Home » 2013 » agosto (Page 17)

Riflessioni sul caso Berlusconi

Copio pari pari il post di Nessie che vale la pena di leggerlo con attenzione
Maramaldi all’assalto di Nessie

Non mi piacciono le maramalderie. Sono fatta così, non infierisco mai sull’uomo morto, come sta facendo quel buffone di Grillo in queste ore mentre strombazza scempiaggini dal suo blog. Questa sentenza dei 4 anni a Silvio Berlusconi non mi va, perché se anche fosse vera l’accusa di frode fiscale, ritengo che in galera deve andarci (e rimanerci) in primis chi ammazza, stupra e procura stragi o affama i popoli mediante lo strozzinaggio e l’usura bancaria.

Continue reading

Dell’auspicare la riforma della giustizia…

Mediaset, monito di Napolitano: “L’Italia ha bisogno di coesione Ora auspico riforma giustizia”. Il capo dello Stato: “Per uscire dalla crisi in cui si trova e per darsi una nuova prospettiva di sviluppo, il paese ha bisogno di ritrovare serenità e coesione su temi istituzionali di cruciale importanza” di Luca Romano

“La strada maestra da seguire è sempre stata quella della fiducia e del rispetto verso la magistratura, che è chiamata a indagare e giudicare in piena autonomia e indipendenza alla luce di principi costituzionali e secondo le procedure di legge”.

Continue reading

Maramaldi all’assalto

Non mi piacciono le maramalderie. Sono fatta così, non infierisco mai sull’uomo morto, come sta facendo quel buffone di Grillo in queste ore mentre strombazza scempiaggini dal suo blog. Questa sentenza dei 4 anni a Silvio Berlusconi non mi va, perché se anche fosse vera l’accusa di frode fiscale, ritengo che in galera deve andarci (e rimanerci) in primis chi ammazza, stupra e procura stragi o affama i popoli mediante lo strozzinaggio e l’usura bancaria.

Continue reading

Spirito farisaico e sincerità

Sincerità e lucidità — «Ti amo» dice quell’uomo a quella donna. «Sarà sincero?», si domanda lei, ingenuamente. Anche se è sincero, il vero problema sta nel sapere se vede chiaro in sé stesso. Poiché si può esser sinceri senza essere veridici: sinceri con gli altri e bugiardi con sé stessi. L’anima popolata di miraggi crede […]…

Continue reading

Dal circo mediatico alla realtà

E daje e daje, alla fine l’hanno condannato. Ora ci credono per davvero che lui, come Mussolini e come Craxi, è il male assoluto… però… altrove è successo anche questo e nessuno se n’è accorto:
“Ieri, in Parlamento, approfittando del totale disinteresse della cupola mediatica, hanno bocciato la proposta di M5s per garantire incentivi a chi assume giovani disoccupati, e hanno immesso nel decreto del fare il dispositivo che autorizza a pagare le imprese: invece che 40 miliardi subito come garantito e assicurato lo scorso marzo, 25 miliardi a partire dal 2014 entro e non oltre il 31 dicembre del prossimo anno…” [l’articolo intero lo si può leggere qui]…
Continue reading

Siamo tutti Berlusconi

Come facilmente prevedibile i magistrati della cassazione non hanno smentito (ma solo corretto)  i loro colleghi milanesi.
Questo conferma la sfiducia nella giustizia in Italia e pone a tutti noi un grosso problema nel caso in cui avessimo qualche diritto da far valere o da difendere, come, ad esempio, il nostro diritto ad esprimere e diffondere libere opinioni, vieppiù minacciato da nuove leggi liberticide – come se non fosse già sufficiente la Mancino – che vorrebbero approvare contro l’omofobia, il negazionismo e chi più ne ha, più ne metta … stalinianamente.
Continue reading

Ci DOBBIAMO adeguare, parole di Kyenge

La Kyenge chiude alla Lega: “Non andrò alla loro festa”. Maroni tenta la mediazione, ma Bossi lo attacca. Kyenge non va alla kermesse leghista e salta il confronto con Zaia. Il governatore: “Disponibile a venire io alla festa piddì” di Sergio Rame

Cecile Kyenge non parteciperà alla festa della Lega Nord.

Continue reading

Sant’Alfonso Maria de’ Liguori

Alfonso Maria de’ Liguori, uomo di ampia cultura, missionario, fondatore, vescovo, scrittore fecondo, pittore, poeta, musicista (ben noto è il “Tu scendi dalle stelle”), è senza dubbio un grande protagonista della storia della Chiesa e della storia tout court. Nasce a Marianella (NA) il 27/09/1696 da una nobile famiglia. Il papà, Giuseppe, era comandante della nave Capitana della […]…

Continue reading

Dies irae

A quanto pare oggi sarà il giorno del giudizio, davanti al quale tutto passa in secondo piano.
Non avendo alcuna fiducia nella magistratura immagino che Berlusconi sarà condannato, allora vedremo quale strategia adotterà il Centro Destra.
Più che il verdetto, infatti, mi interessa quale sarà la reazione dell’area politica cui faccio riferimento.
Continue reading