Home » Archive by categorycronaca (Page 17)

E’ ancora 11 settembre

Sono alquanto refrattario alla “commemorite”, anche perchè, ormai, ogni giorno ci sarebbe qualcosa di ricordare.
Vi sono però alcune date che non è possibile lasciar passare senza richiamarne il significato.
L’ 11 settembre è una di queste.
Chi nacque quel giorno è già un adolescente e chi nacque dopo o chi in quell’11 settembre 2001 non aveva ancora la capacità di capire gli eventi che accadevano, ha diritto e dovere a sapere.

Continue reading

E’ meglio restare in Italia

Tre suore italiane massacrate in Burundi dove, da quarant’anni, portavano sollievo e istruzione.
Un settantenne assassinato in Turchia di ritorno da un suo abituale viaggio in Armenia e Georgia per portare aiuti umanitari.
E sono solo gli ultimi due casi di connazionali che hanno pagato con la vita la loro volontà di aiutare concretamente degli stranieri, anche se in Italia c’è tanto bisogno di loro per alleviare le sofferenze di tanti Italiani.

Continue reading

Io sto con gli uomini in divisa

Il contratto che è posto a base di uno stato rappresenta l’esigenza di un gruppo di persone di difendere al meglio il proprio benessere, garantendosi contro i nemici esterni, i ladri interni, demandando ad un soggetto terzo la risoluzione delle loro controversie e confrontandosi con altri gruppi di persone costituite in stato per il miglior scambio di bene e servizi attraverso i propri rappresentanti.

Continue reading

Il degrado di Bologna

Da alcuni giorni, attraversando Piazza Maggiore al mattino, vedo persone dormire sotto il voltone del Podestà e, in ultimo, persino in mezzo al crescentone della piazza.
Ho recentemente cambiato itinerario perchè rischiavo di calpestare chi dormiva al riparo della galleria di Corte de’ Galluzzi, riparati appena svoltato l’angolo che immette in via d’Azeglio.
Continue reading

Da Gino Bramieri a Daniele Luttazzi

Una volta c’era un attore, intrattenitore, conduttore, Gino Bramieri, che aveva il suo punto di forza nel raccontare barzellette (oggi vietatissime dalla televisione di stato per il loro contenuto “politicamente scorretto”, omofobe e razziste al cui confronto le banane del Presidente Tavecchio sono acqua fresca).
Poi sono arrivati i Daniele Luttazzi, passato alla storia per aver mangiato in televisione della simil merda.

Continue reading

Tamburi di Ferragosto

Un momento di rinsavimento di Alfano che, dopo aver importato in un anno centomila clandestini, adesso vorrebbe (ma non può …) dire basta.Un momento di follia per la polizia del Missouri che, costretta dal presidente di Washington (nessun conflitto di interessi ?) dà in pasto alla folla il nome del poliziotto che avrebbe sparato ad un giovane negro.…

Continue reading

Dopo la vacanza trova l’appartamento occupato

E’ arrivata anche a Bologna la “moda” di occupare appartamenti di affittuari del comune, assenti per le ferie.
Un uomo di settantatre anni, locatario di un appartamento Acer comunale sin dal 1951 (locazione prima a nome dei genitori poi, alla loro morte, prosecuzione a suo nome) dopo un’assenza di due settimana non ha più potuto aprire la porta di casa, essendo stata cambiata la serratura.
Continue reading

Boy scout

Boldrini, Renzi Pinotti: siamo nelle mani delle giovani marmotte.
Adesso si capisce perchè da questa crisi gli altri ne escono (vedi Spagna) e noi no.

Entra ne

Continue reading

La Libertà di Opinione è un diritto inalienabile

Stars ne ha scritto ieri, ma la vicenda che vede il candidato alla presidenza della Federazione Calcio, Tavecchio, bersaglio della canea del politicamente corretto è emblematica del massacro e delle limitazioni cui quotidianamente è costretta la Libertà di Opinione in Italia.

Da decenni abbiamo la c.d. legge Scelba, cui fece seguito la legge Mancino, ambedue lesive della libertà di manifestare una opinione con parole, simboli o gesti, a prescindere dalla commissione di reati specifici, perchè considerano reati i semplici gesti, parole, simboli !

Continue reading