Home » Archive by categorygiustizia (Page 12)

Ma quanto ci costano ?

Assunzioni per sentenza alla Fiat.
Sequestro degli impianti alla Ilva.
Indagini, processi e perquisizioni come noccioline contro Mediaset e Fininvest.
Adesso indagati i manager dell’Eni e della Saipem per … una presunta corruzione in Algeria.
Come se non si sapesse che, ammesso che abbiano pagato qualcuno per ottenere una commessa, se non fosse stata l’Eni, sarebbe stata qualche azienda francese, inglese o tedesca.
Continue reading

Le armi servono, eccome !

Nomade tenta furto in una villetta: avvocato gli spara contro 5 colpi
Il ladro 29enne, raggiunto all’addome, è in coma farmacologico. Adesso il professionista potrebbe essere accusato di lesioni gravi

Le urla della moglie lo hanno fatto accorrere al pianterreno con la pistola in mano.
Ieri sera, intorno alle 22, il bandito si è introdotto con alcuni complici nell’abitazione dell’avvocato, ma le urla della moglie hanno svegliato il proprietario che ha impugnato la sua arma, una semiautomatica calibro 7.65, regolarmente detenuta, e ha sparato.

Continue reading

Sentenze degenerative

Mi sarei aspettato reazioni più veementi contro la sentenza della cassazione che legittima la droga di gruppo.
Invece, nulla.
Evidentemente ci siamo già assuefatti alle sentenze che tutelano i comportamenti degenerativi che non abbiamo più neanche la voglia di reagire.
Almeno, quando verranno commessi reati di gruppo (violenze, stupri, omicidi) sotto l’influsso di droghe assunte allegramente in compagnia, quindi non punibile, si abbia la decenza di non romperci l’anima con servizi e lunghi articoli sul “branco”.
Continue reading

Dall’ Oro di Dongo all’ Oro di Siena.

Il Giornale di oggi pubblica un articolo che rammenta l’ episodio della turpe fucilazione dei Prigionieri Fascisti sul Lago di Como da parte dei partigiani comunisti. C’è un passaggio che vorrei sottolineare: “Ai processi per gli ammazzamenti s’intrecciò l’interminabile e inutile processo sull’oro di Dongo. Insieme al sangue vi furono certamente passaggio e poi dispersione e trafugamento di denaro, bagagli con valori incamerati così come gioielli, sterline d’oro e marenghi a migliaia.

Continue reading

MPS indagine esplosiva

I magistrati che indagano sulle vicende del Monte dei Paschi di Siena hanno bloccato ogni notizia, ogni indiscrezione con la scusa che si tratta di una indagine potenzialmente esplosiva.
Questo vuol dire che, quando lo si vuole, si possono mantenere riservate (come sarebbe giusto) le indagini senza essere così incontinenti da far filtrare tutto … quando riguarda Berlusconi e il Centro Destra.
Continue reading

Apertura dell’anno giudiziario

Carceri sovraffollate.
Troppi detenuti in attesa di giudizio.
Prescrizione.
Questi mali della giustizia secondo i magistrati che hanno aperto l’anno giudiziario.
Soluzioni ?
Meno riflettori, convegni, conferenze, libri e più dibattimenti.
Lasciar perdere i teoremi contro Berlusconi.
Smetterla di indagare sulle aziende italiane che producono alla ricerca di qualche magagna fiscale, ambientale o burocratica con la quale mettere in piedi un bel processone.
Continue reading

Liste pulite

Berlusconi ha sbagliato nel chiedere un “passo indietro” a Dell’Utri, Scajola e altri.
Un partito che si chiama POPOLO DELLA LIBERTA’ non può rinunciare a due principi essenziali:
1 – la presunzione di innocenza, per cui si è colpevoli solo in presenza di una sentenza definitiva passata in giudicato (a maggior ragione in Italia …);
2 – la Sovranità appartiene al Popolo la cui volontà supera ogni sentenza, ogni indagine, ogni incriminazione, ogni teorema dei magistrati.
Continue reading

Entrano in azione le "truppe togate"

Il “processo Ruby” che si avvia a sentenza (di primo grado …) immediatamente prima del voto. Nuove perquisizioni nelle sedi della Lega. Un ex sindaco agli arresti domiciliari proprio adesso, a quasi due anni dalle sue dimissioni. Il Centro Destra cresce nei consensi e gli si scatena contro tutto l’immaginabile. Aspettiamoci altro, ma non preoccupiamoci.

Continue reading

Un motivo in più per votare Berlusconi

I magistrati di Milano, appigliandosi a formalismi utilizzati sempre da chi non ha argomenti sostanziali, hanno negato la sospensione per “legittimo impedimento” del processo “Ruby” contro Berlusconi.
A loro avviso Berlusconi, non essendo nè candidato premier, nè segretario del suo partito, non avrebbe diritto ad appellarvisi.
Come se Berlusconi non facesse campagna elettorale, impegnato quotidianamente in interviste, conferenze, dibattiti.
Continue reading

E constatiamo il probabile Inferno per Prospero Gallinari…

Morto, solo come un cane, il noto terrorista ed assassino delle Brigate Rosse Prospero Gallinari. Colpevole del massacro della scorta di Aldo Moro: Giulio Rivera, Francesco Zizzi e Raffaele Iozzino. Su quest’ ultimo infierì anche con una pistola, dopo l’ inceppamento del mitra, colpendolo ripetutamente mentra era già a terra ferito.

Continue reading