto del vero nemico è finalmente più distinguibile. Il nemico è il capitalismo finanziario, quello che chiamiamo anche capitalismo casinò, i cui agenti fondamentali nel nostro Paese sono proprio quelli che hanno preso i palazzi del potere, certo senza sparare un colpo, ma anche senza prendere un voto”.…
Continue reading

Santo Riccardi

”La situazione dei rom e’ uno degli indicatori della soglia della democrazia di un Paese – ha concluso Riccardi – non vorrei che in una situazione cosi’ difficile in cui versa oggi il nostro Paese, le tensioni della nostra societa’ si scaricassero sui rom, e sugli emarginati degli emarginati”. Un vero genio… ma lo sa che ci sono famiglie italiane che stanno molto molto peggio dei rom?…
Continue reading

L’emergenza come metodo

Aita, aita, aiuto, aiuto! Presto, presto, non pensare, agisci o meglio, agiamo noi per voi.

È già qualche anno e precisamente dai tempi delle brigate rosse, che si è instaurato il sistema ‘’dell’emergenza’’.

Sistema assai conveniente in tutti i campi perché evita tutte quelle noiose trafile burocratiche come considerare i costi, dove buttare i residui, anche umani ecc.…

Continue reading

Regia occulta o governo autentico?

Ragionando sul bell’articolo di Vito Schepisi (l’Italia autocratica, 2/12/11, culturista.it), si può cercare in sintesi di affrontare la difficile situazione contingente (ma molto urgente) che ci riguarda. Non sappiamo se l’Euro reggerà e c’è da pensare che, tenendo presente le diverse situazioni dei paesi dell’Europa centrale, così troppo rapidamente associati alla UE, guai come quelli presenti, ce li trascinaremo a lungo, per la gioia (quasi sempiterna) degli speculatori.…

Continue reading

Pateticismi

Qui. Ma nel frattempo, qui si continua ad andare avanti di leccaculismo. Il fatto è che non dovrebbe essere la tizia di cui sopra a piangere. Sono altri che piangeranno e non saranno politici o tecnici di governo a farlo… ripeto, mi piacerebbe vederla ad oltre 60 anni in una catena di montaggio o a pulire i cessi della sua università per prendere infine una miserissima pensione, non arrivare a fine mese e chiedere aiuto strisciando ad altri.  Poi…
… aggiungo anche un mavaffanculo vah.…
Continue reading

Manovra economica

Ipotesi aumento aliquota irpef dal 43 al 46% sopra i 75mila euro, IVA su del 2%. Monti: «Rinuncio al mio compenso di premier». Tassa sui capitali rientrati con lo scudo fiscale. Deduzione Irap per le imprese sulle spese per il personale
ROMA – «Mandato di corta durata e severo impegno», esordisce così il presidente del Consiglio, Mario Monti, nella conferenza stampa illustrativa della manovra finanziaria.…
Continue reading

Indiscrezioni

Spunta la super tassa su barche e lusso. Aumento Irpef per scaglioni 41 e 43%. Il governo pensa anche alla patrimoniale su seconde e terze case. Fondo sanità, i tagli da 2,5 miliardi anticipati al 2012

MILANO – Arriva una super-tassa sulle barche e i beni di lusso. La misura di «equità» si accompagnerebbe alla patrimoniale o super-Ici sulle seconde e terze case (la scelta tra le due ipotesi non è ancora stata fatta), su cui si sta studiando un meccanismo di riserva per lo Stato, cioè una parte del gettito dovrà essere riversata dai Comuni all’Erario.…
Continue reading

L’Italia autocratica

Gli autocrati

Sta cambiando qualcosa, e ciò che appare non è confortante. La svolta voluta dal Presidente Napolitano, prima che i redditi, gli stipendi e le pensioni dei lavoratori, taglia qualcosa di più importante.

Agli occhi interessati di finanza e mercati, le fondamenta di un Paese appaiono meno fungibili, ma per i cittadini che non giocano in borsa e che non speculano sulle valute e sui titoli del debito pubblico ci sono principi molto più importanti, come quelli di libertà e di democrazia che restano ancora impressi nella nostra Costituzione.…

Continue reading

Tennici

Forse non tutti si rendono conto di chi e che cosa siano i ‘’tecnici’’.

Non voglio difendere ‘’i politici’’ all’italiana ma la politica sana, quella sì.

Il tecnico è quello che è esperto in una materia e che, se deve essere cambiata, fa ogni sforzo per fare cambiamenti di facciata.

Non vuole stravolgimenti perché lo farebbero declassare a studente.…

Continue reading