Home » 2013 » febbraio (Page 9)

Nuovi italiani… bocconiani

Emanuel vota Monti: “Sogno un’Italia dove tutti pagano meno tasse perché tutti le pagano” di Serena Danna
Emanuel Alijaj è nato 19 anni fa a Scutari, in Albania. Dal 2010 è cittadino italiano e alle sue prime elezioni politiche ha scelto di votare Mario Monti. Studia giurisprudenza all’università Bocconi. Ci piace pensare a Emanuel come un rappresentante della futura classe dirigente di questo Paese: migrante, determinata, con la passione per il lavoro e per il merito.…
Continue reading

Crozza come Ceausescu.

Dal blog gemello “Non porgiamo l’ altra guancia”.

Ricordate Nicolae Ceausescu quando fu contestato duramente durante l’ ultimo discorso pubblico con il quale avrebbe voluto porre fine alle sommosse popolari iniziate a Timisoara nel prologo della Rivoluzione del 1989, notizia da me postata molte altre volte ? Come ogni comunista, forte delle centinaia di securisti e minatori che venivano portati con gli autobus ai suoi discorsi, il Conducator rimase senza parole quando iniziarono le contestazioni, provenienti da ogni parte della piazza, da parte del popolo stremato e ridotto alla miseria.

Continue reading

Ascolta gratis la mia musica su YouTube

Me la canto e me la suono da solo, e alla fine mi dico anche che sono bravo e che quasi quasi potrei molto immodestamente autodefinirmi il Fabrizio De André dei misci (dei poveri, come si dice qui da noi a Genova).…

Continue reading

Mario Monti pride

Mario Monti è orgoglioso e si attribuisce il (dubbio) merito di aver “tolto il tappo” in modo che le principali aziende italiane che operano all’estero vedano i propri vertici indagati dalla magistratura, perdere commissioni miliardarie e magari essere inserite nelle “liste nere” di quegli stati.
Evidentemente questo è il programma di “cresci Italia” che il signor Monti si propone di attuare assieme a quell’altro genio che è Bersani anche lui che intona la “ola” per le commesse sfumate delle aziende italiane (e che il suo compagno Hollande è pronto ad incamerare senza preoccuparsi tanto del “come” vengono ottenute).
Continue reading

Assassino

Questo omucolo del video (no, non parlo di Beppe Grillo), parlo di quell’altro cyborg traditore dell’italia che risponde a Beppe Grillo, tempo fa diceva più o meno che il grande successo dell’euro è la grecia… in questo filmato qui sotto dice che la grecia è alla disperazione… gazie ai prestiti della unione europea, prestiti che noi non abbiamo voluto anche e soprattutto grazie a lui, salvatore della patria.
Continue reading

Ci mancavano loro…

“Basta partitocrazia”. Un programma radicale per i Giovani musulmani. L’associazione: “Il 60% dei nostri iscritti vota in Italia. Ecco cosa chiediamo ai politici” di Alberto Giannoni
C’è ovviamente la richiesta di luoghi di culto idonei. E c’è la proposta di concedere la cittadinanza italiana a chi è nato nel nostro Paese.…
Continue reading

Il criminale superpartes… nessuna ingerenza, nooo

La risposta al Pdl che parlava di «ingerenze» dopo le lodi a Monti. Napolitano: «Nessuna ingerenza nel voto. Comportamento sempre impeccabile». Il presidente della Repubblica: «Accuse gratuite»
«È palesemente infondato e del tutto gratuito parlare, a proposito della visita del Presidente della Repubblica a Washington, di «ingerenza» nella campagna elettorale». Il presidente della Repubblica Napolitano replica con una nota alle accuse rivoltegli da parte di Lega e Pdl, di ingerenza nella campagna elettorale.…
Continue reading

Le priorità di Bersani…

… impedire alla gente persino di pensare… e di avere terrore di pensarla diversamente.
I diritti dei gay – Durante l’apertura della Convention organizzata sabato a Roma da Agedo. Bersani: «Legge sull’omofobia in 6 mesi». Il leader del Pd: «Unioni civili in un anno e serve anche una legge sul divorzio breve»
Legge sull’omofobia entro sei mesi e quella sulle unioni civili fra persone dello stesso sesso entro un anno.…
Continue reading

Rovinare la proprietà altrui non è libertà

Ieri a Bologna un gruppo di vandali, durante una manifestazione “studentesca”, ha imbrattato con vernice rossa e uova sedi di partito, di banche, poliziotti cui era stato imposto di rimanere a guardare e persino una Torre storica.
In Svulazen il commento.

Entra ne

Continue reading