Home » 2015 (Page 4)

A proposito di "spirito americano"

La cricca democratica di Washington ha attaccato il candidato repubblicano Donald Trump per le sue esternazioni finalizzate ad impedire l’accesso negli Stati Uniti ai musulmani.
L’ho scritto ieri.
L’abbronzato lo ha addirittura accusato di essere contro lo “spirito americano”.
Chi lo dice ?
Quello che vorrebbe proibire agli Americani di portare armi, diritto connaturato alla nascita stessa della nazione e sancito dal secondo emendamento (mica il tredicesimo o oltre, ma da un emendamento da podio olimpico).
Continue reading

Dalla parte di Trump

C’è un candidato alla nomination repubblicana che si contende con Marine Le Pen e Matteo Salvini il primato degli insulti razzisti della sinistra.
Questo signore, che per il solo fatto di provocare un travaso di bile ai comunisti merita piena solidarietà, si chiama Donald Trump.
Un miliardario, forse più del nostro Berlusconi.
Continue reading

Sulle banche salvate dal bimbominkia

Andrea Scanzi dalla sua pagina facebook
Centotrentanciquemila risparmiatori, e dunque altrettante famiglie, si sono visti polverizzati i loro risparmi in una notte. Perché? Per salvare quattro banche, ma più che altro per salvare i soliti noti. Consob e Banca d’Italia prima non hanno vigilato e poi, nel solito bivio tra salvare (anche) coloro che avevano provocato lo sfascio e i comuni mortali qualsiasi, hanno scelto la prima strada.…
Continue reading

Del non vergognarsi nemmeno…

“I trentenni pensino a lavorare e non a quanto prenderanno di pensione”. Dopo aver messo i pensionati in ginocchio, la Fornero sferza i giovani: “L’allarme deve essere sul lavoro non sulle pensioni”. E li insulta: “Fatico a immaginare un trentenne che pensa già alla pensione” di Sergio Rame

Non contenta dei danni fatti, Elsa Fornero attacca i trentenni.

Continue reading

Quei pericolosi sovversivi dei "populisti"

Tremano, dopo le elezioni francesi, i parrucconi dell’unione sovietica europea.
Il pallonaro fiorentino cerca di smarcarsi e di attribuire a “questa” europa la responsabilità di far crescere “i populisti”: ma lui obbedisce prono ad ogni volere dei burocrati di Bruxelles.
Il “kapò” (ma preferisco definirlo “vopo”) Schultz paventa la fine dell’unione sovietica se i “populisti” dovessero continuare a crescere: come se fosse una catastrofe e non, invece, lo scopo finale di una lunga battaglia sovranista e identitaria.
Continue reading

Il risparmio è un Valore

Ho letto che il pallonaro fioretino avrebbe definito un Moloch inamovibile il risparmio degli Italiani.Ieri su Libero Belpietro ha spiegato la valenza negativa del definire qualcosa un “Moloch”, quindi l’evidente avversione del bulletto di Rignano nei confronti di chi risparmia.Eppure se, nonostante la crisi, siamo andati avanti ciò è dovuto al risparmio operato negli anni dalle formichineItaliane, depredate dalle cicale delle consorterie finanziarie internazionali che sono “l’editore di riferimento” di Renzi.Del resto, quando uno porta senza vergogna al 26% la tassazione sui risparmi, ha già manifestato la sua appartenenza alla categoria dei predoni.…

Continue reading

Piccoli risparmiatori muoiono

Quello dei piccoli risparmiatori facenti capo a quattro banche  come Carife, Banca Marche, CariChieti e Banco Etruria è solo una beffarda “strenna” prenatalizia. Il fattaccio è successo durante gli attacchi di Parigi. E sempre secondo lo spin, ci si serve di un fatto eclatante per coprire qualche altra manovra sordida interna e metterla opportunamente in ombra. 
Parlo del decreto renziano salvabanche  che ormai chiamano decreto ammazzarisparmiatori.  
Mammassantissima  Troika comanda e picciotto va.…
Continue reading

La Destra giusta

Il primo turno delle elezioni in Francia sanciscono l’affermazione del Fronte Nazionale che passa dall’11% del 2010 all’odierno 27-30%.È il successo della coerenza.Vedremo nel prossimo turno come si comporteranno gli elettori, ma il segnale è forte anche per l’Italia dove in primavera ci saranno importanti elezioni comunali.Il Centro Destra recepisca la lezione e rinunci ad inseguire candidature ambigue come quelle di Marchini o di Passera o, peggio ancora, di un nome della cosiddetta “società civile ” e scelga candidati coerenti e fortemente caratterizzati a difesa di quei Valori che sono esattamente l’opposto di tutte le paturnie sostenute dalla sinistra degli Obama, Holland e Renzi.

Continue reading

La difesa è sempre legittima (2)

Leggo che a Rovigo questore e prefetto chiedono la collaborazione dei cittadini contro la criminalità.Il modo esiste.Non chiudendosi in casa, ma armando i cittadini , concedendo il diritto a possedere e portare armi e sancendo legislativamente che la difesa è sempre legittima.Scommettiamo che le rapine nei locali e nelle case subirebbero una drastica riduzione?…

Continue reading