Home » 2013 » maggio (Page 22)

Del fare schifo

Il fisco – Anche la Tares nella nuova imposta. Le ipotesi sulle franchigie. Una tassa comunale al posto dell’Imu. Potrebbero essere aumentate le detrazioni per i figli a carico o si potrebbe tenere conto dei redditi bassi
ROMA – Fabrizio Saccomanni ci va con i piedi di piombo. L’Imu, come la cassa integrazione e gli esodati, è un problema urgente da affrontare, ma non potrà essere risolto in deficit.…
Continue reading

Persecuzione post mortem

L’Ispettore Derrick fu una delle serie televisive di maggior successo.
Fu la prima e meglio realizzata dei polizieschi tedeschi (Faber, Koster, Un caso per due, Cobra 11 …).
A differenza dei polizieschi americani c’era poca violenza, poche sparatorie e praticamente nessuna “scazzottata”.
In Italia, come in tutto il mondo, la serie è stata trasmessa e replicata con successo più e più volte.
Continue reading

IMU, la patrimoniale dell’esproprio

A governo appena nominato abbiamo già il rebus IMU. Si paga o non si paga? Per il momento si sospende la rata del giugno prossimo venturo. Il che vuole dire solo una cosa: si dilaziona nel tempo. O si “rimodula”, come già si cinguetta nella curva sud di sinistra. Scrive Piero Vassallo nel suo articolo “IMU, una tassa eversiva“: “Perché non si può abolire l’Imu?

Continue reading

(Sulla germania) Quello che…

… TUTTI sanno ma pochi hanno il coraggio di dire
[…] «Non c’è alcun motivo per avere un atteggiamento tanto arrogante come quello che dimostra la signora Merkel», ha attaccato Grass: «Così ci rende nemici. In questo modo si rianimano in modo sgradevole cliché antitedeschi». Una politica intelligente, «come quella che (l’allora cancelliere) Willy Brandt ha dovuto praticare in tempi molto più difficili – ha poi continuato Grass, ex iscritto alla socialdemocratica Spd -, avrebbe saputo capire come evitarlo».  Secondo l’85enne, da molti tedeschi considerato un’autorità morale, la Germania è inoltre un Paese segnato dalla corruzione, a partire dalle banche per arrivare al mondo dello sport.…
Continue reading

Ma vaffa ocse !

Sembra che l‘ocse (e probabilmente non solo) abbia diffidato Letta dal ridurre le tasse e , in particolare, abolire l’imu.
E’ l’ennesima conferma che non possiamo delegare il nostro interesse agli stranieri (dentro e fuori i confini) e che è impellente recuperare Sovranità e Indipendenza che si manifestano con il battere moneta nazionale.
Continue reading

Dell’essere insistenti…

In una nota congiunta. Rivoluzione Civile, Ingroia e fondatori: «Esperienza conclusa». Ma l’ex pm rilancia sul web
«I soggetti che hanno dato vita a Rivoluzione Civile hanno deciso all’unanimità di considerare conclusa questa esperienza». Lo rendono noto in una nota congiunta Antonio Ingroia (Azione Civile), Angelo Bonelli (Verdi), Luigi De Magistris (Movimento Arancione), Oliviero Diliberto (Pdci), Antonio Di Pietro (Idv), Paolo Ferrero (Prc) e Leoluca Orlando (Rete2018).…
Continue reading

Partito Democratico Della Libertà

Ma a tutte le cose si possono dare i nomi che più si preferiscono, sono un po’ dei prodotti che si devono vendere alla gente per farsi poi votare. Ma come l’abito non fa il monaco, una cacca anche se la chiami saponetta non profuma di saponetta.…

Continue reading

Turisti dall’afghanistan

Reggio Calabria, soccorso barcone con a bordo 46 immigrati afghani. A bordo 46 persone provenienti dall’Afghanistan, trasportate in una struttura alberghiera di Reggio di Lucio Di Marzo
Un’imbarcazione con a bordo 46 immigrati provenienti dall’Afghanistan è stata fermata in Calabria, non lontano da Capo dell’Armi. Tra i clandestini a bordo del barcone si trovavano anche 20 bambini.…
Continue reading

Servivano ricerche per scoprire l’ovvio?

Crisi, ricerca Usa-Uk: “L’austerity uccide: 10mila suicidi e un milione di depressi”. Due ricercatori hanno concluso che il contenimento della spesa per esempio ha comportato l’aumento del 200% delle infezioni da Hiv in Grecia. Lo studio sta già sollevando critiche relative per eccessivo “allarmismo” ma 5 milioni di americani hanno perso l’assistenza sanitaria e oltre 10mila famiglie, nel Regno Unito, sono diventate senza fissa dimora di Daniele Guido Gessa
L’austerity ci sta letteralmente uccidendo.…
Continue reading

Letta col cappello in mano

Non mi è piaciuto Letta che, frettolosamente, appena ricevuta la fiducia, è partito per rendere omaggio ai padroni di Berlino, Parigi e Bruxelles.
Il governo italiano non deve “rassicurare” nessuno, nè rendere conto del proprio programma e delle decisioni che si accinge ad assumere come l’abolizione dell’imu (“superamento” è meglio di “riforma” …).
Continue reading