Home » 2013 » luglio (Page 5)

La legge sull’omofobia, nuova polizia del pensiero

Molto è già stato scritto sulla legge nei confronti della cosiddetta “omofobia”, termine semanticamente idiota dal momento che significherebbe letteralmente aver paura dell’uguale/ dello stesso/ dell’identico. Collegamenti ipertestuali ne sono già stati messi a iosa su questo blog. Ma credo che il più bell’articolo sia quello di Marcello Veneziani, il quale ha avuto il coraggio di acchiappare il toro per le corna: una pessima legge liberticida del prestanome Nicola Mancino, che rappresenta la base repressiva di tanti successivi paletti, mordacchie e trappole giuridiche sui reati d’opinione da estendere ad libitum.

Continue reading

S. Charbel, monaco, presbitero ed eremita

Charbel, al secolo Youssef, Makhluf, nacque a Beqaa-Kafra (Libano) l’8 maggio 1828. Quinto figlio di Antun e di Brigitte Chidiac, entrambi contadini, fin da piccolo parve manifestare grande spiritualità. A 3 anni rimase orfano di padre e sua madre si risposò con un uomo molto religioso che successivamente ricevette il ministero del diaconato.…

Continue reading

Ignorantia non excusat

Purtroppo, però, vota.
Ieri mattina ho ascoltato parte della trasmissione radiofonica “Radio anch’io”.
Dopo una brillante introduzione di Brunetta sul perché l’imu deve essere cancellata, hanno dato la parola a due “ascoltatori” che hanno detto di non condividere le opinioni di Brunetta.
Uno ha parlato solo di ridurre i costi dell’imu (diceva di aver pagato più di mille euro nel 2012 …) ma non di cancellarla (lascio a chi legge definire uno che, pagando mille euro e più di imu prima casa, ne sostenga la permanenza e non l’abolizione …)  l’altro sosteneva che la media imu prima casa fosse di “appena” 230 euro a testa, con l’applicazione del concetto reso celebre dal pollo di Trilussa.
Continue reading

Sul reato di "omofobia"

L’inutile problema dell’omofobia di Gianni Pardo

In origine vi fu la legge Reale. Essa  punisce “chi pubblicamente esalta esponenti, principi, fatti o metodi del fascismo, oppure le sue finalità antidemocratiche”. In seguito, quando era ministro Mancino, essa fu ampliata prevedendo reati con finalità razzistiche, etniche, ecc. Ora si parla di includervi le finalità omofobiche.

Continue reading

Sul turismo in italia

Turismo paralizzato dagli errori di Letta. Sospesi progetti per 150 milioni. Un emendamento dell’esecutivo congela di fatto l’operatività amministrativa del Dipartimento. Con il risultato che interventi e investimenti in fase di attuazione e programmati saranno bloccati per diversi mesi perché non potranno essere adottati gli atti che sbloccano le relative risorse di Alberto Crepaldi

Il rilancio del turismo avrebbe dovuto essere una delle priorità del governo Letta.

Continue reading

Stupro di gruppo… diamogli anche la medaglia

Stupro branco, si misure diverse carcere. Legittimita’ costituzionale sollevata da tribunale Salerno

ROMA, 23 LUG– No alla sola custodia cautelare in carcere per il reato di violenza sessuale di gruppo se il caso concreto consente di applicare misure alternative. Lo ha stabilito la Consulta che ha dichiarato l’illegittimita’ costituzionale dell’articolo 275, comma 3, terzo periodo, del codice di procedura penale.

Continue reading

Cineserie impossibili da debellare

La crisi economica impazza: dilagano i prodotti cinesi contraffatti. Sequestrati 7 milioni di oggetti tra calze, cosmetici e giocattoli destinati a invadere il mercato italiano di Tiziana Paolocci

La crisi economica in Italia ha un solo vincitore: il traffico di prodotti contraffatti. Si trova di tutto, dalle borse firmate alle false scarpe griffate fino alla merce più semplice, come calze, cosmetici, profumi e sciarpe, tutte squisitamente finte.

Continue reading

Decreto del fare blindato

I partiti fanno la conta degli emendamenti. M5S: «testo impresentabile». Dl Fare, il governo pone la fiducia. L’ira di Grillo: «Letta zittisce il Parlamento». Ad annunciarlo il ministro per i Rapporti con il Parlamento. Dario Franceschini. Seduta della Camera sospesa
Il governo pone la questione di fiducia sul decreto legge Fare nell’Aula della Camera.…
Continue reading

Cittadinanza : per Boldrini Rossi non è italiano, Balotelli si

… secondo la Boldrini lo “ius soli” per concedere la cittadinanza italiana ad extracomunitari, stranieri e clandestini vale di più dello “ius sanguinis” che consente ai figli di italiani emigrati di conservare quella italiana, nonostante lo ius sangunis non impedisca ai figli di stranieri nati qui di divenire italiani nei modi e nei tempi previsti … continua
Continue reading

Legge liberticida in arrivo.

 So che alcuni destri detestano l’ America. Io, che risalgo alle origini eppoi mi concentro sulla Confederazione (CSA) e sulle libertà tradite da Lincoln, ma non sono antiamericano a priori, trovo che gli USA abbiano molti difetti, ma diversi pregi. Uno, la libertà data al Cittadino della difesa personale della vita e della proprietà con le armi.

Continue reading