Home » 2013 » marzo (Page 3)

Sanità, Forlì, Manfredini (LN): “A rischio il futuro dell’ospedale”

Sanità, Forlì, Manfredini (LN): “A rischio il futuro dell’ospedale”

“A rischio finanziamenti e servizi dell’ospedale di Forlì, destinato al ‘declassamento’ dal nuovo decreto Balduzzi”. Lo segnala il capogruppo leghista in Regione Mauro Manfredini in un’interrogazione all’assessore Carlo Lusenti sul futuro del nosocomio romagnolo, il ‘Morgagni-Pierantoni’.
La retrocessione a polo ospedaliero di I livello comporterebbe minori finanziamenti e la perdita di alcuni servizi medici, a discapito di tutti i cittadini del comprensorio forlivese e non solo” rileva Manfredini, che chiede quindi alla Regione: “Se l’ospedale forlivese sia effettivamente stato ‘declassato’”, se “la nuova classificazione, nel caso, sia già operativa” e “quali i tagli previsti”.

Continue reading

Piacenza, ‘luna park’ a ridosso della clinica, Cavalli (LN) interroga la Regione: “Subito un passo indietro”

Piacenza, ‘luna park’ a ridosso della clinica, Cavalli (LN) interroga la Regione: “Subito un passo indietro”

Il caso del discusso ‘luna park’ che l’amministrazione di Piacenza vorrebbe collocare a pochi passi dalla clinica Sant’Antonino – a ridosso del centro storico –, finisce in Regione. A portare il tema all’attenzione di viale Aldo Moro è il consigliere regionale leghista Stefano Cavalli che ha protocollato oggi un’interrogazione all’assessore regionale alla sanità Carlo Lusenti per sapere: quanto il parere negativo già espresso da Arpa sia “vincolante ai fini autorizzatori” e “se sia al corrente delle ragioni per cui il Comune di Piacenza non si è ancora dotato di un regolamento di zonizzazione acustica”.

Continue reading

rassegna 27 marzo 2013

Portale istituzionale del Gruppo Assembleare Lega Nord Padania Emilia e Romagna

rassegna 27 marzo 2013

www.prov-parma.leganord.orgwww.ilpensieroverde.com…

Continue reading

Lo smacchiatore di giaguari…

Un commento: “”Bersani: Condizioni inaccettabili”.Condizioni inaccettabili di chi? Le sue? Certo, se dice mi prendo il senato e la camera, il governo, magari il presidente della repubblica e voi mi dovete comunque appoggiare perche’ siamo superiori moralmente, i piu’ bravi e amenità varie, chi detta le condizioni inaccettabili? Questo mi fa ridere.…
Continue reading

Il vuoto dietro gli insulti

Grillo partì dallo “psiconano” che riempì di gioia la sinistra alla quale mal gliene incolse viste le contumelie subite passivamente pur di strappare qualche senatore grillino in perfetto stile “padri puttanieri”.
Che vi siano parlamentari grillini pronti a tradire il proprio vate non stento a crederlo.
Per la maggior parte di loro, infatti, l’elezione è stata un autentico terno al lotto che ha risolto (per sempre) i problemi legati alle miserie quotidiane.
Continue reading

Ancora sul caso marò

Il governo tecnico ha svenduto l’Italia e i marò. Rappresaglie contro le nostre aziende: così l’India ha minacciato l’assalto di Riccardo Pelliccetti
Ecco Monti e il suo governo. Un anno e mezzo di flop. Una lista che messa assieme fa impressione. Vogliamo parlare delle misure economiche, della miriade di nuove tasse e imposte, dei tagli mai fatti alla spesa pubblica?…
Continue reading

Campagna elettorale Pd

Renzi ospite di ‘Amici’

(ANSA) – ROMA – Il sindaco di Firenze, Matteo Renzi, secondo quanto si apprende, sara’ ospite della prima puntata del serale di ‘Amici’ di Maria De Filippi che andra’ in onda in prima serata sabato 6 aprile. Renzi sara’ intervistato da alcuni ragazzi in studio sui temi dell’impegno politico e amministrativo.

Continue reading

San Lazzaro ….come New York: fumo vietato all’aria aperta

« A sòn stè a la Fîra d’ San Lâżar, oilì oilà… »MADal 30 marzo 2013 a San Lazzaro di Savena, ridente Comune di circa 30.000 abitanti alle porte di Bologna, entrerà in vigore un divieto di fumo cittadino.

Proprio così, nel paese Stop al fumo generale nei parchi pubblici, Stop fumo anche all’aria aperta:anche nei gazebo, nei dehors di bar, ristoranti ed altri esercizi, e all’aperto ad una distanza inferiore ai due metri dalle soglie degli esercizi commerciali (cioè non si potrà fumare nemmeno sul marciapiede o per strada, contate un po’ i 2 metri) e sotto le pensiline delle fermate degli autobus nè nei pressi.

Continue reading

Napolitano al bivio

Oggi (o domani) tirando le somme delle inutili consultazioni di Bersani, Napolitano potrà cominciare un percorso di redenzione dal suo passato comunista o affondare per il peso del suo passato.
Bersani vuole fortissimamente diventare presidente del consiglio.
Crede (forse non del tutto a torto visto il trasformismo che infetta la politica italiana) di poter strappare il voto di fiducia anche al senato.
Continue reading