Home » 2014 » settembre (Page 6)

Prove tragiche di sostituzione etnica

Quella della marea migratoria è una guerra dichiarata con altri mezzi: i  mezzi demografici. Mi pare non ci voglia molto a capirlo. Quando la sottoscritta ha azzardato l’ipotesi (nient’affatto peregrina) che vogliono attuare una sostituzione etnica del Continente Antico (l’Europa) ho trovato scetticismo e facile sarcasmo  qui sul web. Eppure se ci soffermiamo ad analizzare i fatti che funestano quasi quotidianamente le pagine di cronaca, assistiamo a un’ecatombe di anziani italiani soli che vengono quasi giornalmente assassinati per pochi euro.

Continue reading

Importante manifestazione della Lega Nord a Cittadella (PD)

La lega Nord è l’unico movimento politico che, con coraggio e tenacia, sta lottando contro l’islamizzazione dell’Italia e dell’Europa. Ritengo pertanto importante informare i lettori delle iniziative più importanti che riguardano la Lega, come quella sotto riportata e presentata dalle stesse parole dell’On.le Salvini.

Milano, 3 settembre 2014

Cari Militanti,

prima di tutto una buona notizia: i nostri consensi continuano a crescere.…

Continue reading

Sono cose…

Lungo i canali di Bruges…
Smistare le foto davanti alla Chiesa del Sacro Sangue…
Dell’averci dato un bel taglio……
Continue reading

Nei prossimi mille giorni Renzi ci aggiusta

(Video YouTube) Sono passati all’incirca mille giorni da quando era stato destituito il premier di centro-destra con il quale ormai l’Italia si era fatta definitivamente sputtanare a causa delle sue pagliacciate e delle sue leggi ad personam. Da allora si sono succeduti al governo un sacco di “salvatori della patria”, a partire da Monti/Fornero, i boia che se la loro faccia di merda l’avessero usata contro chi la dovevano usare, cioè la Casta di politici, di manager intrallazzatori e faccendieri, servi, ruffiani e lacché di corte, avrebbero fatto davvero un bel lavoro.…

Continue reading

Tra selfie e tweet… il nulla e l’incapacità

Renzi e l’ansia da prestazione di Giampaolo Rossi
Il renzismo sta entrando nella sua età più difficile: superata l’infantile visione del mondo nell’ovattata Firenze cattocomunista, protetto da “mamma-partito” che provvedeva a tutto ciò di cui il piccolo Renzi aveva bisogno, e oltrepassata la fase adolescenziale del conflitto col padre (la rottamazione), ora Renzi si confronta con quella difficile età che sta a cavallo tra l’imberbe giovanilismo e la consapevolezza di una propria, non chiara, maturità.…
Continue reading

Lega e Fratelli d’Italia stringano un patto di ferro

E’ con amarezza che vedo la Destra raggiungere percentuali a due cifre in Germania come in Francia, in Gran Bretagna come, ieri, in Svezia.
L’amarezza non sta tanto nel buon risultato dei partiti fratelli di altre nazioni (anzi !), quanto nella divisione che vedo tra i partiti che sostengono in Italia idee naturalmente di Destra.

Continue reading

Daniza, la mamma orsa

Siamo stati criticati dalla gente più pratica di noi, dalla gente di mondo; dalla gente che pensa che ci sia ben altro da preoccuparsi al mondo che non l’uccisione di un orso

The post Daniza, la mamma orsa appeared first on IL CRONISTA MANNARO.…

Continue reading

SE SIAMO IN GUERRA, LEGGI DI GUERRA! A COMINCIARE DAL REATO DI MANCATA INTEGRAZIONE.

“…stranieri come siamo, dobbiamo rivolgerci a quelli del luogo per sapere, e per fare quanto avremo udito.”

(Sofocle , “Edipo a Colono”)

Ovvero: il concetto alla base dell’immigrazione nell’antica Grecia.

E’ ancora così oggi, nella nostra “civilissima” Europa?

Lo ha detto il Papa poche settimane fa, in riferimento all’avanzata degli jihadisti dell’Isis in Medio oriente e all’escalation del conflitto Russia – Ucraina: la terza guerra mondiale è già scoppiata e difendersi diventa un obbligo morale.…

Continue reading

E tra un selfie ed un twit… rispondiamo sissignore

Bruxelles ci chiede di aumentare l’Iva: il governo cala le braghe. Bruxelles suggerisce un aumento dell’Iva per combattere la deflazione. Un dossier individua nelle agevolazioni ed esenzioni il punto sul quale intervenire di Flaminio Spinetti

Bruxelles ce lo dice da tempo. L’economia italiana per ripartire ha bisogno di una scossa. Una scossa che solo le riforme possono dare.

Continue reading

I senso del ridicolo a colpi di selfie e twit

Slogan e photo opportunity: Renzi mette in scena lo spot del primo giorno di scuola. Ministri sguinzagliati nelle scuole dell’infanza. Tra chiacchiere e contestazioni la giornata di un governo che guarda più ai media che alla sostanza di Andrea Indini

“La scuola siamo noi”. Lo striscione che porta la firma di Rete Studenti ha campeggiato per tutta la mattinata davanti al Ministero della pubblica istruzione.

Continue reading