Giudicocrazia, ora ci siamo.

E’ ufficiale, siamo in giudicocrazia. A pochi giorni dall’ arresto di Sallusti, imminente, ecco che arrivano due sentenze epocali. La prima, nonostante tutti gli scienziati del mondo concordino che i terremoti non siano prevedibili, manda condannati a 6 anni i vertici della Commissione Grandi Rischi. La seconda,odierna, pronuncia la prima condanna di Silvio Berlusconi. Con interdizione a presentarsi alle Elezioni. 
Via libera alle sinistre per trasformarci in Bielorussia.

Se questo governo fosse una cosa seria…

…manderebbe l’ Esercito ed i blindati a presidiare Scampia ed altri quartieri degradati dalla Camorra a Napoli. Sospenderebbe le garanzie costituzionali, mandando in galera i componenti delle loro fazioni e dando il foglio di via ai parenti. Riprendendosi quelle parti del territorio oggi non più controllate dallo Stato Italiano.

L’Impero colpisca ancora

I politicamente corretti hanno rispolverato un vecchio reperto archeologico: l’anticolonialismo.
Sulla scia dei vari Chavez e Morales, anche l‘Ecuador fa la voce grossa contro il Regno Unito, concedendo asilo a Julian Assange in procinto di essere estradato in Svezia per essere processato per stupro.
Val solo la pena evidenziare come probabilmente i sostenitori di Assange sarebbero andati in piazza anche se l’asilo fosse stato dato ad un prete cattolico, ma per pretenderne l’estradizione, non per difendere l’extra territorialità dell’ambasciata ecuadoregna.
Il ministro degli Esteri britannico, il Conservatore William Hague, ha minacciato di prelevare Assange anche dall’interno della ambasciata.
L’Ecuador si è messo a strepitare con arroganza, pretendendo di difendere Assange allo stesso modo in cui il Brasile difende  il terrorista rosso, pluriomicida condannato con sentenza definitiva passata in giudicato,  Cesare Battisti concedendogli asilo.
Nel 1982, quando la Thatcher liberò, dopo soli tre mesi, le Falklands dall’occupazione argentina, i giornali titolarono “The Empire strikes back”, L’Impero colpisce ancora, mutuandolo dalla saga di Star Wars.
Mi auguro che l’Impero colpisca ancora oggi, per far rispettare la giustizia e invertire la rotta, il Regno Unito ha spesso fatto da battistrada, che vede le Nazioni Occidentali prigioniere di uno stolto politicamente corretto che impedisce una forte reazione alla sempre più frequenti prevaricazioni di staterelli che pretendono solo e non concedono mai.





Entra ne

Ma quanto ci costa ?

Per risparmiare sono stati soppressi 31 tribunali, anzichè 37.
Sei tribunali salvati dai tagli: tutti al sud.
La scusa: la “lotta contro la mafia”.
Mi si è affacciata una domanda: ma quanto ci costa il mantra della “lotta alla mafia” ?



Entra ne

E’ vero:Berlusconi fa ancora paura !

Cosa ? Mi dici che appena Berlusconi ha annunciato di candidarsi di nuovo, subito è stato convocato dai giudici di Palermo come testimone (col rischio di eventuali incriminazioni per falsa testimonianza…) e Marcello Dell’ Utri risulta indagato per estorsione ai danni del Cavaliere ?
Ma in Italia la gente quando si sveglierà ???
E quando i giudici pagheranno per i loro errori, come nel caso dell’ ex-Ministro dell’ Agricoltura Saverio Romano ???