Home » 2013 » ottobre (Page 4)

Dopo Gente, parliamo di “CHI”…

Dunque. L’ abbonamento a Gente è terminato, ma me lo mandano ancora.Fatti loro. Mi ero già espresso sul settimanale, per nulla lontano parente del Gente di Rusconiana memoria. Vodaphone mi ha regalato 6 mesi di “CHI” di Alfonso Signorini.Se questo ex-insegnante (cosa già grave…perdippiù al Liceo Leone XIII, Scuola Cattolica) osa dichiararsi di centroDestra e Cattolico mi vien da piangere… Tra l’ altro dopo una lunga convivenza con il Senatore Galimberti del PdL…per dire come siamo messi.Invertiti, coppie di fatto, famiglie allargate.
Continue reading

Paga e TASI ! (ovvero La danza degli acronimi)

Confesso che nel valzer degli acronimi propinati dalla nuova legge finanziaria di Letta, non ci ho capito nulla. Parlo di Tares, Tarsu, Trise, Tari e Tasi. Ci capite qualcosa? Ogni quotidiano fa a gara nel pubblicare quadri riassuntivi, specchietti sinottici dove si tenta di spiegare le varie sigle con relative aliquote, ciascuno in modo diverso dall’altro.    Personalmente, capisco solo che hanno fatto finta di toglierci l’IMU sulla prima casa, per poi metterci di colpo tre o quattro altre tasse alla volta.…
Continue reading

Che senso ha continuare a sostenere Letta ?

Berlusconi di nuovo indagato, a Napoli, per una presunta corruzione.
La notizia non varrebbe neppure la pena di richiamarla (tanto la persecuzione finirà – forse – solo con la morte del Cavaliere) se non fosse l’ennesima dimostrazione che è INUTILE restare al governo con i comunisti.
Le TASSE aumentano.
I RISPARMI sono depredati con l’aumento dei bolli sui depositi.
Continue reading

Italia indegna ma altrove si fa ciò che si vuole

L’Ue boccia la Bossi-Fini senza leggerla. Nel mirino una norma inesistente che punirebbe chi salva i clandestini. Silenzio sui respingimenti di Spagna e Francia di Gian Micalessin

A Ceuta la giornata di ieri inizia con un assalto dei migranti africani alle recinzioni che dividono il suolo marocchino dall’enclave spagnola. È il quinto assalto da agosto e tutto fila come di consueto.

Continue reading

L’equa ripartizione di responsabilità

Immigrazione: Ue segue linea Italia. Solidarieta’ ed equa ripartizione responsabilita’

BRUXELLES, 24 OTT – Dare al problema dell’immigrazione una risposta europea guidata dal principio di “solidarieta’” e di un’ “equa ripartizione delle responsabilita’”. E’ quanto si legge nell’ultima versione della bozza di conclusioni del vertice Ue che, a quanto si e’ appreso, accoglie sostanzialmente le richieste dell’Italia.

Continue reading

Quagliariello si ricordi di Scognamiglio

Se il buon Al-Fini ha messo la faccia sull’ala governista e inciucista del PdL, il ministro Gaetano Quagliariello (chiedo scusa se il cognome è scritto in modo non corretto, ma non è questo che conta) ne rappresenta il Suslov (ai tempi dell’Unione Sovietica era il garante dell’ortodossia comunista nel Politburo).
Non passa giorno che, dopo il liturgico “Padre Nostro” in difesa di Berlusconi, rilasci interviste che contraddicono la volontà reale di sostenere il Cavaliere.
Continue reading