Home » 2013 » aprile

Le risorse

Come ci ha detto la ministra dell’integrazione e cooperazione? Che gli immigrati sono una risorsa? No, lo so che non è l’unica a dirlo, ovvio, da immigrata non potrebbe parlare diversamente. C’è chi la stessa cosa l’ha detta e ripetuta fino a fare lavaggi del cervello molto prima di lei… peccato che poi chi fa simili affermazioni, non si guarda in giro e non s’accorge che gli immigrati tutto sono tranne che risorse.…
Continue reading

… e dove stava quando li ha creati?

La Fornero chiede scusa agli esodati. Un po’ tardi!
“Chiedo scusa a tutti coloro ai quali ho creato angoscia.” Lo afferma a Focus economia su Radio 24, l’ex ministro Elsa Fornero. “In quelle giornate mi e’ stato chiesto di fare la riforma delle pensioni- spiega- i risparmi di spesa che venivano fuori sembravano sempre insufficienti anche con le misure che sono state aggiunte, come l’aver tolto indicizzazione alle pensioni salvando soltanto quelle bassissime.…
Continue reading

Zanonato, la riduzione delle tasse e nessuna alternativa a questo governo…

Governo, Zanonato: “Vogliamo ridurre le tasse. Rivedremo patto di stabilità con Ue”. Il ministro dello Sviluppo economico spiega come il nuovo esecutivo cercherà di rimodulare l’Imu, ridurre il costo del lavoro e introdurre il reddito minimo: “Puntare su lotta all’evasione fiscale, patrimonio pubblico, tagli alla spesa e rinegoziare accordi con Bruxelles”
”La direzione è chiara: vogliamo ridurre le tasse senza tagliare i servizi o aumentare il debito.…
Continue reading

Talebani europeisti

Il premier a Berlino incontra la Merkel: “Serve più Europa”. Letta inizia il suo tour europeo: “L’Ue faccia di più per la crescita”. La Cancelliera: “L’Italia ha già fatto un pezzo di strada” di Chiara Sarra
Incassata la fiducia, Enrico Letta ha iniziato il suo tour europeo per rassicurare gli altri Stati membri sulle politiche europeiste del suo governo.…
Continue reading

Madonna Boldrini si infuria

Qualche commento: “Fatemi capire, mi state dicendo che chi non è d’accordo con il ministro e il presidente della camera è un “razzista”? E’ questa l’idea di democrazia che hanno queste persone? Che propongano le loro leggi nei territori in cui sono state elette, a questo punto chi si è assunto la responsabilità di eleggere queste persone porti il peso delle loro scelte, io personalmente non ho un solo poro della pelle in comune con loro, non per razza, sesso, religione ma per idee, cultura, valori.…
Continue reading

Il partito delle tasse rialza la cresta

C’era da aspettarselo.
Le ambiguità espresse da Letta in merito ad un improbabile, ambizioso e troppo costoso programma di governo emergono sull’unico provvedimento che sembrava chiaro: l’eliminazione dell’imu.
Letta, invece di parlare di abolizione, cancellazione o simili, ha parlato di sospensione della odiosa tassa patrimoniale che colpisce la casa degli Italiani (quelli veri non quelli “nuovi”) dando l’opportunità al partito della tasse che si annida a sinistra (Delrio, Bindi, Franceschini) di sbraitare che è solo un rinvio per non far pagare la tassa “ai più poveri” ma che, in realtà, vogliono togliere denaro agli Italiani di nazionalità per accontentare gli immigrati con il reddito di cittadinanza e gli omosessuali con il “matrimonio” che imporrebbe anche assistenza sanitaria estesa al “coniuge” e reversibilità della pensione.
Continue reading

Pietro Bembo e l’invenzione del Rinascimento

Il Cardinale Pietro Bembo (Venezia 1470-1547, poi vissuto a Padova, a Roma) fu scrittore, grammatico, umanista. La sua opera fu vastissima, dall’elaborazione di una importante fase della lingua italiana, che fissò sui maggiori scrittori toscani del Trecento, alla diffusione del modello poetico di Petrarca, alla rielaborazione in musica della forma del madrigale del XVI secolo, alla rivalutazione …

Continue reading

La Caritas, Marx & Engels, Profughi in famiglie private e Dottor Zivago

Ai tempi di K. Marx (alias Mordechai Levi) e F. Engels si volle affrontare il tema case. Ne scrisse il sodale di Marx nell’opuscolo “La questione delle abitazioni”, 3 articoli del 1872 pubblicati a Lipsia che si richiamano allo scritto “La situazione della classe operaia in Inghilterra”.Gli scritti si rivolgevano contro le tesi dei socialisti utopistici alla Proudhon, che riteneva sbagliato l’affitto e ne proponeva come soluzione l’abolizione, mediante riscatto dell’appartamento (creando cioè una proprietà).

Continue reading

Letta stamperà euro in cantina

Niente imu a giugno.
Niente aumento dell’iva a luglio.
Reddito di sostegno per le famiglie più povere.
Detassazione per chi assume.
Mi sembra un programma ambizioso e costoso.
O Monti si era inventato le tasse per puro sadismo verso gli Italiani, oppure Letta promette ciò che non ha ed ha aperto una zecca in cantina.
Continue reading