Home » Archive by categorycomunisti

La strage dei Cosacchi

Ricordiamo a chi urla che la Russia ha rubato la Crimea che i cosacchi sono già stati traditi una volta da quelli che hanno finto di fare qualcosa per loro. Il cimitero dei Cosacchi si trova a Lienz, nella località detta “Peggetz”, accanto alla Drau (Drava). Qui, nel 1945, si verificò una tragedia che molti dimenticano volentieri e molti non conoscono: la morte di 25.000 Cosacchi.
Continue reading

Il SOLO motivo per…

… votare NO, è l’esternazione di tal Giorgio Napolitano, verme e traditore della società italiana. SE il parlamento è INDEGNO, è perchè all’interno c’è ancora gentaglia canaglia e di malaffare come lui.
Referendum costituzionale, Napolitano: “Campagna partita male, ha favorito il no”. Renzi incassa e ringrazia.Il presidente emerito: “Non si è partiti bene: si sono commessi molti errori che hanno facilitato la campagna del No” dice parlando alla scuola di formazione politica del Pd.…
Continue reading

La scomparsa dei cristiani in Medio Oriente

Pezzo in lingua originale inglese: Disappearing Christians in the Middle East Il trasferimento dei poteri su Betlemme da Israele all’Autorità palestinese, poco prima del Natale 1995, ispirò una serie di articoli [1] sul calo della presenza cristiana a Betlemme. In questi articoli si rileva che in un luogo in cui non molto tempo fa si …

(continua qui)

Continue reading

L’Europa è in caduta libera

L’Europa è in caduta libera. Nessuno può più metterlo in dubbio. In effetti, l’Europa è simultaneamente vittima di diversi problemi cruciali ognuno dei quali potrebbe potenzialmente diventare catastrofico. Esaminiamoli individualmente.

I 28 membri dell’Unione Europea non hanno, nel loro insieme, una giustificazione logica. Il problema più evidente per l’UE è che non ha assolutamente alcun senso a partire dall’economia.…

Continue reading

Non sanno mai un cazzo

No, dai, non sanno mai un cazzo loro. Loro, la questione morale… i santi. Si mormora anche che cominciò tutto quando c’era Veltroni. Ma non sanno mai un cazzo. I colpevoli sono sempre gli altri. Loro, se ci sono dentro, è solo per un caso.…
Continue reading

A Bologna i bravi ragazzi dei Centri Asociali aggrediscono Salvini. Ditelo, a Bergoglio.

Giunge notizia che a Bologna le solite zecche infami dei Centri Asociali, protettori degli zingari, non solo hanno impedito a Matteo Salvini, Parlamentare Europeo, di recarsi a vedere le condizioni del locale Campo Rrom, ma gli hanno teso un vero agguato, sfasciandogli la macchina. Colpendola con calci, pugni e sputi. Questo dopo che già la Consigliera Leghista Borgonzoni era stata presa a sberle al campo da gruppi di zingari.

Continue reading

Le scuole belle di renzie e delle coop rosse

Antitrust, appalti per pulizia scuole e p.a.: ipotesi “cartello” anti-concorrenza. L’autorità indaga su quattro società per verificare se abbiano posto in essere un’intesa per partecipare alla gara bandita da Consip. Il procedimento si concluderà entro il 31 dicembre 2015

Società che partecipano alla gara Consip per l’affidamento delle pulizia nelle scuole e che finiscono nel mirino dell’Antitrust, perché l’autorità vuole verificare che tra loro non esista un accordo “volto ad una ripartizione della quasi totalità dei 10 lotti fino ad oggi aggiudicati in violazione della normativa europea a tutela della concorrenza”.

Continue reading

Zecche e pederasti aggrediscono i Cattolici a Bologna.

Il Movimento “Sentinelle in Piedi” è un organizzazione spontanea, diffusa in tutta Italia, aconfessionale ma con molti Cattolici, che organizza delle Veglie in tutte le piazze, legalmente autorizzate, dove i partecipanti restano in piedi, con in mano un libro, alcuni con la Bibbia o il Vangelo, e passano il tempo stabilito leggendo.

Continue reading

Madonna Boldrini, gli immigrati e il disprezzo per gli italiani

Boldrini fa la tour operator sulla pelle degli italiani. La situazione sbarchi è al collasso, ma la presidente della Camera spalanca le frontiere agli immigrati di Massimiliano Parente

M a quale emergenza immigrazione, suvvia. Non esageriamo. Migliaia di sbarchi di sfollati ogni giorno e Laura Boldrini è lì lì per sbarcare in Sicilia, non a nuoto come Beppe Grillo perché non ha ancora fatto la prova costume ma portandosi dietro un mare di belle parole da dire agli immigrati, sentite qui: «Welcome, benvenuti in un posto sicuro, nessuno vi torturerà, nessuno vi ammazzerà, nessuno vi perseguiterà più».

Continue reading

Il rottamatore richiama i rottamati zombie

Renzi sa solo fare promesse e si affida ai big dell’ex Pci. Il premier chiude la campagna sotto tono a Firenze. D’Alema e Veltroni in campo per aiutarlo. L’ex segretario Pd: “Spero che Matteo superi il mio risultato del 2008” di Laura Cesaretti

Giunti all’ultimo giorno, il Pd serra i ranghi e scendono in campo anche i veterani per combattere l’ultima, incerta battaglia.

Continue reading