Home » 2014 » agosto

Sempre più in basso

La Merkel ha comprato il gelato a Renzi (consentendogli un’altra esibizione di propaganda, solo chiacchiere e niente sostanza, soprattutto niente carne per gli Italiani)  accettando che nell’inutile ruolo di ministro degli esteri dell’unione sovietica europea si insediasse Federica Mogherini, diventata famosa unicamente per aver cercato di ritardare il parto pur di dare espressione al suo odio contro Berlusconi (e i milioni di Italiani che lo hanno votato e in parte continuano a farlo) presenziando al voto di sfiducia del 2010 (fallito, nonostante il tradimento dei finioti).

Continue reading

La troika ringrazia

Renzi: missione compiuta! di Eugenio Orso
1. Renzi imposto all’Italia
Sì. Missione compiuta o in via di rapido compimento per il pericoloso guitto mediatico-subpolitico fiorentino. Il governo Renzi, collaborazionista della troika, sta raggiungendo uno dopo l’altro i suoi veri obiettivi nel paese, pur con qualche relativa difficoltà e qualche ritardo sulla tabella di marcia.…
Continue reading

Le mutande in faccia di Marchionne

 Su una sola cosa ha ragione ‘sto furbone e ladro di Marchionne, sul fatto che la scenetta col carretto dei gelati, poteva risparmiarsela. Ma tant’è.
Marchionne: “Italia tutta da ricostruire. Ho incoraggiato Renzi a proseguire riforme”. L’amministratore delegato della Fiat, parlando al Meeting di Rimini, ha detto che il premier ha “un compito arduo e ingrato” e non deve “curarsi degli attacchi”.…
Continue reading

Ed ora i giudici si credono Dio.

Ennesima sentenza choc dei giudici italiani, in attesa che passi la legge Scalfarotto che limiterà ulteriormente la libertà di pensiero: il Tribunale dei minorenni di Roma ha riconosciuto l’adozione di una povera bimba che vive presso una coppia di lesbiche, figlia biologica di una sola delle due conviventi, che aveva avuto  all’estero anni fa con procreazione assistita eterologa. Come in tante altre sentenze che riguardano la Vita, i giudici, grazie alla Costituzione che li dota di poteri inimmaginabili all’ estero, si sostituiscono al popolo.

Continue reading

Partecipate? Accantoniamole, vah…

 Alcuni commenti: “E’ completamente dissociato dalla realtà”.

“Ed ecco a voi il telepresidente del consiglio che vi annuncia in diretta tutte le iniziative del governo: buone intenzioni, nel migliore dei casi, di cui è lastricato il pavimento dell’inferno, a cui non seguono i decreti attuativi senza per questo dare spiegazioni di sorta.

Continue reading

Deflazione

Italia in deflazione, prima volta dal 1959. Disoccupazione luglio: 12,6%. Cancellata la flessione del mese di giugno. 3,22 milioni senza lavoro di Lucio Di Marzo

Torna a salire a luglio la disoccupazione, che tocca il 12,6%, in rialzo di 0,3 punti percentuali sul mese precedente e di 0,5 punti su base annua, cancellando la flessione segnalata a giugno e riportando il tasso ai livelli di maggio, di poco sotto i massimi storici.

Continue reading

CATTOLICESIMO E GUERRA

   Sono ancora i fatti tragici di cui ci giunge notizia, in questi giorni, dal Medio Oriente e soprattutto da Siria ed Iraq, fatti che presentano aspetti inediti, malgrado il prolificare di ogni sorta di conflitti, soprusi e violenze, da quelle parti, sia purtroppo una costante ormai da moltissimi anni, per via del tipo di minaccia che si è venuto a concretizzare, della sconvolgente brutalità delle azioni omicide e di pulizia etnica messe in atto e dal fatto che siano, per la prima volta da tempo, intere comunità cristiane a vedere a rischio la propria stessa esistenza fisica, a spingerci a qualche riflessione e precisazione su quali reazioni siano effettivamente da considerarsi lecite, ed anzi doverose, secondo l’autentica Dottrina cattolica tramandatasi nei secoli e non contestabile da nessuno che voglia mantenersi rigorosamente fedele agli insegnamenti della Chiesa, quali misure di difesa estreme in situazioni di pericolo eccezionali, nelle quali belle parole e preghiere assolutamente non possano più bastare.   Il Cristianesimo nasce indubbiamente quale portatore di un rivoluzionario messaggio di perdono delle offese subite, di amore e di pace, in un’epoca in cui guerre di conquista, ribellioni violente e leggi del taglione, peraltro sanzionate dalle stesse religioni preesistenti, sono allegramente all’ordine del giorno.…

Continue reading