Home » 2012 » novembre (Page 15)

Carissimi Romney e amici di centro-destra

Non tutti i meno abbienti si possono catalogare nella categoria degli incapaci o dei parassiti, perché ci sono uomini che pur essendo delle ottime persone fanno una vita da fame perché non sono furbi o cattivi abbastanza…

Continue reading

Falsi patrioti

L’Inno Nazionale verrà insegnato a scuola e il 17 marzo è stato “santificato” attribuendogli una denominazione festiva che nulla ha a che vedere con il reale fatto storico: proclamazione del Regno d’Italia.
Quegli stessi signori che hanno svenduto la Sovranità e l’Indipendenza Nazionale e berciano per cedere ancora altra Sovranità all’europa;
quegli stessi signori che hanno da sempre perseguito politiche internazionaliste in spregio agli interessi nazionali, ma nell’interesse di potentati stranieri politici o finanziari;
quegli stessi signori che vorrebbero concedere cittadinanza e voto agli immigrati, cancellando le Radici e l’Identità di un Popolo e regalando l’appartenenza ad una Nazione e la proprietà di una Terra,
quegli stessi signori, ora provano ad indossare il vestito del patriota con l’imposizione dell’obbligo di insegnare l’Inno di Mameli.
Continue reading

Di porcata in porcata

 

 

 
La chiamano già la legge ad Grillum o lodo Grillo. Comunque sia, siamo alla solita porcata che non si può nemmeno più latinizzare nel nobile porcellum. Troppa grazia! La verità è che l’ascesa del M5S ha messo in allarme la casta, la quale è corsa subito ai ripari. E come al solito non mancano “le pistole fumanti” di simili misfatti, dato che di questo si tratta.…
Continue reading

Mater lacrimarum e i dirigenti del ministero

Fornero dà il massimo aumento ai dirigenti del ministero del lavoro. Il ministro: per me è stato umiliante firmare l’aumento per tutti
Il ministro Elsa Fornero, davanti alla commissione del Senato, tratteggia il futuro dell’accordo sulla produttività tra sindacati e imprese e ha già pronta una griglia di indicatori cui legare, in un decreto, gli 1,6 miliardi stanziati con la legge di stabilità per incentivare la contrattazione aziendale.…
Continue reading

No, macchè motivi religiosi… scherziamo?

Uccide i 2 figli: «Ho fatto quel che ci vuole». La moglie: «Ero una schiava terrorizzata». L’assassino di Umbertide aveva lasciato una lettera e aveva portato le lame da casa. Sarebbero esclusi motivi religiosi
Il padre assassino di Umbertide avrebbe premeditato la morte dei suoi figli, di otto e 12 anni.…
Continue reading

Barzellette tristi

In una italia dove gli italiani per pagare le tasse, devono tagliare le spese del cibo (e, anche se sono pessimista, spero davvero che sia una falsa notizia), dove, grazie alla spending review (revisione di spesa in italiano), si tagliano oltre settemila posti letto, dove non esiste più la sovranità nazionale, dove s’è fatto ampiamente scempio della costituzione italiana (primo tra tutti, il presidente della repubblica che preferì, un anno fa circa, di portare monti al governo invece che istituire democratiche elezioni), dove si svende il patrimonio nazionale, dove non si possono abbassare gli stipendi della magistratura e nemmeno quelli dei parlamentari… oggi, il senato ha approvato una legge per cantare l’inno di Mameli nelle scuole.…
Continue reading

Nuovi salari in grecia

Grecia: Atene brucia! Si ritorna alla rivoluzione industriale di Keeptalkinggreece.com
Lavorare o non lavorare? Lavorare in Grecia o emigrare all’estero? Questo è il dilemma a cui migliaia di giovani Greci al di sotto dei 25 anni dovranno rispondere prima di iniziare la loro vita professionale nel paese oberato dai debiti. Ma anche per quelli sopra i 25 anni che trovano un lavoro in tempi di austerità e disoccupazione la vita non è molto rosea.…
Continue reading

Evviva Obama !

E in due giorni le borse hanno perso più del 3%, lo spread è risalito oltre 360 punti e i nostri risparmi si sono assottigliati ancora una volta.
Viva le geniali intuizioni del “politicamente corretto” !

Entra ne

Continue reading