Home » 2012 » dicembre (Page 18)

I giorni dell’IMU 2 (la Vendetta)

 
 
 
 
Dies irae. E sono giorni dell’ira proprio sotto Natale. I crudeli Scrooge che ci sgovernano abusivamente hanno trovato il sistema per polverizzare le tredicesime spegnendo i nostri Natali. Quelle tredicesime che in Spagna non vengono pagate e che qui in Italia si fa finta di pagare con una mano, per poi prelevarle con l’altra.…
Continue reading

L’oscurità avvolge Bologna

Nonostante sia stata bocciata la pretesa di Monti di ridurre le illuminazioni cittadine, la giunta cattocomunista di Bologna è più montiana di Monti.
Da tempo.
Chi ha la possibilità di uscire di casa al mattino presto, per farsi una passeggiata fino al luogo di lavoro, lo nota subito.
Alle sette (non in punto perchè l’orologio della giunta è in ritardo come la giunta stessa) si spengono i lampioni.
Continue reading

Invenzioni o realtà?

Dal libro-intervista di Massimo Mucchetti e Cesare Geronzi, “Confiteor”, edito da Feltrinelli
1. “Geronzi choc: “Berlusconi e Bisignani? La damnatio memoriale per aver avuto la tessera della P2 tocca ad alcuni e non ad altri. Sbaglio o Michele Santoro, campione dell’antipiduismo televisivo, faceva coppia con Maurizio Costanzo e voleva pure costruire con lui una televisione alternativa, Telesogno?” 2.…
Continue reading

Condizioni essenziali

Probabilmente in mancanza della certezza su quale legge elettorale sarà utilizzata per le prossime politiche, dovremo attendere ancora qualche settimana prima di sapere con quale schieramento e formazione il Centro Destra affronterà le urne.
Personalmente ritengo che Berlusconi resti il migliore in campo, anche se, gioco forza, la sua età non consente un investimento sul futuro (ma anche Bersani è al suo ultimo giro …).
Continue reading

Mater lacrimarum, i disoccupati e gli esodati

Esodate la Fornero di Stefano Filippi
La disoccupazione sta facendo segnare numeri record. Oltre un lavoratore su dieci è senza occupazione e oltre un giovane su tre. Le grida di allarme si moltiplicano come un tam tam. Tuttavia questo dato non è figlio soltanto della crisi delle economie occidentali, ma anche dei provvedimenti del nostro governo.…
Continue reading