Home » Archive by categorycronaca (Page 6)

Cicciottelle? Impariamo a usare le parole nei vari contesti.

Pensate che io mi batto anche per smettere di usare la parola “scopare” – invece del vecchio “fare l’amore” – che fa scadere il fare l’amore col proprio partner in un qualsiasi atto volgare. Che brutto dire: “Abbiamo scopato”. Continua a leggere

Continue reading Cicciottelle? Impariamo a usare le parole nei vari contesti.…

Continue reading

Vittima del politicamente corretto

Giuseppe Tassi è (era ?) un giornalista de Il Resto del Carlino Quotidiano Nazionale, Gruppo Riffeser Monti (con Il Giorno e la Nazione).
Giornalista sportivo si è fatto tutta la gavetta sino ad arrivare a dirigere QS il Quotidiano Sportivo delle testate, con un inserto giornaliero (fatto bene) di notizie sportive.

Continue reading

#FigliaDiUnabancaEtruria

Attenzione! Parassiti! #FigliaDiUnaBancaEtruria | @meb @matteorenzi Continua a leggere

Continue reading #FigliaDiUnabancaEtruria at Il Cronista Mannaro.…

Continue reading

Per Istat quattro milioni e mezzo di poveri assoluti

Beh! Intanto aspettiamoci una smentita domani, o almeno una correzione, oppure un ragionamento di Renzi che trasformerà questo dato in qualcosa di positivo, meglio che un novello Re Mida, come ci ha abituato a fare col semplicissimo gioco delle tre carte a lui e ai suoi solidali così familiare! Continua a leggere

Continue reading Per Istat quattro milioni e mezzo di poveri assoluti at Il Cronista Mannaro.…

Continue reading

Omaggio a Bud Spencer

Carlo Pedersoli, Bud Spencer, è andato a cavalcare con John Wayne nelle praterie del cielo.
Un eroe positivo in un cinema che già negli anni settanta cominciava ad esaltare le figure negative di pervertiti e violenti.
Dal nuoto al cinema alla televisione, ma anche una puntata in politica.
Mi ricordo quando, poco più che tredicenne, vidi “Trinità” con Bud Spencer nella parte di Bambino, la mano sinistra del Diavolo.

Continue reading

Propaganda e trasformismo

Noi Uomini (intesi come Genere Umano comprensivo anche delle donne) aspiriamo al nostro benessere personale e se per raggiungerlo dobbiamo piegarci davanti ai potenti o a chi ci può garantire un minimo di spazio vitale, lo facciamo trovando ogni scusa.
Spesso non ci viene neppure richiesto, ma è un modo per mettersi in mostra, mentre in altri casi ci si appalesa accettando di servire chi è sempre stato dall’altra parte della barricata.

Continue reading

La Bindi persevera

La Bindi e la sua commissione antimafia ha nuovamente prodotto un elenco di cosiddetti “impresentabili”.Pare non ve ne sia nessuno su Bologna.Quel che è però certo è che se ce ne fosse uno in una lista vicina alla mia area di voto, gli darei la preferenza.Non sarà certo la Bindi a dirmi chi devo o chi non devo votare.…

Continue reading

Salvini a Bologna bruciato in fotografia

Il 26 maggio Matteo Salvini è tornato a Bologna a sostegno della candidata sindaco del Centro Destra Lucia Borgonzoni.
La canea rossa, puntuale come una piattola, è uscita dalle fogne e ha cercato di impedirne il giro elettorale.
Non riuscendoci ha bruciato una fotografia di Salvini e, presumo, è tornata a cuccia felice e contenta.

Continue reading

I soliti imbrogli

Leggo che il sindaco campano di Bologna, Merola, consentirà agli studenti delle medie di viaggiare gratis in autobus.E’ un evidente deja vù , Merola non inventa nulla di nuovo visto che l’autobus gratis a Bologna ci fu anche nei primi anni settanta e, allora, fu pagato da tutti gli Italiani per la gloria del comunismo che di Bologna aveva fatto la sua vetrina.Allora non c’era un bilancio comunale vero perchè tutto veniva scaricato allo stato, dove governava la DC.Oggi è diverso.La elargizione elettorale (stessa natura degli 80 euro del malefico parolaio fiorentino) la pagheranno i cittadini di Bologna.Con più buche nelle strade, meno servizi e tasse più alte.O forse no.Il lassismo di questa giunta cattocomunista è tale che non vedo proprio controllori sugli autobus e probabilmente molti studenti medi (ma non solo …) già viaggiano gratis.Riproporre a Bologna la gratuità degli autobus significa proprio che questo qui non ha imparato nulla dal passato (che evidentemente non ha mai conosciuto).Riusciremo a togliercelo dalle spalle ?…

Continue reading

Politicamente corretto

La Pfizer, colosso farmaceutico, si è adeguata ad altre venti società per non fornire più i farmaci necessari a giustiziare i delinquenti condannati.
Immagino, però, che i farmaci per procurare aborti e per quelle cliniche che praticano l’eutanasia continuino ad essere prodotti e venduti.
Mi domando che razza di società, di civiltà sia quella che che difende il diritto alla vita dei criminali e lo nega agli innocenti, indifesi e infermi come i bambini e i vecchi.

Continue reading