Home » Archive by categorygoverno (Page 104)

Isole Cook, Mauritius, lodi e calma…

Financial Times critico sull’Italia: «La manovra di Monti ancora avvolta nella nebbia». Nessuna chiarezza sulle nuove manovre: «Nel cdm si parla di conchiglie di mare e accordi bilaterali con le Mauritius»
MILANO – Le manovre di bilancio di Monti «sono avvolte nella nebbia» e «gli italiani che hanno riposto fiducia in lui stanno diventando un pò nervosi», dopo che «in cima all’agenda di un atteso cdm c’è stata la discussione di accordi bilaterali con le Mauritius e le Isole Cook e una legge per fermare dannosi sistemi antivegetativi sulle barche i cui effetti prevedono la crescita di organi genitali maschili sulle conchiglie di mare».…
Continue reading

Le misure impressionanti… con calma

Il governo. Le misure. Authority sui conti pubblici. Governo pronto al via libera. Oggi il punto su patrimoniale «leggera», Ici e Iva
ROMA – Mario Monti gioca d’anticipo sull’Unione Europea. Il governo potrebbe infatti istituire in tempi piuttosto brevi un ufficio autonomo per la verifica della spesa pubblica. La creazione di un’authority indipendente sui conti pubblici è stata proposta appena due giorni fa dalla Commissione europea tra gli strumenti di rafforzamento della vigilanza e di governo della zona euro con i quali accompagnare l’eventuale emissione degli eurobond.…
Continue reading

Una rivoluzione intelligente

Possiamo ancora accettare di essere governati da un’oligarchia per lo più corrotta, avida e autoreferenziale, formata da un ristretto numero di politici, grandi burocrati, industriali, imprenditori, banchieri, che arraffa tutto quello che può e si pavoneggia pubblicamente, incurante del fatto che tre quarti del paese sono sull’orlo della bancarotta? Possiamo ancora tollerare che un banchiere inadeguato venga licenziato con 40 milioni euro di liquidazione, mentre migliaia di operai incolpevoli vanno in cassa integrazione?…

Continue reading

L’Italia delle caste

Tutti i bambini sono figli di tutta la gente onesta.

Questo io credo e quindi sarei d’accordo nel riceverli come cittadini italiani per quel che vale questa cittadinanza, più legata alle tasse che ad un vero sentimento nazionale.

Tuttavia, quando vedo la lacrimuccia negli occhi della sinistra mi cadono le braccia perché so, che a certi politici, dei bimbi non frega nulla.…

Continue reading

Spagna – Italia, un’elezione a zero

Mentre in Italia cade o viene fatto cadere il governo Berlusconi che in teoria avrebbe dovuto alzare le sorti del Paese e viene eletto a tavolino un governo tecnico già previsto durare fino al 2013 in vista delle nuove elezioni politiche, in Spagna si svolgono le elezioni presidenziali che vedono vincere in maniera schiacciante il Partito Popolare che ritorna alla ribalta dopo anni di vacche magre di Zapatero.…

Continue reading

Come distruggere la classe media

E’ chiaro che senza grossi sacrifici non usciremo da questa crisi: quello che non è chiaro è chi dovrà farli, questi sacrifici, senza possibilità di replica. E penso tristemente anzi incavolatamente che saranno i soliti noti a pagare per tutti, come è da sempre e sempre sarà. Facciamo qualche esempio: marito e moglie pensionati con pensioni modeste e rigorosamente contributive, con casa di proprietà, non possono non raggiungere il tetto di 36000etc.…

Continue reading

Bigliettini…

«Sì il biglietto è mio, ma non è auto candidatura, solo un’apertura al governo come indicato dal segretario Bersani». Così Enrico Letta, al telefono con il Corriere, riconosce la paternità del messaggio firmato “Enrico“ e mostrato inavvertitamente ai fotografi dal presidente del Consiglio Mario Monti che lo aveva ricevuto pochi istanti prima, durante il dibattito sulla fiducia.…
Continue reading

Ci ricorda tanto Ciampi…

Monti chiede la fiducia alla Camera. Giovedì l’ampio sì del Senato. Entro ora di pranzo il voto a Montecitorio. Napoli: «Berlusconi non interverrà»
MILANO – Il primo test parlamentare è stato un successo. Il nuovo governo formato da Mario Monti ha incassato al Senato 281 sì su 306 votanti (un record per l’insediamento di un esecutivo nella storia della Repubblica) e si appresta a bissare il risultato alla Camera.…
Continue reading

Monti, batti un colpo sulla partecipazione!

Uno degli argomenti bipartisan su cui ci piacerebbe vedere  lavorare  il Sen. Mario Monti, in sede di stesura del programma di governo,  è quello  della “partecipazione sociale”, intesa, secondo il dettato costituzionale, come “il diritto dei lavoratori a collaborare, nei modi e nei limiti stabiliti dalle leggi, alla gestione delle aziende”.…

Continue reading

Rivedo i Monti e mi si stringe il cuore…

Ferme restando le interessanti considerazioni di Vito Schepisi (Le ragioni degli avvoltoi, in data odierna su IL CULTURISTA), l’ambiguità della situazione in corso ci induce e ci indurrà a monitorare quanto accade a livello politico per non poco tempo. Sé infatti posta in atto una deriva che è suscettibile dei più singolari sviluppi (e non si tratta di realtà a venire del tutto positive).…

Continue reading