Home » 2014 » agosto (Page 5)

Renzi si iscrive tra i gufi

Della Germania e della Merkel.Non essendo in grado di risanare l’Italia (anzi, peggiorandone i conti aumentando la spesa pubblica e le tasse) spera che il pil della Germania scenda più del nostro.E ieri poco mancava che facesse la ola quando ha parlato della crisi che investe tutti.Mal comune …

Entra ne

Continue reading

Swoshhh…

… 5 giorni per andare e tornare. 5 giorni per andare a zonzo in belgio tra Bruxelles, Gant e Bruges. Una piccolissima vacanza. E dunque, buon ferragosto a tutti!…
Continue reading

IRAQ: UNA NUOVA-VECCHIA SFIDA PER IL MONDO E PER LA CRISTIANITA’

   Sembrano riportarci indietro nel tempo di secoli i tragici fatti cui stiamo assistendo in questi giorni in Iraq: il terribile dilagare, in una vasta regione del Medio Oriente, di un’orda fanatica e crudele, in preda ad inestinguibile delirio religioso, che però non assomiglia alla solita formazione di terroristi-guerriglieri (alla “talebana” per intenderci) dediti alle operazioni mordi e fuggi, ai colpi di mano o attentati seguiti dal puntuale ritorno in meandri inaccessibili, tra montagne o foreste, ove diventa pressochè inpossibile scovarli e combatterli.…

Continue reading

I racconti fantastici del piccolo Renzi

I giornali radio di ieri hanno riportato le parole di Renzi intervistato su rai3.
Il boy scout che si crede Napoleone avrebbe affermato che lui le tasse le ha già diminuite, non aumentate.
Devo quindi supporre che alla sera, per farlo addormentare felice, gli raccontino le favole in cui la casa non è tassata, i risparmi sono tassati poco poco e non al 26% dal 1° luglio scorso (chissà chi c’era presidente del consiglio ?) e i rifiuti vengano smaltiti gratuitamente.
Continue reading

Riempitivo canoro ferragostano

Per  qualche giorno starò lontano dal pc. Vi lascio in compagnia de  “Il nostro caro Angelo” di Battisti-Mogol, (1973),  una canzone musicalmente suggestiva con un testo criptico, ermetico e  un po’ misterioso che quando uscì, creò sconcerto e non fu compresa appieno. Ora invece, a distanza di tanto tempo, risulta chiara: ci parla  delle  difficoltà di mantenersi puri e innocenti in un mondo corrotto e contaminato.…
Continue reading

Anche Socci grida: “Salviamo il Soldato Cristeiro !”

Non sono, non siamo più soli, coi nostri dubbi su Bergoglio.Certo, chi sono io per giudicare. Ed allora, giù mazzate, fin da subito, sulla mia povera testa. Fin dai miei primi dubbi su questo modo di “essere Papa” di Bergoglio. Teso ad uno strappo diretto, voluto o meno, con quello che Benedetto ci ha voluto regalare nel suo Papato. Benedetto che ci ha spesso ammonito più o meno così: “Ecco, vedete, il Concilio Vaticano II non è quello che i progressisti credono, ma nemmeno quello che i Nostri Fratelli Lefevriani temono.

Continue reading

La cittadella della secessione interiore

di Henri de Lubac Note sulla tentazione del polemismo sterile e sui falsi rigori che degradano in ideologia i misteri della fede. (Da Meditazioni sulla Chiesa, Paoline, Milano 1955, pp. 291-300 e pp. 337-338) « […] l’intransigenza della fede, l’attaccamento alla tradizione, non si mutano mai, nel vero uomo di Chiesa, in durezza, in disprezzo, […]…

Continue reading

Alfano vittima di disturbi dissociativi

Alfano ne ha detta una giusta: basta vu’ cumprà !
Ma … un momento, da dove arrivano questi vu’ cumprà ?
Sì, certo, dalle masse che il progetto mare nostrum sta importando in Italia, a spese nostre, vitto e alloggio pagati.
E chi è il principale attore di mare nostrun ?
Continue reading

Vieira NON può sentenziare contro Tavecchio.

Patrick Vieira….“Trovo davvero difficile credere che Carlo Tavecchio sia stato eletto presidente della federcalcio italiana dopo le dichiarazioni che ha fatto…”====================================VIEIRA, perché non pensi alle TESTATE vostre ed alle TUE dichiarazioni che non ho dimenticato ?Così Vieira, infatti, nel 2007, riferendosi a Marco Materazzi :” Io penso che lui sia un bel giocatore, ha giocato un ottimo Mondiale, segnando anche una rete in finale.

Continue reading

Nano Nano…

Di solito non parlo benissimo dei suicidi, ma spero proprio che all’ ultimo si sia pentito. Mork è tornato in Cielo: NANO NANO !Peter Pan è tornato all’ Isola che Non C’è…Che Dio ti perdoni e…GRAZIE !

Continue reading