Home » 2014 » maggio (Page 10)

Al governo per forza

Senato, niente intesa nella maggioranza e nel Pd: corsa contro il tempo per la riforma. Percorso impantanato in commissione. Si lavora a un ordine del giorno da approvare entro la notte. Relatori contro: Calderoli ne presenta uno suo. La presidente Finocchiaro: “Non ne ero informata” di Sara Nicoli

Senato, niente intesa nella maggioranza e nel Pd: corsa contro il tempo per la riforma.

Continue reading

Berlusconi non si accoda al coro dei benpensanti.

Ringrazio Silvio Berlusconi che ieri NON ha criminalizzato TUTTI gli Ultras, non accodandosi al coro di benpensanti. Distinguendo i delinquenti (che a volte tiranneggiano gli altri, grazie all’ arricchimento coi proventi del merchandaising/biglietti; arrivando a mettersi in società con alcuni calciatori stessi, vedasi settore Moda. Ed i giornalisti tacciono…)dagli Ultras. Vedasi pure mia nota di Domenica….

Continue reading

Chi non vuole la pacificazione: Andrea Agnelli

Lo scrivo da anni,ne ho avuto riprova in questi giorni. L’ Italia è in continua guerra civile, come ho scritto nella nota di domenica. E molti non fanno che alimentarla. Dopo il gesto di Fassino, ecco le dichiarazioni di Andrea Agnelli. Sei arrivato alla terza stella, molla il colpo, festeggia, mettici una pietra sopra.

Continue reading

E’ Renzi il peggio,non Grillo

Il Cavaliere, probabilmente ingannato dai sondaggi che gli propongono, crede che gli elettori di Forza Italia siano attratti da Grillo e, per recuperarli, pensa di demonizzare l’ex comico.
Così facendo, invece, crea sospetti anche in chi mai penserebbe di votare Grillo e lo (mi) induce sempre più a votare la Lega rivitalizzata dalla cura ruspante di Salvini.
Continue reading

Prima guida per il voto

Ogni epoca ha i suoi temi dominanti.
Destra e sinistra, che alcuni vorrebbero non esistessero più, continuano a confrontarsi e scontrarsi sugli argomenti che, oggi, formano oggetto del dibattito politico più concreto e diffuso.
Con internet sono emersi, da alcuni anni, i test perchè uno possa capire a quale partito le sue idee si possono maggiormente accostare.
Continue reading

E’ violenza!

Arrivano e ne arriveranno sempre più. Non riusciremo neanche più a contarli, come le foglie degli alberi di una foresta. Dedico questa serie di post di maggio a quelli che vengono chiamati i  cattivi padri fondatori cui va la responsabilità dell’attuale totalitarismo per  il quale stiamo soffrendo. Quello che sta avvenendo in queste ore con sbarchi incessanti e ondate di invasioni non è che la realizzazione concreta del piano Kalergi (nella foto del francobollo e nell’euro).

Continue reading

L’ Italia spaccata e mai pacificata, dal 1945.

Questa è una nota difficile, a molti forse non piacerà. E molti, come è capitato, non la capiranno. Ma vabbè…Questa Italia è spaccata, e non si aggiusta. Italia che si odia, che non si capisce, che non cerca di vedere il punto degli altri, le ragioni del nemico, come scriveva la Fallaci, anche se io, immeritatamente, la precedetti.

Continue reading

Alfano e gli scafisti arrestati

Si, certo, ripensando a quell’egiziano coi suoi figli (contrabbandieri di carne umana come lui) che diceva loro di “non preoccuparsi perchè siamo in italia e usciamo di galera prestissimo”…
Alfano, arrestati oltre 210 scafisti. Ministro, lasceremo in cella i mercanti di morte

AGRIGENTO, 3 MAG – “Con i 4 ‘scafisti’ arrestati ieri sera abbiamo superato quota 210: quindi noi contrastiamo il traffico di essere umani, arrestiamo scafisti e mercanti di morte.

Continue reading