Home » 2013 » agosto (Page 16)

Festa popolare nella nuova Roma

Marino chiude i Fori imperiali e si dà ai festeggiamenti: la serata costa 220mila euro. Per la kermesse di questa sera, organizzata per festeggiare la chiusura dei Fori imperiali, è stato stanziato un budget di 220mila euro. Ma chi paga? Marino tace di Laura Muzzi

“L’inizio di un sogno”. Così questa mattina il sindaco Marino ha commentato la pedonalizzazione dei Fori imperiali.

Continue reading

Schizofrenie di governo

‘Svuota carceri’, per finanziamento illecito e stalking reintrodotta custodia cautelare. La Commissione Giustizia alla Camera ha votato la reintroduzione del carcere preventivo, dopo che al Senato era stato approvato un emendamento che, innalzando il tetto di pena minimo per la misura da 4 a 5 anni, aveva tagliato fuori una serie di reati gravi

La commissione Giustizia della Camera ha votato la reintroduzione della possibilità di custodia cautelare per lo stalking ed il finanziamento illecito ai partiti.

Continue reading

Ostriche e champagne (punti di vista)

Coglioni a bischero sciolto di Gianfranco La Grassa

Non farò come il cane di Pavlov, buttandomi sull’osso mollato da una magistratura ormai oltre il margine che separa la realtà dalla virtualità. Quando si mise in moto “mani pulite”, non ebbi grandi esitazioni nel dire l’essenziale su quell’inizio della funzione assegnata ad un corpo dello Stato che apparentemente orientava, distorcendola, la politica; ma era invece manovrato dagli Usa e dalla “confindustrietta” agnelliana in quanto supina (per interesse “cotoniero”) a tale paese, rimasto solo al comando del mondo dopo l’implosione dell’Urss e la lontananza (non solo geografica) della Cina.

Continue reading

Mps

Mancini ammette: “Al Monte dei Paschi decideva tutto il Pd”. Il presidente della Fondazione di fronte ai magistrati: “Le nomine dei vertici decise dai Ds e dalla Margherita” di Massimo Malpica
Gli ex sindaci di Siena Cenni, Ceccuzzi e Piccini e l’ex presidente della provincia Ceccherini avevano già confermato che nelle nomine e nella gestione di Mps i partiti di riferimento a Roma – prima Ds e Margherita e poi Pd – avevano molta voce in capitolo.…
Continue reading

Il comizio di Madonna Boldrini

Strage, Boldrini a Bologna: la commemorazione diventa comizio politico. Prima ricorda la strage di Bologna , poi si lascia andare a un lungo comizio politico: “Il Paese non è pacificato se si offende la Kyenge” di Sergio Rame

E la commemorazione della Strage di Bologna è diventata il palcoscenico per il comizio politico della Laura Boldrini.

Continue reading

Solo punti di vista

 Prima, uno sguardo a ciò che è successo in italia e continua a succedere in italia. Qui. Un de profundis.
La giustizia italiana consegna a Berlusconi il potere assoluto

Così era stato deciso. Così è stato. Fiumi di champagne – festeggiare col prosecco sarebbe stato troppo nazionalista è evidente – trombette, cappellini, stelle filanti, a passeggiar per le strade d’Italia sembra quasi che sia capodanno o carnevale.

Continue reading

Quando si dice della puntualità

Spesso e volentieri, magistratura, giudici e/o pm, tirano fuori di cella pericolosi mafiosi, assassini, stupratori, rapinatori perchè non hanno tempo di definire sentenze e quant’altro. Allora scadono i termini e blabla. Stavolta… sono stati solerti, in tutto. Chissà come mai però. Ah, ricordiamoci anche che la dirigenza Mps non ha fatto nulla di male.…
Continue reading

Vogliono le Suore in Burqa ? Ridiamoci sopra…

Creata la Novissima Congregazione delle Mantellate Azzurre del Congo. Il Ministro per l’ Integrazione si è mostrata soddisfatta ed augura una fattiva collaborazione con il nuovo ordine, nel segno dell’ ecumenismo e dei diritti delle donne….

Continue reading

Sotto il segno di Berlusconi

Se c’è un aspetto positivo dalla squallida sentenza di ieri è il vedere compatti a far quadrato attorno a Berlusconi tutti gli esponenti del PdL, futura Forza Italia.
Bene anche Maroni che ha confermato la solidarietà al Cavaliere, mentre mi stupisce il silenzio della Meloni che, almeno sino al momento in cui scrivo, sul suo sito ha preferito ricordare la strage del 2 agosto invece di esprimere una solidarietà doverosa all’ultimo Primo Ministro eletto e voluto dagli Italiani.
Continue reading

L’ italia di Piazzale Loreto non cambia mai.

Non entrerò nel merito, se non forse più tardi, della sentenza annunciata di condanna del Primo Ministro Cavalier Silvio Berlusconi, ma voglio parlare delle reazioni dei comunisti di ogni specie. Incominciando da Guglielmo Epifani, socialista di tessera, ma comunista “dentro”, ora segretario del PD, che con le sue dichiarazioni “la sentenza va eseguita” ha ricordato l’ articolo di Giorgio Amendola del 29 Aprile 1945 (di cui mi occupai più volte in passato) apparso sull’ Unità: “Con risolutezza giacobina il coltello deve essere affondato nella piaga, tutto il marcio deve essere tagliato.

Continue reading