Home » 2013 » aprile (Page 2)

Ha fatto diventare Padova il Bronx del Nordest e lo premiano facendolo diventare ministro

«Erano le 19.30 quando ho parcheggiato la mia auto nelle vicinanze della stazione dei treni, all’improvviso sono stato circondato da una quindicina di spacciatori nordafricani che facevano di tutto per offrirmi la loro merce. Alcuni di loro si sono persino adagiati sulla mia vecchia auto, quasi fossero in concorrenza. È stata un’esperienza drammatica, soprattutto per la ragazza che era in macchina con me».
Continue reading

Niente è scontato… sulle spalle dei contribuenti

Mps, Profumo: “Non scontato il rimborso degli aiuti di Stato”. Il presidente dell’istituto senese che ha ricevuto oltre 4 miliardi di euro dal Tesoro: “Ce la dobbiamo fare è l’unico modo per mantenere indipendente la banca e la sede a Siena” di Costanza Iotti
Mentre a Roma Enrico Letta annuncia che l’Imu da giugno scomparirà, a Siena il presidente del Monte dei Paschi, Alessandro Profumo incrocia le dita sul rimborso di quattro miliardi di Monti bond, cifra corrispondente grosso modo all’incasso che il governo uscente ha intascato dalla tassa sulla casa.…
Continue reading

Terzomondismo e politically correctness

Ho la libertà di dire ciò che penso. E ciò che penso è che la signora congolese, non mi rappresenta affatto. Per una sola piccola differenza, che io sono italiana al 100% e lei è congolese. Il discorso è da bar ma così è. E la sua entrata in parlamento è puramente strumentale e dunque, agli italiani la sua nomina non serve a nulla.…
Continue reading

Occhi aperti

Il discorso di Letta è un programma quinquennale, di legislatura, ben oltre la naturale durata di questo governo di seconde e terze file.
Abbastanza bene sull’imu e sull’iva, ma si deve restare vigili perchè lo stop all’imu a giugno non significa abolizione e “riformare la tassazione sulla prima casa” non significa (anzi è il contrario) che la prima casa sia esente da imposte come dovrebbe essere.
Continue reading

Ministri Emiliani PD nel Governo Letta e prime polemiche

Ci sono parecchi emiliani PD nel nuovo governo Enrico Letta, anche se si vocifera già di qualche polemica interna al partito per l’assenza diretta di rappresentatività di Bologna,  mentre altre città emiliane (Modena, Ferrara, Reggio Emilia….) hanno in quota svariate figure.Incredibile il PD che ancora abbia da discutere di faccende intestine che si snodano tra suoi rappresentanti di città emiliane in questa fase. Tanto il PD rappresenta interessi talmente “altri” che una città o l’altra non fa alcuna differenza.

Continue reading

I paletti dell’inciucio

Governare assieme ai comunisti non mi piace, ma l’esito delle elezioni lasciava, come unica alternativa, un nuovo voto che, però, imponeva preventivamente l’elezione di un presidente della repubblica che potesse sciogliere le camere.

Senza inciucio ci saremmo trovati con Prodi o Rodotà presidenti, Bersani al governo, una ventina di di senatori pronti a votargli la fiducia in dissenso con il proprio gruppo “conquistati” dallo “scouting” di Bersani (che non sarebbe mai stato indagato …), le elezioni rinviate di almeno un paio di anni e provvedimenti sicuri come nuove tasse, cittadinanza e voto per gli immigrati e “matrimonio” degli omosessuali per accontentare la propria base offendendo quella di Centro Destra.
Continue reading

Sono in vacanza, ma….

….credo che al ritorno avro’ parecchio da scrivere.Incominciando sulla perdita di un Grande Italiano dal cuore d’ oro, Teodoro Buontempo, che ha volute andarsene prima dell’ ennesimo 25 Aprile  che ci ha regalato un nuovo, pessimo, Governo. Probabilmente velato dal razzismo anti-italiano. Faranno sottosegretario 1 Rrom ed un Imam ????

Continue reading

Abbassare i toni

Sinistri presagi funestano l’insediamento di Letta.
Una sparatoria davanti a palazzo Chigi proprio mentre il nuovo governo prestava giuramento.
Non sappiamo (e non sapremo mai) se lo sparatore sia uno “squilibrato” oppure una persona normalissima che, con i suoi problemi, voleva manifestare in modo eclatante la rabbia verso chi ritiene responsabili della sua situazione.
Continue reading

CORTEMAGGIORE, AL VIA I TOUR PER LA SICUREZZA

UFFICIO STAMPA LEGA NORD PIACENZA
CORTEMAGGIORE, AL VIA I TOUR PER LA SICUREZZA DELCARROCCIO: LEGHISTI E CITTADINI A PRESIDIO DEL TERRITORIO FINO A TARDA NOTTE
DALLE 22,30 ALLE 3 DEL MATTINO VOLONTARI HANNO ‘PERLUSTRATO’ COMUNE E CAMPAGNA. CON LORO I CARABINIERI. SEGNALATA AUTO SOSPETTA. RANCAN: “L’INIZIATIVA CONTINUA. SERVE IL CONTRIBUTO DI TUTTI”
E’ durata  fino a tarda notte la perlustrazione del territorio di Cortemaggiore organizzata dai giovani del Carroccio e dalla segreteria provinciale a seguito dei ripetuti furti nella zona registrati nei giorni scorsi.

Continue reading