Home » Archive by categorygiustizia (Page 3)

Ermes Mattielli.

Questo Stato uccide i propri cittadini: esodati, pensionati, commercianti, piccoli imprenditori, Famiglie Normali, ed ora chi difende Casa e Famiglia, ammazzato d’ infarto ! A casa questa classe politica che perde tempo in leggi assurde e non ci difende ! BASTA !!!A casa questi politici, che pensano a legiferare sulle coppie di invertiti ma uccidono d’infarto i propri cittadini !

Continue reading

Erri De Luca…

Attualmente ci sono 2 o 3 vecchietti, Reduci di Salò , inquisiti per Apologia di Fascismo. Altri Camerati sotto processo per aver ordinato “5 caffè in pubblico”. Se mettessi la Mia Camicia Nera fuori da Predappio, mi arresterebbero. Eppure Erri De Luca, per aver legittimato il sabotaggio, viene assolto. Eppoi non devo arrabbiarmi…

Continue reading

L’Italia da rifare

Tante, tantissime sono le questioni che un governo serio, affidabile e che volesse fare il Bene degli Italiani e dell’Italia, dovrebbe affrontare.
Dall’ordine pubblico al sistema fiscale, dalla burocrazia oppressiva alla ricostruzione delle fondamenta morali, dal ripristinare il primato degli Italiani sugli stranieri alla giustizia.
E proprio sulla giustizia vediamo in questi giorni un rinnovato accanimento contro un uomo di Forza Italia e, più in generale, contro il Centro Destra.

Continue reading

Il figlio dell’ acidificatrice e quelli strappati alle madri che affittano l’ utero.

A me non interessa ENTRARE NEL MERITO dei due casi specifici. E cioè il bambino dell’ acidificatrice ed i figli di Elton John. Nè sulla decisione giusta o non giusta dei vari giudici.Il problema che voglio sottolineare è nella diversa VISIBILITA’ data dai media ai due casi. E cioè mi spiego meglio: si discute molto sul fatto che sia giusto o meno dare un figlio naturale alla madre naturale (e vi prego, non entriamo nel merito…), ma non si parla nulla di figli cresciuti dopo essere stati strappati alla vera madre ed affidati a coppie innaturali.

Continue reading

Crocetta…

Pare che Crocetta, venuto a sapere dell’ intercettazione, sia SBIANCATO in volto. Conveniunt rebus nomina saepe suis.

Continue reading

Io sto con Berlusconi

Non ha importanza se non voto Forza Italia, se sono contrario ad ogni riedizione del Nazareno, se non sono “moderato” e, anzi, mi provoca l’orticaria ogni qualvolta cita quella parola, se escludo di far parte del PPE, se non inviterei mai a cena a casa mia e comunque mai andrei a cena con uno come il signor Guadagno.

Continue reading

Cancellare la legge Severino

Che la legge Severino fosse, per dirla educatamente alla Fantozzi, una cagata pazzesca, lo si sapeva dall’inizio.
Il clima da Terrore in cui fu scritta, il clima politico che tentava di cancellare venti anni di Storia Patria e l’interesse dei piccoli omuncoli che si coalizzarono contro Berlusconi ma ebbero bisogno della strategia e degli appoggi stranieri per eliminarlo da Palazzo Chigi, attestano che la legge Severino non ha diritto di esistere nel nostro ordinamento, nè altrove.

Continue reading

Centomila denunce per bloccare questo governo.

L’ altra sera, a tavola, guardando il telegiornale, mi è venuta una ideuzza. Una catena umana per fermare le prossime ipotesi di leggi sul matrimonio tra invertiti, oppure sulle strane coppie. E pure la Scalfarotto. Certo, ci vorrebbe un’ organizzazione già formata, con tanto di avvocati al seguito. Possiamo bloccare il governo, e pure farlo cadere.

Continue reading