Home » Articles posted by Josh (Page 11)

Comune Bologna in probabile default, e montagne che crollano

_CIVIS:E’ di queste ore la notizia che, visto il fallimento del costosissimo progetto Civis, se si determinasse l’impossibilità finale di utilizzare il sistema a guida ottica, a seconda della decisione di Atc e Comune di Bologna – utilizzo del Civis solo come filobus o risoluzione contrattuale –il Ministero, con Passera, “valuterà un eventuale deprezzamento del sistema, o la revoca del finanziamento”

La revoca del finanziamento, oltre all’enorme spesa per le nevicate e altri sprechi a Bologna, porterebbe al probabile default del Comune di Bologna, già in disavanzo.

Continue reading

Wildt

Adolfo WildtIl puro folle (Parsifal), 1930 La mostra in corso a Forlì su Adolfo Wildt (Milano, 1868-1931) “Wildt. L’Anima e le Forme da Michelangelo a Klimt” offre l’occasione di spendere qualche parola su questo notevolissimo scultore, tra i massimi del Novecento.Nonostante la cattedra di scultura all’Accademia di Brera, e la nomina ad Accademico d’Italia, la critica nei suoi confronti ha …

Continue reading

Sigillum Magnum

(Jean-Claude Juncker)

No, non è il nome di qualche saggio di Ermete Trismegisto,ma il Sigillum Magnum è un’onorificenza, la più alta,dell’Alma Mater Studiorum di Bologna.

E può anche darsi che Sigillum Magnumnon faccia obbligatoriamente nè rima nè assonanza con “Nuntio vobis gaudium magnum”.

Conferita a chi?Oggi, 13 Marzo 2012,a Jean-Claude Juncker, a Romano Prodi, a Helmut Kohl.…

Continue reading

Miseria e Splendore della Carne

(Caravaggio, “Ragazzo morso da un ramarro”)Il titolo del post, che ricorda “Splendori e Miserie delle Cortigiane” di Honoré de Balzac, è anche il titolo della Mostra organizzata dal MAR di Ravenna,con esattezza “Miseria e Splendore della Carne. Caravaggio, Courbet, Giacometti, Bacon… Testori e la grande pittura europea”.(Caravaggio, dettaglio del dipinto precedente)Si tratta prima di tutto di una…

Continue reading

Neve, Immagini, Poesie

Una breve rassegna di poesie e immagini su Inverno e Neve,anche se poi molti di noi …ne hanno già avuto abbastanza … (Pieter Bruegel il Vecchio “I Cacciatori nella Neve”)Fr. 338 Voigtὔει μὲν ὀ Ζεῦς, ἐκ δ’ ὀράνω μέγας χείμων, πεπάγαισιν δ’ ὐδάτων ῤόαι … [ἔνθεν] [ … ]κάββαλλε τὸν χείμων’, ἐπὶ μὲν τίθεις πῦρ ἐν δὲ κέρναις οἶνον ἀφειδέως μέλιχρον, αὐτὰρ ἀμφὶ κόρσαι μόλθακον ἀμφι[ ..…

Continue reading

Premi e Cotillons

In data 31 gennaio, nella città universitaria per eccellenza, terra dei glossatori, è stata conferita la Laurea Honoris Causa al Pres. Napolitano a Bologna.

Il titolo onorifico in genere va inteso anche come approvazione nettamente culturale e politica, in linea quindi con l’idea di pensiero e gestione del potere che va per la maggiore, come approvazione assoluta e santificazione laica del pensiero e dell’azione di qualcuno, in un periodo particolare.

Continue reading

Rodgers & Hart

E’ un piacere poter parlare in breve di questo piccolo “team” di Autori.Dietro a questa apparente ‘sigla’,si cela un duo di geniali compositori dell’era del jazz, ovveroRichard Rodgers (1902 – 1979), compositore, e Lorenz Hart (1895 – 1943), il paroliere.La premiata squadra è coautrice di uno dei più riusciti songbooks di standards molto noti nel jazz e nella musica internazionale di classe, con …

Continue reading

A Natale, Georges De La Tour

Un breve post di clima natalizionon può non soffermarsi su un evento,e rifuggire dalla noiosissima tragi-cronaca delle eurofregature a scoppio continuo di questi giorni.Georges De La Tour è il personaggio, abbastanza misterioso per le scarse notizie sul suo conto, le cui opere sono in mostra stavolta a Milano, a Palazzo Marino , Sala Alessi, in collaborazione con Eni e il Louvre fino all’8 …

Continue reading

Les Feuilles Mortes

Come da titolo, la dubbia stagione altro non può ispirare se non un breve percorso legato a queste sensazioni, a questo immaginario.”Les Feuilles Mortes” ha una sua storia affascinante che in minima parte percorreremo.In principio, si trattava di un componimento di Jacques Prévert.Joseph Kosma nel 1945 ne compone la musica.Più in dettaglio, in origine, le note di Kosma dovevano essere solo un …

Continue reading

Il Faro

(Edvard Hopper, “Lighthouse Hill”, 1927)

L’immagine, l’idea del faro è un elemento che ritorna numerose volte in svariati ambiti. Ne abbiamo esempi in letteratura, in funzione reale o simbolica, e ovviamente in pittura.

(Claude Monet, “Molo di Le Havre”, 1868)

Per la vita, e per la battaglia intellettuale, abbiamo bisogno di “fatti che lampeggino”, e di autori che mettano gli oggetti in …

Continue reading