Home » 2013 » agosto (Page 14)

Il no di Malta al diktat ue

 Malta si ribella ai diktat ue e non lascia sbarcare i clandestini (nell’articolo vengono chiamati erroneamente “naufraghi”. Ma non sono naufraghi, sono clandestini punto e basta), ed è giusto così. Però, a farne le spese della negazione maltese, siamo noi che dobbiamo accoglierli forzatamente perchè, è evidente non sappiamo ribellarci allo stesso diktat.…
Continue reading

Giustizia a confronto

225 milioni: De Benedetti diversamente evasore. L’editore di Repubblica condannato in appello per un enorme danno al fisco Ha detto: sentenza illegittima. Ma i giudici non l’hanno trattato come Berlusconi di Alessandro Sallusti

«Questa sentenza è irricevibile, manifestamente infondata e palesemente illegittima». Parole di Silvio Berlusconi? No. Bondi, Santanchè, Brunetta? Macché.

Continue reading

Posso almeno dire che sono lavativi ?

Mattinata dal Medico di Base per un controllo sul mio colesterolo altuccio…Bravissima persona, paziente e, manco a dirlo, di Destra ed oltre. Anche se chiude alle 13, spesso ha protratto l’ apertura anche fino alle 15 e passa (mi dicono anche più tardi, dopo le 16…) per visitare coloro già dentro l’ ambulatorio alle 13.

Continue reading

Siamo tutti Maltesi !

L’ Unione Sovietica Europea (UE) cerca, per l’ ennesima volta, di intervenire ed interferire negli Affari Interni di un proprio membro. Questa volta se la prende con Malta, da anni alle prese con i tentativi di invasione dei clandestini fuorilegge trasportati dai mercanti di schiavi. E da sempre il piccolo stato de La Valletta si oppone con fermezza all’ invasione, come ai tempi dei Cavalieri Ospitalieri.
Continue reading

Ancora schizofrenie di governo

Vertice P. Chigi: “Prossimi alla ripresa”. Ma i numeri dimostrano il contrario. Tra Letta, Saccomanni e Visco regna l’ottimismo, anche se gli ultimi dati sono tutt’altro che rassicuranti, dal crollo degli utili delle banche all’allarme di Confindustria sulla spesa delle famiglie. Il governo affronta anche il tema Mps, schierandosi contro l’avviso di Bruxelles 
“Ai primi segnali di inversione del ciclo colti dal ministro dell’Economia, Fabrizio Saccomanni, si sono aggiunte nuove conferme negli ultimi giorni”.…
Continue reading

Sul Pd e l’Mps (un pò di sano gossip)

Il nuovo presidente Mps? Scelto dal Pd. Altro che rinnovamento: ai vertici della Fondazione andrà il prodiano Pizzetti, ex garante della Privacy di Gian Maria De Francesco

«Pronto, presidente, vuol venire a fare il presidente della Fondazione Monte dei Paschi?». Magari il sindaco renziano di Siena, Bruno Valentini, non ha usato queste parole nella telefonata con l’ex premier Romano Prodi, ma la sostanza dell’invito è tutta lì.

Continue reading

Trasfigurazione del Signore

La Trasfigurazione, che nel Vangelo di san Luca segue immediatamente l’invito del Maestro: “Se qualcuno vuol venire dietro a me, rinneghi sé stesso, prenda la sua croce ogni giorno e mi segua!” (Lc 9,23). Questo evento straordinario, è un incoraggiamento nella sequela di Gesù. Luca non parla di Trasfigurazione, ma descrive quanto è avvenuto attraverso due […]…

Continue reading

Imu, iva e poi il voto

Mentre  i burocrati rossi si scannano sulle regole per eleggere il loro funzionario capo, mentre il sindaco di Roma davanti al Centro Destra che parla di Libertà, Giustizia, Benessere per gli Italiani si preoccupa di timbri a autorizzazioni, Berlusconi si dimostra l’unico statista italiano vivente.
Nonostante la immediata caduta del governa sarebbe ampiamente giustificata dalla persecuzione che vorrebbe decapitare il Centro Destra, il Cavaliere tiene i nervi saldi.
Continue reading

Solo la sinistra è autorizzata…

Il palco pro-Berlusconi in via del plebiscito. Campidoglio denuncia gli organizzatori «Danneggiamenti al suolo pubblico». Il provvedimento dopo le polemiche e gli insulti. («Marino è un cretino», aveva detto Cicchitto domenica)  
ROMA – Il giorno dopo la manifestazione del popolo Pdl in via del Plebiscito pro-Berlusconi (e dopo le polemiche e gli attacchi) giunge la denuncia.…
Continue reading

Almirante, Berlusconi e tanti altri

Oggi Marcello Veneziani non ha scritto un “Cucù”, ma ha preso lo spunto dalla persecuzione contro Berlusconi per tracciare una sintesi della storia dei “delinquenti” in Italia, da Almirante a Berlusconi.
Con il suo articolo odierno Da Almirante a Craxi chi tocca la sinistra muore ricorda le persecuzioni subite dall’indimenticabile Leader dell’Msi Giorgio Almirante, da Edgardo Sogno e Randolfo Pacciardi (partigiani anticomunisti e mai schierati a sinistra), dai Presidenti Giovanni Leone e Giuseppe Cossiga, fino a Bettino Craxi, Giulio Andreotti e, oggi, Silvio Berlusconi.
Continue reading