Home » 2014 » settembre

Ancora promesse… col 50% del tfr

Renzi: “Ogni volta che D’Alema parla guadagno punti”. Il presidente del Consiglio parla di riforma del lavoro, tfr e opposizione interna. Poi bacchetta i sindacati: “Dov’erano quando siamo passati dal 7 al 13% di disoccupazione?” di Raffaello Binelli

Il giorno dopo lo scontro, nella direzione del Pd, sull’articolo 18 (e non solo), Renzi si toglie qualche sassolino dalle scarpe.

Continue reading

Il glorioso semestre europeo renziano… chi lo ha visto?

Simone Di Stefano qui e Matteo Salvini qui, entrambi parlano della cancellazione dei dazi sul riso della cambogia.
Da vetrina a disastro il semestre italiano alla guida d’Europa. Sul made in il governo ha alzato bandiera bianca. E su Mare Nostrum mancano risorse e volontà politica di Fabrizio De Feo
L’ allarme risuona forte nelle stanze di Palazzo Chigi.…
Continue reading

Non ci credo, ma lo spero

Ho già avuto modo di esprimere la mia opinione sui comunisti ortodossi di osservanza dalemianbersaniana, oggi in guerra contro i cattocomunisti di osservanza renziana.
Non credo che i primi abbiano le qualità per dare realmente battaglia e trarre quelle conclusioni da Uomini che persino Fini, Alfano e i loro associati sono riusciti a prendere.
Continue reading

Dopo l’Unto del Signore è arrivato il Bisunto del popolo, Renzi

Ma possibile che gli Italiani, dopo l’esperienza dell’Unto del Signore, non abbiano saputo mettere a capo del governo che un Bisunto del popolo? Una vera e propria sola, come l’ha definito bene Della Valle, che tutto può essere anche lui, fuorché simpatico?

The post Dopo l’Unto del Signore è arrivato il Bisunto del popolo, Renzi appeared first on IL CRONISTA MANNARO.…

Continue reading

Una prospettiva che non mi piace

Ultimamente leggo di ipotesi che continuo a sperare siano frutto solo di menti malate o, almeno, alterate.
Leggo, infatti, di un partito unico tra Berlusconi e Renzi che rappresenterebbe la cancellazione di venti anni di sacrifici e di politica tendente a creare un soggetto politico, unitario o federato, di Destra (o di Centro Destra).
Continue reading

Perchè questa Italia merita di sparire

La guardia forestale, nota per i telefilm con Terence Hill e per i migliaia di addetti calabresi, ha denunciato il Sindaco di Verone, Flavio Tosi della Lega (guarda un po’ il caso …) per aver autorizzato i cittadini a sparare ai lupi che infestano la zona.
Le solite organizzazioni ambientaliste e animaliste sono insorte, preferendo come al solito gli animali alla sicurezza degli Umani.
Continue reading

ISLAM MODERATO? SOLO SE RIFIUTA LA SHARIA.

In questi giorni si è sentito un gran parlare di “Islam moderato”, contrapposto ai tagliagole dell’ISIS, che stanno destabilizzando tutta l’area del Medio Oriente. In Italia la comunità musulmana ha addirittura organizzato una manifestazione contro l’ISIS, bruciando le sue bandiere nere in piazza e adottando lo stesso coraggioso slogan usato da chi si oppone alle mafie nel sud:

“E ora ammazzateci tutti!”

I musulmani intervistati, sopratutto alcune affabili signore, non hanno perso l’occasione per ribadire come la manifestazione dimostrasse che l’Islam è “religione di pace”, che si batte per il rispetto dei diritti umani, della sacralità della vita, ecc.…

Continue reading

Gli aiuti per chiudere le aziende

Così il micidiale mix Imu-Tasi mette in ginocchio le imprese. In tre Comuni su quattro la tassazione sui capannoni aumenta rispetto al 2013. Bortolussi: “Incrementi spaventosi” di Sergio Rame

L’azione combinata di Imu e Tasi ha prodotto un ulteriore aggravio fiscale per le imprese italiane. Secondo uno studio degli analisti della Cgia di Mestre, infatti, in tre Comuni capoluogo di provincia su quattro la tassazione sui capannoni aumenta rispetto allo scorso anno.

Continue reading