Home » 2013 (Page 7)

Difendere l’Italia (e gli Italiani)

L’ultimo saggio di Ida Magli “Difendere l’Italia”, è senz’altro il più propositivo e pragmatico di quelli fin qui pubblicati. Non si limita infatti a insistere sulla denuncia dei misfatti fin qui perpetrati dall’eurocrazia di Bruxelles (si veda “La dittatura europea”). Non si limita ad analizzare i disvalori dell’Occidente che ci hanno reso così passivi, fragili e deboli nel respingere i …

Continue reading

Collettivo femminista occupa la Basilica di San Petronio

No, non siamo nel 1968.Eppure ecco un altro gesto sconsiderato, frutto della solita mentalità deviata comunista e 68ina che lede la Santità dei luoghi, e che richiederebbe una S. Messa di Riparazione. Il Collettivo femminista XXX irrompe in San Petronio per contestare l’obiezione di coscienza alla legge 194 con l’esposizione di uno striscione: “Voi occupate i consultori, noi invadiamo le chiese”Come sono democratiche a non permettere l’obiezione di coscienza!

Continue reading

Prima in Norvegia, poi da noi: chi vuole la lapidazione

La Norvegia è uno di quei paesi in NordEuropa di cui si è spesso immaginosamente favoleggiato, grazie al suo liberalismo (nonostante la monarchia parlamentare). 

Scenari naturali da togliere il fiato e frutti del progressismo (religione nazionale è il protestantesimo luterano). Grande ricchezza, sudata indipendenza dalla Svezia, scoperta del petrolio nei’ 60, aurore boreali da capogiro e fiordi.  (sotto, Bergen)

Pur non facendo parte dell’Unione Europea (come intesa ora) ufficialmente,ne ha portato avanti a lungo miti, concetti di modernità e politiche, tanto da esser spesso citata edenicamente come “In NordEuropa invece” (…).

Continue reading

Se islamico, va tutto bene…

Islamico soffoca la figlia. Per la Cassazione merita uno sconto di pena. Aveva tentato di uccidere la figlia perché aveva rapporti sessuali con un cristiano. Ma per le toghe non merita l’aggravante di aver agito “per futili motivi” di Luca Romano

Aveva provato a soffocare la figlia dopo aver saputo che – violando i precetti dell’Islam – la ragazza, quasi maggiorenne, aveva rapporti sessuali con il fidanzato italiano di fede diversa dalla sua.

Continue reading

… ci sarebbe comunque stato lo svuotacarceri…

Minacciato panettiere, fuggito a bordo di una panda. Genova, serial killer evade dopo il permessoIl carcere: «Pensavamo fosse un rapinatore». Bartolomeo Gagliano, 54 anni, accusato di tre omicidi commessi nel 1981 e il 1989 è «ricercato in tutta Italia»

«Noi non sapevamo che avesse quei precedenti penali» da serial killer,«per noi era un rapinatore».

Continue reading

La scure di Francesco sui Servitori della Tradizione.

Quello che in certi ambienti legati al Cattolicesimo Tradizionalista non Sedevacantista ma fedele al Papato si paventava, pare abbia avuto inizio. E’ notizia confermata che il Cardinale Americano Raymond Leo Burke, già tra i papabili all’ ultimo Conclave, è stato rimosso dalla Segnatura Apostolica. Burke, noto per essere in prima fila nella difesa dei Principi Non Negoziabili come lotta all’ aborto, eutanasia, matrimoni omosessuali, era da tempo in polemica con il Vescovo di Roma sulla necessità di ribadire con forza tali posizioni.

Continue reading

Reagire

I “Forconi” ci stanno provando.
Onore e solidareità a loro, a Casapound ed a Forza Nuova.
Ma non trascuriamo la reazione alla portata di tutti: quella di tutti i giorni.
Disattendendo tutto ciò che viene ad esserci imposto da una campagna orchestrata per farci perdere l’Indipendenza e la Libertà.
Cominciamo con il denaro.
Continue reading

Il Pensiero Verde 2013-12-18 01:48:00

BORGHEZIO ALLA BOLDRINI : LA VERA VERGOGNA SONO SPRECHI E PRIVILEGI DI CERTE AUTORITA’

by padaniaeliberta

La prima vergogna dell’Italia – dichiara l’On. Borghezio – sono gli sprechi e i privilegi di certe Autorità istituzionali che non si peritano di far spendere soldi pubblici a go-go per i propri viaggi di propaganda personale sugli aerei di Stato.…
Continue reading

Saccomanni, Prodi, Visco, Nussbaum e le… "Emozioni in Politica"

Già alcuni piccoli eventi ufficiali sono accaduti nella Bologna post Forconi. Tutto abbastanza tranquillo, mi risulta, ma come sempre, per farsi un’idea di come si pone realmente il potere davanti alla legittima manifestazione di estremo disagio dei cittadini, è necessario leggere tra le righe.

Il 14 Dicembre Prodi (che già s’era mostrato in pubblico più amico del PD in occasione delle primarie, nonostante l’avesse silurato poco tempo fa) con Visco e Saccomanni (allora abbiamo pezzi da 90 della cosiddetta intelligentzjia europeista) erano a Bologna per la “Lettura del Mulino”. 

Presente la filosofa americana Martha Nussbaum con la conferenza dedicata alle “Emozioni in Politica”.

Continue reading

Il governo dell’equità…

Nuova stangata per le aziende. Spunta la tassa sugli stipendi. Altro che taglio del costo del lavoro: il governo s’inventa un prelievo dello 0,5% sul monte retribuzioni delle imprese. Bagarre in commissione, testo in Aula stasera di Gian Battista Bozzo

Roma – Il governo su costo del lavoro e taglio delle spese predica bene ma razzola malissimo.

Continue reading