Home » 2014 » febbraio (Page 8)

Non lo avevamo capito…

Già nell’estate del 2011 Napolitano. sondò Monti come premier. Berlusconi lasciò a novembre

La torrida estate del 2011 è un momento molto importante e storico per l’Italia. Il capo dello Stato è preoccupato per le sorti del Paese. La crisi della zona euro è in pieno svolgimento. Le conseguenze del salvataggio della Grecia portano la speculazione a puntare sui debiti sovrani dei Paesi in difficoltà: inzia a essere minacciata anche l’Italia.

Continue reading

Caso Marò, India gioca con l’Italia come il gatto col topo

L’Italia dei governi del barzellettiere Berlusconi, di Napolitano che complotta con Monti il quale complotta con Debenedetti per spodestare il presidente del consiglio voluto da un popolo a cui piacciono i barzellettieri, meglio se anche puttanieri

The post Caso Marò, India gioca con l’Italia come il gatto col topo appeared first on IL CRONISTA.…

Continue reading

10 febbraio: cresce la coscienza Nazionale

Sono rimasto piacevolmente sorpreso dalla copertura che quest’anno è stata data al Giorno del Ricordo dei Martiri Italiani assassinati dai comunisti slavi nella vicenda comunemente definita “Foibe” dal nome delle cavità carsiche in cui i nostri connazionali furono gettato, molti ancora vivi.
Certo non vi è (ancora) quella condivisione del Ricordo e vi sono ancora consistenti ostilità, come quelle manifestatesi a Firenze il 31 gennaio allo spettacolo di Cristicchi, a riconoscere la bestialità compiuta dai comunisti slavi.
Continue reading

A VENEZIA, I BAMBINI DEVONO LEGGERE FIABE GAY

A VENEZIA, I BAMBINI DEVONO LEGGERE FIABE GAY
7 febbr – L’iniziativa è di Camilla Seibezzi, la delegata del sindaco, che ha fatto già parlare di sé per la proposta di sostituzione delle parole “mamma” e “papà” con “genitore”
Un’iniziativa che farà discutere: 46 fiabe “gay” per contrastare la discriminazione e l’omofobia.…
Continue reading

Sondaggi Cristiani…

Non riesco a trovare, negli Atti degli Apostoli, i vari passaggi in cui i Seguaci di Gesù, attraverso un sondaggio, chiedevano ai diversi popoli che via via convertivano, come avrebbero voluto il Cristianesimo.Qualcuno,gentilmente, mi aiuta ? 

Continue reading

Berlusconi e Grillo uniti dalle toghe

Non voterei mai per Grillo.
Non potrei mai votare per chi abolisce il reato di clandestinità aprendo l’Italia all’invasione degli immigrati (mentre in Australia un vero Patriota come il nuovo Premier Conservatore Abbot registra 50 giorni senza lo sbarco di un solo illegale).
Non potrei mai votare per chi, attraverso le cosiddette “unioni civili” (civili ?) concede dignità alla pratica omosessuale.
Continue reading

La Russia NON è la soluzione al marciume d’ Europa.

Qualcheduno ancora non ha capito. che, nonostante il putinismo dilagante, sono decisamente antirusso. E, siccome non sono democratico, non accetto discussioni, dato che io c’ero, nel 1989 e nel 1990, di persona, e non solo a Bucarest. Che il mio primo viaggio all’ est è del 1972, ma non per cercare donne come il personaggio di Verdone.

Continue reading

Ecco l’orgoglio che ci innalza

Lettera di Marcello Veneziani alla figlia: non vergognarti di un padre fascista.
Da rimarcare il periodo finale:
“E poi, al di là di quel che dite, essere fascisti non è un crimine, uccidere un commissario di polizia invece sì.”
E non è necessario aggiungere altro.

Entra ne

Continue reading