Home » 2014 » aprile (Page 10)

Sulla retata dei secessionisti

Un post di Marco Cedolin, un altro post di Nessie e poi quello di Eugenio Orso.
Secessione e repressione di Eugenio Orso

Sembra che il pericolo “anarco-insurrezionalista”, sbandierato da anni a scopo propagandistico, e la “sovversione” dei politicamente scorretti No-Tav non bastino più al potere vigente come nemici da crocifiggere. Quando la situazione sociale si fa di ora in ora più pesante, la mano ideologico-propagandistica del sistema, ma soprattutto il tradizionale pugno di ferro repressivo si spostano su obiettivi nuovi, giudicati maggiormente paganti.

Continue reading

Ebbravo renzi fonzie…

Nel ‘Salva Roma’ spunta il ‘Salva Firenze’: Ncd e Fi contro, Pd ritira emendamento. Il provvedimento permette di assumere o promettere di assumere un po’ di gente prima delle elezioni. Forza Italia accusa: “Serve per Nardella”. I dem lo ritirano, ma l’intenzione è di riproporlo in Aula la prossima settimana. Approvata, invece, la norma che abbassata dal 30 al 20% la cifra che va appostata in bilancio per garantire i residui attivi: liberate risorse che altrimenti immobilizzate.…
Continue reading

Ma si, preoccupiamoci degli extracomunitari…

“Immigrati in Italia? Saranno pensionati poveri”. E se rimpatriano addio contributi. Secondo il centro studi Idos, nel 2025 il 6% dei pensionati sarà di origine straniera. Tra chi è in regola, uno su due ha dovuto passare per una sanatoria, quindi ha perso una parte di anni lavorativi. Ma tornare al Paese d’origine vuol dire azzerare i soldi versati di Lorenzo Bagnoli

Scordatevi le giovani braccia che sognavano di lavorare nel Bel Paese.

Continue reading

Il governo dei nominati

Le elezioni ?
Un fastidio, quindi eliminiamole o, se non possiamo cancellarle tutte, riduciamole.
In compenso nominiamo gli amici.
Così Napolitano nomina prima Monti (anche senatore a vita) poi Letta e infine Renzi che, a sua volta, miracola un gruppo di ministri improvvisati e redige riforme con le quali vorrebbe che il senato fosse di nominati e pure le province.
Continue reading

Lega rivitalizzata sprona il Centro Destra

Non c’è storia: le idee che la Lega professa rappresentano il sentimento della maggioranza dell’elettorato di Centro Destra che è la maggioranza dell’elettorato Italiano.

Certo, c’è sempre qualcuno troppo inutilmente sofisticato per volersi sporcare le mani anche con temi crudi e preferisce le sviolinate della stampa serva di regime che esprime plauso nei confronti della “Destra buona” di volta in volta rappresentata dai Casini, dai Fini, dagli Alfano.
Continue reading

Serenissimi nella tempesta!

 
 
Troppo bello per essere vero! Non abbiamo fatto in tempo ad esultare per il referendum on line secessionista veneto  (vedere mio post Benedetta Primavera!),  che è intervenuta tempestivamente l’Ingiustizia a orologeria a sopprimere ogni speranza. Parlo dell’arresto dei 24 Serenissimi (fonte: Corriere del Veneto) . I  ladri, i deliquenti, gli stupratori, i clandestini senza permesso di soggiorno possono uscire grazie al decreto svuota-carceri.…
Continue reading

Sull’ex reato di clandestinità

I clandestini? In Italia non esistono più. Per legge. Il senato cancella il reato e si arrampica pure sugli specchi di a.c.

Negrieri e neo-schiavisti tripudiano. Il Senato del BelPaese ha approvato il disegno di legge che di fatto abolisce il reato di clandestinità. La nuova norma da “società aperta” (alla faccia del trattato di Shengen) prevede che l’immigrazione clandestina non sia più reato e limita l’accezione penale soltanto ai casi di recidiva se vengono violati i provvedimenti amministrativi emessi in materia di immigrazione.

Continue reading

Alfano, la ue e l’immigrazione clandestina

Un commento: Il benessere e’ strettamente collegato alla crescita demografica di un paese, in Italia nessuno fa piu’ figli,le donne italiane principali colpevoli di questo gigantesco problema fra l’altro contro la natura umana il cui scopo principale e’ la prosecuzione della specie ma questo e’ un altro grave problema e andrebbe approfondito, siamo a decrescita demografica e con la percentuale di anziani piu’ alta d’Europa, vedere sito del Parlamento Europeo, per cui altra soluzione non vedo che far arrivare nuova gente, fresca e soprattutto bisognosa di tutto, di ogni genere dall’abbigliamento al cibo alle case alle automobili ecc.ecc.
Continue reading

Il Veneto Indipendente spaventa i parrucconi di stato

Una repubblichetta da barzelletta non può che esprimersi con provvedimenti da barzelletta, così ieri sono stati arrestati 24 pericolosissimi terroristi eversivi la cui colpa è quella di volere l’Indipendenza del Veneto, come oltre il 70% dei Veneti stessi.
Così nel giorno in cui diventa legge l’abolizione del reato di clandestinità e si aprono ancora di più le porte ad una immigrazione devastante per l’Identità Nazionale, la repubblichetta che lascia liberi i no tav che devastano opere pubbliche e i no global che devastano città (anzi, punisce gli Uomini delle Forze dell’Ordine che cercarono di tenere sotto controllo la situazione) si mostra feroce con chi osa manifestare un pensiero di Libertà ed una opinione che non appartiene a quella massificante del politicamente corretto in salsa statalista ed europea.
Continue reading

Se non ora, quando? L’esame di coscienza

Come si fa un buon esame di coscienza Il Sacramento della Confessione staccato dalla parola di Dio non ha senso. Per prepararti a ricevere il sacramento del perdono la Chiesa ti chiede di esaminare la tua coscienza confrontandoti con la Parola di Dio. Tutto il messaggio di Cristo può essere riassunto in due importanti pagine […]…

Continue reading