Home » 2012 » novembre (Page 17)

GOVERNO BATTUTO SU EQUITALIA!

  (ANSA) – VIA LIBERA AD EMENDAMENTO DELLA LEGA –  ROMA, 2 NOVEMBRE.  Governo nuovamente battuto nelle commissioni Bilancio e Affari costituzionali su un emendamento della Lega che consente ai Comuni e gli Enti locali di revocare a Equitalia e alle societa’ partecipate la gestione della riscossione dei tributi. Come spiegato in una nota congiunta dai deputati della Lega Nord, Massimo Polledri, Massimo Bitonci, Raffaele Volpi e Guido Vanalli in merito alla legge sulle disposizioni urgenti sugli enti territoriali.

Continue reading

Palpeggi egiziani… (oltre agli stupri)

Inutile il tentativo di fuga: la catena della bici è caduta. Palpeggia ragazza: lei è una vigilessa in borghese, lo insegue e lo blocca. Un 28enne egiziano, in bicicletta, ha messo le mani addosso a una passante, senza sapere che era un’agente
MILANO – Ha molestato una ragazza per strada, sicuro di farla franca.…
Continue reading

Ed ecco il risultato cercato da Fini.

Come in un libro scritto male, come direbbe Francesco Guccini, arriva immediatamente il risultato cercato e voluto dal provocatore Fini: un giornalista collaboratore del Manifesto ed ex militante di Lotta Continua ha reso noto oggi di aver depositato una denuncia plurima contro ignoti per apologia di Fascismo per i Saluti Romani contro Fini fuori la Chiesa ai Funerali di Pino Rauti. Questo il comunicato:

“Indegna gazzarra di saluti romani, insulti antisemiti e quant’altro” in un “Paese sciagurato, che non ha memoria storica”.

Continue reading

Mi devo preoccupare ?

Poco fa un comunista, mio coetaneo e che conosco da qualche decennio, si è dichiarato d’accordo con me.
Non, per fortuna, sui contenuti (allora sì che mi preoccuperei e probabilmente non lo avrei mai scritto !) ma sul fatto che l’acrimonia e gli odi, sì, gli odi, della politica di oggi sono alimentati e ingigantiti da internet.
Continue reading

Il caso Di Pietro e tutti contro tutti

Monti va in giro a vantarsi di aver portato la pace nella famiglia dei partiti. Gente che si scagliava  l’uno contro l’altro e che si lanciava invettive, grazie a me, ora si parla. E’ così che si è vantato durante una recente intervista alla stampa francese. Uhmm! Heureusement que je suis là –  ci mancava poco che dicesse.…
Continue reading

Il fallimento di Fornero Giovanna d’Arco

Il soggetto è malato di protagonismo. Si crede la Giovanna d’Arco dei nostri tempi. E’ invasata, crede che la sua missione sia quella di riportare il mondo sulla “retta via”, una retta via dal punto di vista degli oppressori…

Continue reading

Gli Armeni a Venezia

 

Ponte dei Ferali – dal sito: Photo.net

 

Sotto – Trattoria Anima Bella – foto mia, dalla visita virtuale di Venezia effettuata col motore di ricerca Geomondo

Venezia. L’edificio ai cui piedi si trova il Ristorante Trattoria Anima Bella (quello dalla tenda rossa delle due foto) dovrebbe essere – o forse lo potrebbe anche diventare – un edificio storico per la Diaspora Armena nella città…

Continue reading

Come le vecchie città dell’est…

Prima questo post qui… e poi l’articolo di Foa.

Cara Italia, morirai schiava… di Marcello Foa

Com’è strana Milano nell’era di Monti. Non la riconosco più e il fatto che ora viva all’estero me la rende ancor più strana. Sembra appassita, ingrigita, improvvisamente invecchiata. Esci la sera e il brusio dei locali non è gioioso, guardi i passanti negli occhi, al ristorante afferri scampoli di discussioni dei commensali e percepisci preoccupazione, inquietudine, ansia.…
Continue reading

Facce come didietro

Torino, incontro con liceali. Porte rimaste chiuse nell’incontro con gli avvocati. Fornero ai giornalisti: « Per favore, uscite. Se ci siete voi dovrò pensare a ogni parola». Ai microfoni: «L’incontro è a porte chiuse». I cronisti non accettano e spiegano i motivi. E alla fine rimangono in sala

TORINO – I giornalisti fatti allontanare dalla sala dove si sta svolgendo il convegno in cui parla il ministro.

Continue reading

Fini, l’ ennesima provocazione.

Oggi Fini ha superato ogni limite, presentandosi come se niente fosse ai funerali di Pino Rauti. Ho visto diversi filmati delle contestazioni, e ce n’ è uno dove si presenta masticando un chewingum e, alla frase di un militante che gli urla: “Ancora qui, sei ???”, con arroganza risponde: “Certooo…”.  Una provocazione, per presentare le contestazioni come l’ aspetto del Fascismo più bieco ed antidemocratico.

Continue reading