Home » 2015 » gennaio (Page 3)

Mutande in faccia, bocciato l’emendamento sui vitalizi

Vitalizi, la Camera boccia emendamento taglia-pensioni dei parlamentari. Solo M5S e Fratelli d’Italia a favore del testo di Scelta Civica per far percepire, con effetto retroattivo, assegni più leggeri ai parlamentari. 366 onorevoli votano no. Solo 98 i favorevoli di Antonio Pitoni e Giorgio Velardi

La Casta del vitalizio colpisce ancora.

Continue reading

Salva renzie?

Riforma Pa, M5S: “Nel ddl norma che salva Renzi dall’accusa di danno erariale”. Secondo i deputati grillini un emendamento sulla responsabilità amministrativo – contabile dei dirigenti presentato dal relatore Giorgio Pagliari (Pd) è “costruito ad arte per mettere fine ai guai giudiziari del premier”, sotto processo per danno davanti alla Corte dei Conti per vicende che risalgono a quando era presidente della provincia di Firenze.…
Continue reading

Eh, poveraccio, lontano da casa…

20 minuti di terrore in treno: senegalese violenta una 22enne. La ragazza di Bergamo violentata sul regionale per Milano. Prima di andarsene il clandestino le ruba pure l’iPhone di Sergio Rame

Venti minuti di terrore. Il regionale per Milano una gabbia da cui è impossibile scappare. E lei, una ragazza di soli 22 anni di Bergamo, nelle viscide mani di un senegalese che, dopo averle fatto violenze sessuali di ogni tipo, le porta pure via l’iPhone.

Continue reading

Non c’è nulla di serio nel governo Renzi

Renzi e la Boschi dichiarano che la riforma elettorale è “seria”.
Purtroppo nel governo del parolaio fiorentino non c’è nulla di serio.
A cominciare dalla legge elettorale che, con tutti i suoi quorum, è scritta appositamente per poter meglio imbrogliare i gonzi che credono alle chiacchiere del fiorentino.
Un autentico marchingegno infernale costruito per creare una maggioranza parlamentare in barba alla volontà popolare.
Continue reading

Il caso Houellebecq e la distopia di Sottomissione

Chi cerca nel libro di Michel Houellebecq “Sottomissione”, un’invettiva  contro l’islam alla Fallaci è sulla falsa pista. Non è nemmeno un’analisi sull’islamizzazione in Europa alla Bat Ye’or autrice di “Eurabia”.

Sottomissione (Soumission), uscito durante gli attacchi terroristici di Parigi (una pubblicità involontaria, di cui l’autore avrebbe forse fatto a meno) non è un testo “islamofobo”.…

Continue reading

Il Renzusconi è realtà

Nel momento in cui scrivo sembra che il Renzusconi abbia travolto ogni ostacolo e proceda verso il traguardo.
Come ebbi già modo di scrivere, il Cavaliere, dopo tutte le persecuzioni subite, ha il pieno diritto a perseguire il suo tornaconto personale (semprechè non sia una mera illusione …) , mentre noi abbiamo il diritto e il dovere di restare fedeli ad un progetto di società che, oggi, trova in Salvini e nella Meloni gli interpreti più compatibili.
Continue reading

Sottomissione di Houellebecq

Chi cerca nel libro di Michel Houellebecq “Sottomissione”, un’invettiva  contro l’islam alla Fallaci è sulla falsa pista. Non è nemmeno un’analisi sull’islamizzazione dell’Europa alla Bat Ye’or autrice di “Eurabia”.
Sottomissione (Soumission) non è un testo “islamofobo”. E tuttavia è un romanzo “disturbante” che non saprei come classificare. Distopico? Fantapolitico?…
Continue reading

A giorni il romanzo di Gaetano Rizza: Nato negli anni Cinquanta

Un romanzo scritto da  Gaetano Rizza, che ne ha curato la formattazione del testo, l’impaginazione e le immagini di copertina.

Il libro è pubblicato in self-publishing: la soluzione che non accetta compromessi né condizioni da nessuno.

Gaetano Rizza

A giorni il romanzo di Gaetano Rizza: Nato negli anni Cinquanta

The post A giorni il romanzo di Gaetano Rizza: Nato negli anni Cinquanta appeared first on IL CRONISTA MANNARO.…

Continue reading

Contro la legge Fornero, ciccia…

Fornerendum di Marco Cedolin

Diciamocelo in tutta franchezza, quanti di noi credevano seriamente che i camerieri posti a dirigere la colonia Italia, per conto delle grandi banche internazionali, della cricca Usraeliana e di un’altra dozzina di entità sovranazionali, avrebbero permesso la cancellazione della riforma Fornero, una delle pietre miliari su cui si regge l’intero progetto UE di riduzione in schiavitù di chi in Italia ci vive?

Continue reading

Un mondo a torso nudo

Immagino un mondo a torso nudo, da addome disarmato, senza più videocontrollo né bestemmie di martiri, né santi eserciti che offendono la fede, con violenza, da sindrome compulsiva … solo i nostri muscoli flaccidi, da mostrare come una buffa corazza, e smettere di fare la faccia cattiva, tanto nessuno più ci crede … un mondo […]…

Continue reading