Home » 2014 (Page 5)

Lincoln, l’ India ed i Marò.

E’ ora di dire basta, dopo l’ ennesima mascalzonata dell’ India a danno di tutta l’ Italia, non solo dei Nostri Soldati. Che non solo ha rifiutato le vacanze natalizie a Salvatore Girone ancora illegalmente detenuto nello Stato Canaglia, ma ha pure negato il prolungamento delle cure a Massimiliano Latorre nei più progrediti e moderni Ospedali d’ Italia.

Continue reading

Olimpiadi a Roma.

Mi sembra giusto. A patto che partecipino le nazioni Rrom, Sinti e Korakané. Ospiti di tutte le Case Popolari del Municipio ma anche di certi alberghi di mia conoscenza che dovrebbero servire a religiosi e pellegrini. Se dobbiamo essere misericordiosi, siamolo fino in fondo…Al peggio non c’è mai fine..eppure li votano, i trinariciuti non cambieranno MAI !

Continue reading

Un Sindaco con la "S" maiuscola

Mentre in Italia abbiamo i Marino, i Pisapia, i Merola che inseguono il voto degli omosessuali concedono percorsi privilegiati agli immigrati, in Francia qualche sindaco dimostra di avere la “S” maiuscola e anche attributi sconosciuti ai prodotti nostrani.
Quando leggo che nella Loira un Sindaco, stanco dei menu differenziati per religioni, ha deciso “maiale per tutti”, provo ancora un sentimento di speranza per il nostro futuro.

Continue reading

Anche stasera dispendio di denaro pubblico….

Detesto Benigni. Detesto Benigni.Detesto Benigni. Detesto Benigni.Detesto Benigni. Detesto Benigni.Detesto Benigni. Detesto Benigni.Detesto Benigni. Detesto Benigni.Detesto Benigni. Detesto Benigni.Detesto Benigni. Detesto Benigni.Detesto Benigni. Detesto Benigni.Detesto Benigni. Detesto Benigni.Detesto Benigni. Detesto Benigni.Detesto Benigni. Detesto Benigni.Detesto Benigni. Detesto Benigni.Detesto Benigni. Detesto Benigni.Detesto Benigni. Detesto Benigni.Detesto Benigni.

Continue reading

Giorgio Almirante, una biografia nel centenario della nascita

Nei giorni scorsi ho casualmente trovato in libreria una biografia di Giorgio Almirante (Aldo Grandi, Almirante biografia di un Fascista, Sperling e Kupfer, €. 18.90, pag.453).
Nel 2014 si è celebrato il centenario della nascita dello storico Fondatore e Segretario dell’MSI (27 giugno 1914) e il libro di Grandi è il primo che abbia visto in bella mostra.

Continue reading

Bancomat ambulanti

Stiamo assistendo ad abusi su abusi, a vessazioni su vessazioni nei confronti dei cittadini e della qualità della loro vita che peggiora a vista d’occhio. Non solo si paga anche quando si respira, trasformando le persone in veri e propri bancomat ambulanti 24 ore su 24, ma ora le nostre città sono diventate delle tonnare per poveracci allo scopo di fare cassa.

Continue reading

Semplicemente ridicoli e pusillanimi

I parlamentari comunisti contrari alla “riforma” istituzionale pare abbiano chiesto di essere sostituiti per non mettere in minoranza governo e relatori.
Ovviamente sostituzione temporanea: alla poltrona non si rinuncia mai.
E quando il provvedimento andrà in aula cosa faranno ?
Voteranno contro sperando che comunque la maggioranza dica invece di sì ?

Continue reading

Ma sarà poi tutto vero ?

L’Italia attraversa un nuovo momento di furia giacobina per le vicende romane.
Mi ricordo, con l’arresto del famoso Mario Chiesa, i momenti del 1992-1993, quando sembrava che fosse in atto un’opera di pulizia memorabile, salvo poi verificare che non venivano minimamente toccati i santuari comunisti e le loro canalizzazioni di denaro, per poi giungere alla “gioiosa macchina da guerra” di una vittoria annunciata e per fortuna sventata dalla discesa in campo di Silvio Berlusconi.

Continue reading

Francesco ed il Dalai Lama.

Per me il Dalai Lama è un Monarca. Grazie a Dio (quello vero, il Nostro), Assoluto, l’ unica vera Monarchia, non amando io quelle Costituzionali. Però non è un capo religioso, essendo il Buddismo una NON-religione, praticamente atea. Forse, nonostante si celebrasse il terrorista Nelson Mandela, poichè questo negro estremista che ha ridotto il Sudafrica allo stremo piace molto a terzomondisti e peronisti di sinistra, c’è da chiedersi come mai Francesco non sia andato all’ incontro coi farlocchi nobelati.

Continue reading