Home » 2015 » maggio (Page 4)

Non passi lo straniero !

Cento anni fa, il 24 maggio 1915, l’Italia entrò in guerra contro l’Impero Asburgico e la Germania.
Un anno dopo Sarajevo e lo scoppio della guerra tra Francia, Inghilterra e Russia da una parte e gli Imperi Centrali dall’altra, l’Italia fece la sua scelta di campo, cambiando l’alleanza sottoscritta con Austria e Germania.

Continue reading

Inizia l’esproprio… dei palazzi storici

Udine, profughi in una villa del ‘700 all’insaputa del proprietario. Un gruppo di profughi è stato destinato in una villa del ‘700 a Udine. Ma il proprietrio si ribella di Mario Valenza

Profughi in casa a sua insaputa. A Udine, il conte Francesco Lovaria tra i proprietari di villa Lovaria a Pavia è rimasto colpito quando ha scoperto che nella sua abitazione ci fossero 38 profughi.

Continue reading

Il Tramonto d’ Irlanda.

Spaccati, o Terra d’ Irlanda, apri le Tombe dei Tuoi Soldati che combatterono contro i Protestanti, in Casa oppure nella Confederazione degli Stati Americani, o come Volontari per il Messico Cattolico nel Battaglione San Patrizio.
Sorgete, Morti d’ Irlanda, intorno alla Bandiera Fedele al Papa, Verde Irlanda e Bianco/Oro di San Pietro !
Continue reading

Il Tramonto d’ Irlanda.

Spaccati, o Terra d’ Irlanda, apri le Tombe dei Tuoi Soldati che combatterono contro i Protestanti, in Casa oppure nella Confederazione degli Stati Americani, o come Volontari per il Messico Cattolico nel Battaglione San Patrizio.Sorgete, Morti d’ Irlanda, intorno alla Bandiera Fedele al Papa, Verde Irlanda e Bianco/Oro di San Pietro !…

Continue reading

Con gli occhi bendati verso la fine

L’esito del referendum in Irlanda che apre le porte alle unioni tra omosessuali è l’ultimo segnale che indica come la nostra Civiltà sia ormai giunta al capolinea.
Se guardiamo alla Storia vediamo che tutte le civiltà che sono sorte, arrivando anche al vertice, poi sono crollate immancabilmente perchè, perdendo i Valori fondanti della loro Tradizione, hanno perso quella forza interiore che ne aveva reso possibile i trionfi.
Continue reading

Padoan e i conti

Ho letto che il ministro delle tasse, Padoan, avrebbe criticato la corte costituzionale per la sentenza con la quale ha dichiarato illegittimo il blocco delle rivalutazioni deciso da Monti e Fornero e difesso da Letta e Renzi.
Il quale Renzi, furbetto come solo un volpino può essere (o crede di essere) ha usato le parole come vasellina per entrare più facilmente nel portafogli dei nostri poveri Vecchi.

Continue reading

Affondare i barconi, respingere i clandestini

Io non so se il marocchino arrestato come presunto complice dei terroristi del Bardo sia effettivamente colpevole o meno.
So, però, che lui e tutti i clandestini che infestano le nostre città sono un pericolo.
Certo, fare di tutta un’erba un fascio è sbagliato, ma una vita tranquilla, pacifica, nel rispetto delle leggi, dei costumi, della religione, della Tradizione di noi Italiani non mi sembra sia alla portata di costoro.

Continue reading

REPUBBLICA CECA, FARO DI LIBERTA’ NEL CUORE D’EUROPA.

Già alcuni anni fa, dopo il referendum che sanciva il “No!” ai minareti e alle moschee in Svizzera, scrissi un articolo elogiativo nei confronti dei nostri vicini di casa elvetici:

http://www.congredior.eu/ita/?p=41

Oggi spendo le stesse parole di ammirazione nei confronti della Repubblica Ceca, una Nazione che sta dimostrando di essere forse la più grande speranza dell’intera Europa, il simbolo di una voglia di riscatto e di libertà dalla minaccia islamica che non ha confronti in tutto il Vecchio Continente.

Continue reading

Cottarelli, l’FMI e le pensioni degli Italiani

Forse in pochi se ne sono accorti, ma siamo commissariati dalla Troika senza che si sappia veramente in giro. Hanno messo un gaglioffo, un Pallonaro d’Arno, per dare ancora agli Italioti, la tenue illusione del primato di una politica che in realtà non  esiste affatto. Ricordate la talpa del FMI Carlo Cottarelli di cui parlai in questo post?…
Continue reading

Dominique Venner 16 aprile 1935 – 21 maggio 2013

Dominique Venner 16 aprile 1935 – 21 maggio 2013Voglio ricordarti così, sorridente nella prima foto e tra i Tuoi Adorati Libri nella seconda.Spero che una frazione di secondo prima di morire, mentre la pallottola ti trapassava quel cervello così incredibilmente pieno sapere, tu ti sia pentito.Svegliati, Occidente, contro la laicizzazione e l’ islamizzazione in atto !

Continue reading