Home » Archive by categoryAttualità

Lapo Elkan su Renzi

Una cosa buona #LapoElkann finalmente l’ha detta. Alla domanda della #Gruber: “Cosa ne pensa di #Renzi?” Lui risponde: “Vorrebbe essere il #Macron italiano, ma ci sono i Macron e i #Micron”. Bravo Lapo, potresti entrare anche tu in questa #PoliticaSpazzatura italiana.

Il libro FILAMENTI E CAMPI di Gaetano Rizza si può acquistare sia presso il circuito Ibs e IBS (formato tascabile), che presso AMAZON (Prime).…

Continue reading

Fermiamo l’onda nera !

Veltroni l’Africano (mancato) ha lanciato il suo anatema contro gli skinheads, chi beve il “vino del Duce” e chi espone bandiere da guerra prussiane.
Mise l’elmo (in assenza il classico scolapasta) sulla testa e partì, la lancia in resta, a cavallo d’un caval.
Applausi dai suoi sostenitori che, in cuor loro, pensavano che l’onda nera fosse l’invasione degli immigrati, come ben ha sottolineato Krancic nella vignetta de Il Giornale di lunedì 4 dicembre 2017 e che qui si scansiona.
Continue reading

Bufale, fake news, o belinate? I problemi di Matteo

MAMMA! DICONO CHE ERO AD #IBIZA SU UNA #LAMBORGHIN E NON è VEROI!!! GNEEEE, GNEEEE… DAI BACINO SULLA BUA!!! GNEEE, GNEEEE… #BELINATE #BUFALE #FAKENEWS @MATTEORENZI #RENZI

Quando un #Renzi @matteorenzi non trova niente di meglio che fare una campagna elettorale sulle #FakeNews (ovvero pure belinate) vuol dire che è alla frutta e non se ne rende conto, perché ci sono problemi seri da affrontare, altro che le #belinate.…

Continue reading

Tra la vita e la morte, scelgo la vita

I severi censori delle fake news hanno in coro dileggiato Salvini, chiosando una sua dichiarazione.
I titoli dei giornali radio di ieri e di martedì, riportavano una dichiarazione di Salvini presentata così: Salvini ha detto mi occupo dei vivi e non dei morti.
Era riferito alla legge ipocritamente chiamata sul fine vita (ma che è eutanasia) che i cattocomunisti vorrebbero approvare prima della fine della legislatura in accoppiata (mortale) con lo ius soli per gli immigrati.
Continue reading

Non dimentichiamocene

I tempi moderni non lasciano molto tempo per riflettere e soffermarsi sulle dichiarazioni, le promesse, le sparate che questo o quel personaggio pubblico sforna a ritmo incalzante, probabilmente per far dimenticare con l’esternazione di oggi la fesserie di ieri.
Credo invece che sia bene ricordarsi di quel che dicono e, a seguire, offro una breve carrellata di sciocchezze, da non dimenticare quando voteremo.
Continue reading

Molestie sessuali? Colpa della Edwige Fenech

Ultime dal #tg2 e dalla #Boldrina: i film con Laura Antonelli, Gloria Guida ed Edwige Fenech, hanno incentivato le molestie sessuali, #bruciamolestreghe #LaMoraleBoldriniana

Il libro FILAMENTI E CAMPI di Gaetano Rizza si può acquistare sia presso il circuito Ibs e IBS (formato tascabile), che presso AMAZON (Prime).

Amazon Prime

Ibs (Formato tascabile)

Anche in formato eBook Kindle

ebook kindle libro FILAMENTI E CAMPI di Gaetano Rizza

Continue reading Molestie sessuali?…

Continue reading

Mani rosse sulla Federcalcio

L’estromissione dalla fase finale in Russia di calcio, ha scatenato i mai appagati appetiti della sinistra, sempre pronta ad occupare poltrone.
Con la Federcalcio ci aveva provato nel 2006, con la scusa dello scandalo che ha sottratto due scudetti alla Juventus e con la nomina di Rossi a commissario.
Tavecchio, come fece nel 1994 Berlusconi con Ochetto, ruppe loro però il gioco e divenne presidente.
Continue reading

Viva l’Italia !

Il 4 novembre rimane per me legato alle visite nelle caserme, quando mi appassionavo alle armi belle, lucide e in mostra e salivo sui carri armati senza immaginare che il servizio militare lo avrei proprio svolto in Cavalleria, su un carro armato, sparando autentici cartocci (proiettili) di ogni tipo.
Il 4 novembre era una bella, bellissima Festa per bambini, ragazzi e padri e anche se grondava retorica, era una bella retorica quella che ricordava l’unica guerra (assieme a quella d’Etiopia) dove le Armi Italiani ottennero in proprio una Vittoria autentica, fatta di “sangue, sudore e lacrime” senza prostituirsi al seguito di Armate straniere.
Continue reading

Siamo tutti molestatori

Non se ne può più.
Ogni giorno qualche stagionata attricetta “si ricorda” di essere stata molestata da questo o quel pezzo grosso di Hollywood (produttore o attore,non importa).
Nel Regno Unito un ministro si è dimesso perchè nel 2002 (nel 2002 !!!) aveva osato un approccio con una giornalista (che non lo denunciò) mettendole una mano su un ginocchio (quale audacia !).
Continue reading

Mostri in doppio petto

Non sono un dietrologo e non sono neppure un estimatore di Halloween.
Però, quanto meno, mi sento in dovere di offrire alla riflessione alcuni fatti.
Negli Stati Uniti nessuno pensava che sarebbe stato eletto Trump.
Persino i Repubblicani gli sono contrari.
Fa paura perchè ha dalla sua il Popolo e cerca di mantenere le promesse elettorali che vanno contro i nuovi mostri in doppio petto, cioè le consorterie finanziarie e affaristiche che pretendono di dominare il mondo senza sottoporsi al voto popolare (che li boccerebbe, come è stato con la loro vestale Clinton).
Continue reading