Home » 2013 » ottobre (Page 13)

Opinioni

Ci concederanno l’ora d’aria? di Gabriele Adinolfi

In Grecia una forza politicamente scorretta conta 18 deputati, è terza nei sondaggi, non si riesce a contenere. Nessun problema: la si scioglie per legge arrestando tutti i dirigenti. In Italia un industriale non è disposto a fare pubblicità per i matrimoni gay? Nessun problema: si boicottano i suoi prodotti in attesa che la legge contro l’omofobia vieti a chiunque di esprimere anche solo un parere contrario all’adozione dei bambini da parte di coppie omosessuali.

Continue reading

Il picconatore era lucido

Uccise tre persone a picconate. “Kabobo era capace di intendere”. I risultati della perizia hanno confermato che il 31enne ghanese Mada Kabobo potrà essere processato di Lucio Di Marzo

Mada Kabobo, il ghanese che lo scorso 11 maggio uccise tre persone a Milano, aggredendole armato di un piccone, sarà processato. È infatti caduta, con i risultati della perizia ordinata dal Giudice per le indagini preliminari, la tesi della difesa, che puntava a salvare l’uomo dal carcere sostenendo che al momento dell’aggressione non era in grado di intendere e di volere.

Continue reading

Non basterebbe votare contro?

Il M5S denuncia: «Nel decreto anti femminicidio c’è la misura salva province». Il consigliere comunale dei Cinque Stelle Bugani: «Il Pd ha presentato emendamento per annullare la riforma»

La denuncia arriva dal blog di Grillo. Ed è firmata dal consigliere comunale del M5S di Bologna Massimo Bugani. Nel decreto che contiene le misure in materia di prevenzione e contrasto della violenza di genere, oltre ad altri provvedimenti, al Capitolo IV vengono affrontate le norme in tema di gestioni commissariali delle province e viene confermata l’intenzione di abolirle .

Continue reading

Anniversario della Battaglia di Lepanto

La Battaglia di Lepanto si tenne il 7 Ottobre 1571. Fu una tappa della Guerra di Cipro (1570-1573), e vide schierate le flotte musulmane dell’Impero Ottomano contro le flotte cristiane della Lega Santa, composta da navi della Repubblica di Venezia, dell’Impero Spagnolo con il Regno di Napoli e Sicilia, dello Stato Pontificio,  della Repubblica di Genova, dei Cavalieri di Malta, del Ducato di…

Continue reading

Il valore dell’unità

Silvio Berlusconi, mettendoci la faccia (perdendola) e sacrificando la propria dignità e il consenso del suo Popolo, nel nome dell’unità del PdL /Forza Italia ha votato la fiducia a Letta.
A ruota sua figlia Marina, la più probabile candidata alla successione, ha innalzato un canto al valore dell’unità.
L’unità, di un partito, di un popolo, di una nazione, di una squadra, ha un valore intrinseco perché può realizzare, con la forza che ne deriva, obiettivi che diversamente sarebbero molto più ardui da raggiungere.
Continue reading

Ipocrisie

Lampedusa, recuperati dal mare altri 84 corpi. Kyenge: «Rivedere il reato di clandestinità». Migliorate le condizioni meteo-marine. I sub tornano in azione. Marazziti (Sant’Egidio): «Migranti in condizioni disumane»

LAMPEDUSA – Recuperati dal mare i corpi di altri 74 migranti. Salgono così a 195 le vittime accertate nel naufragio di Lampedusa. Le ricerche dei cadaveri intrappolati nel relitto del barcone carico di eritrei e somali affondato davanti all’Isola dei Conigli sono riprese domenica mattina.

Continue reading

Italia delenda est

L’occasione della tragedia di Lampedusa è stata troppo ghiotta per i media, per non trarne vantaggi propagandistici e cambiare “canale” rispetto allo scenario da incubo che ci attende con l’imminente legge finanziaria chiamata eufemisticamente “legge di stabilità”. I tre canali della tv generalista Rai si sono affrettati a offrire una versione a senso unico dei fatti, e altrettanto ha fatto Mediaset che ha fatto dirette su dirette con Lampedusa.

Continue reading

Berlusconi:guardati da chi ti consiglia

Ma chi consiglia Berlusconi ?
Chi gli ha consigliato l’esiziale voltafaccia sulla fiducia a Letta ?
Chi gli consiglia di chiedere l’affidamento ai lavori sociali come se dovesse essere “recuperato” ?
Con la prima scelta si è giocato venti anni per lo più da leader riconosciuto del Centro Destra per entrare in un papocchio irricevibile per il nostro elettorato.
Continue reading