Home » 2013 » gennaio (Page 16)

La colpa non è sua… poverino

Il professore ospite a Tgcom24. Monti: «Costretto ad aumentare le tasse per colpa di alcuni responsabili». «Sono salito su un treno che deragliava verso il precipizio. Necessaria la spallata dei cittadini contro chi blocca il Paese»
«Sono stato costretto ad aumentare le tasse perché sono salito su un treno che stava deragliando verso il precipizio.…
Continue reading

Meglio Tremonti di un solo Monti

Dopo un periodo di appannamento (anche intellettuale) in cui sembrava aver perso la direzione, Giulio Tremonti torna quello che meritò plausi come ministro dell’Economia fino al 2009.
Dal suo sito si possono scaricare i fac simile per ricorrere contro l’imu, l’infame patrimoniale espropriativa della casa degli Italiani, voluta da Monti.
Continue reading

Berlusconi riunisce il Centro Destra

Il PdL e la Lega tornano alleati in Lombardia e in Italia.
Berlusconi è riuscito a ricucire il rapporto di due partiti che alle elezioni del 2008 conseguirono il 48% dei voti: perchè non dovrebbero ripetere tale risultato ?
Ancora una volta il perno è dato dalle tasse, che la sinistra vuole aumentare e il Centro Destra vuole diminuire: ognuno guardi al proprio portafogli e decida.
Continue reading

Canone rai: le tasse odiose non finiscono mai

Ieri, tornando dalla montagna, ascoltavo la radio ed ho sentito la pubblicità scelta per propagandare questo anno il pagamento del canone rai.
Una voce beffarda “sfruculia” il cittadino dicendogli: non importa cosa fai del tuo televisore, il canone lo devi pagare lo stesso perchè è una tassa di possesso.
Insomma è una patrimoniale.
Continue reading

L’oracolo intervistato…

Monti: «l’Imu va modificata e data ai comuni». «C’è la possibilità di abbassare di un punto l’Irpef e congelare l’aumento dell’Iva e anche di più»
Dall’evasione fiscale alla politica estera. Dall’Imu ai poteri forti. Mario Monti si racconta durante un’intervista a SkyTg24, cominciando proprio dalle sue dimissioni e della candidatura. «Era una decisione che ho maturato, che covavo già prima e quel voto (del Pdl ndr) poi mi ha rafforzato nel convincimento».…
Continue reading

La metamorfosi di supermario

Lucarelli: “Mario s’è tolto il loden”. Gli attacchi al Cav, le battute su Brunetta e sulla sinistra da silenziare: campagna elettorale da sobrio energumeno per Monti di di Selvaggia Lucarelli
“Ha spalancato il loden e ha mostrato a tutti quello che c’è sotto”. Non è l’ultima impresa al parco Sempione dell’esibizionista di turno, ma il riassunto delle ultime settimane di Mario Monti, ovvero l’uomo che è stato abbinato più volte alla parola “sobrietà” che Balotelli alla parola escort.…
Continue reading