Home » Archive by categoryAttualità (Page 76)

Pensione? Un calcio in culo e due pesci in faccia!

Qualcosa non mi torna. Lo stato non c’entra, l’Inps non c’entra! Qui non stiamo parlando di assistenzialismo, nessuno lo può volere sul serio. Qui stiamo parlando di manager e imprenditori e politici che non pensano ad altro che a riempirsi le tasche, tanto da strafogare, a discapito dei cittadini, e come al solito poi le crisi le pagano […] …

Continue reading

Sulle pensioni ha ragione Bossi..

Sulle pensioni fa bene Bossi ad opporsi.. Anche se lo fa solo per suo interesse politico. Il discorso sulle pensioni è giusto quando si vogliono aumentare gradualmente gli anni per ottenerla. Non è più giusto quando chi sta per andare adesso in pensione (o è già stato mandato in prepensionamento all’italiana a causa della crisi economica) […] …

Continue reading

Bossi e D’Alema, frustrati, si sfogano contro Brunetta

Non nutro eccessiva simpatia nei confronti di Brunetta, lo confesso. Ma il fatto che non sia stato fortunato nell’aspetto fisico non c’entra niente, anzi, semmai, il contrario. Non così evidentemente per i leader politici sia di destra che di sinistra che ogni tanto, in mancanza di discorsi validi, s’inventano qualche insulto contro gli esseri più sfortunati in […] …

Continue reading

Crisi mondiale: chi la prende in quel posto?

Adesso sono davvero stufo dei politici. Io, come ho già scritto altre volte, sono stato mandato in una specie di prepensionamento alla buona, perchè tra i dipendenti più anziani dell’azienda presso la quale lavoravo. In pratica mi hanno dato un po’ di soldi, pochissimi, per pagarmi l’ultimo anno di contributi per arrivare a maturare i requisiti […] …

Continue reading

Esclusi perditempo!

Mi sono imbattuto nell’offerta di lavoro che copioincollo di seguito. Da notare il disprezzo per la categoria di gente che cerca un lavoro, da parte dell’inserzionista. Ma non è la sola inserzione di offerta lavoro concepita in questo modo incivile. Mi fanno impazzire quelli che, poi, si sentono di dover aggiungere anche la bellissima nota finale: […] …

Continue reading

Ancora su Parolisi

In questi giorni non mi va di scrivere di politica perchè il periodo è troppo incasinato, con la Lega sempre più volubile e volatile. Allora mi rifugio nella cronaca.. e lì i colpi di scena non mancano. A cominciare dall’arresto di Salvatore Parolisi, come già ho scritto ieri, il quale pare avere fatto di tutto per farsi […] …

Continue reading

Il ducetto Marchionne

Solo comportamento antisindacale? Secondo me quello del ducetto Marchionne è un comportamento contro i diritti degli uomini, e come ho già fatto nei post che riguardavano il ricatto compiuto dall’energumeno nei confronti dei lavoratori della FIAT, non posso fare altro che continuare a disprezzarlo pubblicamente. Ricordatevi, anche voi di sinistra, che il lavoro, sì, deve essere un […] …

Continue reading

I giornali di sinistra e la D’Addario

E’ di questi giorni la notizia che la D’Addario sta ritrattando tutto lo sputtanamento fatto a suo tempo ai danni di Berlusconi. Ma i giornali di sinistra – che tanto hanno mangiato sulla storia – adesso non se la filano proprio. La “povera escort” (una volta le chiamavano troie ndr) dice che era stata incastrata per inguaiare […] …

Continue reading

Verso una nuova Età della Pietra

Ormai, lo sappiamo, in molte scuole si permette agli alunni di fare i conti e le varie operazioni aritmetiche con le calcolatrici tascabili. Ma questo è un sistema diseducativo perchè disincentiva l’uso del cervello sia pur per fare una semplice addizione o divisione. Insomma, i giovani di oggi, forse, saranno in gamba ad usare cellulari, computer, tascabili […] …

Continue reading

Una chiave di lettura del presente di E. Benetazzo

Nella calura estiva, e nella mia più completa défaillance mentale, lascio parlare chi ne sa più di me: un articolo illuminante come solito, di Eugenio Benetazzo.

“Il libero mercato semplicemente non esiste: chi pensa che tutto quello che sta accadendo attorno a lui sia il frutto della casualità e del processo evolutivo umano, è meglio che continui a vivere nella sua beata ignoranza.…

Continue reading