Home » Archive by categoryAttualità (Page 4)

Fidarsi dei giornalisti? E perchè mai ?

Qualche giorno fa, nella trasmissione “Voci del mattino” (che inizia dopo il gr1 delle 6) era ospite un tizio di qualche associazione dei giornalisti che, alla fine del suo intervento (senza alcun contraddittorio) relativo alle “bufale”, ha esplicitamente detto che la gente per informarsi deve rivolgersi ai professionisti, ai giornalisti.

Continue reading

C’è un Giudice a Treviso

 In un “paese normale” la dichiarazione del Giudice Mascolo di Treviso non avrebbe ottenuto alcun rigo sui giornali, perchè sarebbe espressione di puro, ovvio, banale buon senso.

Nell’Italia che abolisce i voucher per paura di un referendum, che un magistrato dichiari di aver avuto paura e che in futuro avrebbe girato armato, ha provocato titoloni in prima pagina, servizio nei telegiornali e il solito belato dei buonisti che preferiscono un bel funerale (altrui) ad un brutto processo.

Continue reading

Incubo

Ma ritenete credibile che uno come Gentiloni, che se l’è fatta sotto per un referendum della cgil, sia posto nel ruolo di doverci tutti difendere dai terroristi che, anche grazie alla follia dell’ “accoglienza” scorrazzano indisturbati per l’Europa (continente, non soviet … per questo ho usato la maiuscola) ?
Speriamo che non sia mai messo alla prova …

Entra ne

Continue reading

M5s aumenta consensi, nonostante capetti e gerarchi del web

Non fate diventare il M5s una setta con a capo un santone, perché non è così, non dovrebbe essere così. Perché mi sono reso conto che i cittadini che votano M5s sono soprattutto persone ragionevoli, stanche, come me, di essere prese in giro da gente che pensa solo alle proprie tasche Continua a leggere

Continue reading M5s aumenta consensi, nonostante capetti e gerarchi del web at Il Cronista Mannaro.…

Continue reading

Istigazione alla schiavitù

E’ una notizia di qualche giorno fa, ma dovendo scegliere quotidianamente fra tanti argomenti, qualcuno resta indietro.
La dottoressa De Mari sarebbe indagata per odio razziale per aver criticato gli omosessuali.
Una autentica, disgustosa violazione della libertà di opinione.
E un tentativo di imbavagliare le idee scomode, le stesse che vengono sanzionate con la legge Scelba, la Mancino, quella contro il negazionismo storico.

Continue reading

Svanisce subito la democrazia del pci/pds/ds/pd

Dopo le violenze di Napoli i maggiorenti cattocomunisti di osservanza pci/pds/ds/pd si sono sprecati in dichiarazioni roboanti a difesa del diritto di chiunque, “persino” di Salvini a manifestare le sue idee.
Da  Renzi a Minniti, da De Luca a Franceschini e via scendendo, tutti uniti nel coro.
Dopo due giorni pare sia già svanita, evaporata come la rugiada estiva la mano di democrazia che si erano dati.

Continue reading

Le vere fake news sono quelle dei media servili !

Di questi tempi, soprattutto dopo la vittoria di Trump, la sinistra ha scatenato tutti i suoi (numerosi) megafoni gridando alle “fake news“, cioè alle notizie false.
Come conseguenza sono allo studio numerosi progetti per imbavagliare le fonti libere come i blog, i siti e i cinguettii vari.

Ma chi decide se una notizia è vera o falsa ?

Continue reading

Trump smaschera ancora la marcia ipocrisia della sinistra

I media hanno dato notizia dell’intenzione dell’Amministrazione Trump di disincentivare l’ingresso clandestino negli Stati Uniti anche separando i figli dalle madri, ribaltando una politica che, davanti a tali clandestini, li rimetteva in libertà e in grado di imporre la loro presenza anche se non gradita.I commenti di orrore, di denuncia sulla presunta violazione dei cosiddetti “diritti umani” si sono sprecati.

Continue reading

L’eutanasia sarebbe un altro passo verso l’abisso morale

I drammi individuali non possono essere portati a parametro per spingere ad una legge con valenza generale.
Questo, invece, accade, per opera di interessati propagandisti, ogni qual volta si apre l’opportunità per infliggere una nuova picconata ai Valori della nostra Tradizione Civile.
Questo è accaduto anche nei giorni scorsi in relazione alla triste vicenda di un giovane musicista.

Continue reading

Lavoriamo per la Reazione

Se dovessimo prestar fede alle trombe che suonano a perdifiato i media ormai corrotti dai privilegi conseguiti e dalla vicinanza al potere che ne ha gratificato molti esponenti trasformandoli in un’altra casta autoreferenziale, il mondo sarebbe preda di immigrati, di senza Patria che circolano da una parte all’altra del globo, di “cittadini del mondo”, senza alcun Valore che non sia il personale godimento, senza rispetto per chi non la pensa come loro, senza conoscenza delle regole più elementari della democrazia.

Continue reading