Home » 2015 » aprile (Page 9)

Arresti a Cremona, nel solco degli Opposti Estremismi

Vi ricordate quanto accadde a Cremona ? Ebbene, seppure:“……. Per gli investigatori non c’è stato alcun agguato da parte dei neofascisti, al contrario sarebbero stati gli esponenti del centro sociale a organizzare la resa dei conti. Lo si evince dal filmato mostrato in conferenza stampa dove si notano i militanti di CasaPound davanti al bar Matisse di via Mantova che si allontanano tranquillamente, assolutamente disarmati e non invece armati come sostenuto dagli autonomi…….”ebbene, nonostante la rissa, per gli inquirenti, sia completamente ascrivibile alle zecche (che poi ebbero la peggio…), ecco, puntualmente che i provvedimenti scattano anche contro SOLO si difese…La Teoria degli Opposti Estremismi è sempre attuale…http://www.laprovinciacr.it/news/cronaca/113768/Rissa-in-via-Mantova–eseguite.html

Continue reading

IL CRONISTA MANNARO 2015-04-10 11:31:21

LibriNarrativa.net

Gli stipendi e le pensioni invece hanno subito l’effetto contrario: – Se prima uno stipendio medio (facciamo cifre tonde) era di circa 2 milioni, con l’euro è passato a 1.000€ subendo la sorte contraria del valore dei beni. Ora, ci vuol poco a capire che ci hanno fregato ben bene.…

Continue reading

Contro Salvini il bavaglio del politicamente corrotto

Ogni volta che Berlusconi cercava di impedire al fango di tracimare, regolando i pettegolezzi pubblicati sui giornali e derivanti dagli sguardi lascivi dal buco della serratura, origliando dietro le porte e i telefoni e guardando sotto le lenzuola altrui, la sinistra gridava al bavaglio.
Ma era solo il timore che il Cav facesse (e purtroppo non ha fatto) quel che la sinistra fa abitualmente: imporre il bavaglio al prossimo che non si allinea e non bela con il gregge.

Continue reading

I falsi e ipocriti

Danno addosso a Matteo Salvini​, per quella frase sui campi nomadi, ma sono solo una massa di falsi e ipocriti, e lo dimostro.
 
Non riuscendo a venderla, avevo affittato la mia ex casa ad un extracomunitario. Perso il lavoro, costui aveva smesso di pagarmi affitto e spese condominiali. Al mio sindaco avevo allora fatto la seguente proposta, nella speranza che si fosse fatto promotore di una legge nazionale.…
Continue reading

IL CRONISTA MANNARO 2015-04-09 09:30:23

LibriNarrativa.net

I governi chiamano questo sistema “una dovuta austerity” per distribuire le risorse a tutti equamente. In realtà è solo il solito vecchio sistema dei prepotenti (che mantengono i loro privilegi assurdi, compreso il “privilegio di rubare”) contro la gente onesta è umile.

IL CRONISTA LA SOCIETÀ È CAMBIATA, LA GENTE NO IL CRONISTA MANNARO…

Continue reading

Io sto con la Polizia e con Salvini

Una entità sovranazionale ha condannato l’Italia, decidendo che l’azione delle Forze dell’Ordine a Genova, sgombrando la scuola Diaz, rappresentasse una “tortura“.
In più l’Italia viene sanzionato da quella stessa entità sovranazionale perchè non avrebbe una legge sulla “tortura“.
Mentre i “feroci saladini” dell’Isis danno dimostrazione di che cosa sia veramente la tortura, la molle europa se la prende con la Polizia e i Carabinieri Italiani che hanno cercato e cercano di difendere quel che resta della Sicurezza e delle Proprietà.

Continue reading

IL CRONISTA MANNARO 2015-04-08 08:25:13

LibriNarrativa.net

Il libro parla di una vita vissuta tra vicende e vicissitudini dagli anni Cinquanta ad oggi. Inoltre parla dell’incontro dell’Autore con Roberto Vecchioni, dell’incontro con Dori Ghezzi per il patrocinio della Fondazione De André su alcuni concerti tributo organizzati e interpretati dal protagonista del libro, dei concerti stessi, di viaggi in moto in solitaria, di emozioni a 360°.…

Continue reading

Squallor in trentaduesimo

Gli Squallor erano un gruppo musicale (?) degli anni settanta e ottanta che con la scusa della satira infarciva i testi delle canzoni di un pessimo turpiloquio.
Eppure preferirei ascoltarli di nuovo piuttosto che leggere dei nuovi Squallor.
Bondi e signora che, dopo aver venerato il terreno sul quale poggiava i piedi Berlusconi, ora si offrono a Renzi per una alleanza in cui possiamo immaginare il peso che possa avere la allegra coppietta.

Continue reading

P-Idioti!

Sono stufa di parlare di un bischero ipervalutato solo  perché è completamente supino e prono alle consorterie eurocratico-finanziarie. Parlo di Renzi, naturalmente e di quello che viene chiamato il suo “Giglio magico”.  Ma sarebbe un errore credere che il Bischeraccio di Rignano sull’Arno sia un “episodio isolato” all’interno di un partito fondamentalmente sano.…
Continue reading

Il partito della Nazione

Assistiamo al nuovo tentativo di corrompere un qualcosa che non solo non appartiene alla sinistra, ma le è totalmente estraneo: la Nazione.
Leggo, infatti, della volontà di Renzi di formare un “partito della Nazione” rappattumando “volonterosi” che si offrono da più parti pensando di saltare per tempo sul carro del vincitore.

Continue reading