Home » 2012 » ottobre (Page 5)

Non siate choosy

Quei figli dei ministri «poco schizzinosi». Il ministro Fornero ha definito i giovani “choosy”. E i loro pupilli? Ricoprono tutti incarichi di rilievo di Paolo Bracalini
In un paese dove il 78% dei lavori si trova per «segnalazione» (dato Eurostat), i figli di banchieri, professori universitari, rettori, presidenti di Cda, prefetti, manager pubblici, tutti futuri (attuali) ministri, non hanno tempo per essere choosy, «schizzinosi»: il lavoro arriva e coi fiocchi.…
Continue reading

Il sig. prefetto di Napoli

Il sig. prefetto di Napoli – la domanda sorge spontanea: Ma secondo voi, quel prefetto.. si è mai rivolto a un camorrista (o a qualcuno con soli atteggiamenti camorristici) in quel modo?

L’articolo Il sig. prefetto di Napoli sembra essere il primo su IL CRONISTA.…

Continue reading

Cui prodest ?

I giornali radio di ieri mattina riportavano in grande risalto la vicenda di una donna negra della Louisiana che aveva denunciato offese razziste e una aggressione operata da uomini incappucciati del Ku Klux Klan.
Mi accingevo a scrivere una breve nota su chi traeva vantaggio da tale vicenda a due settimane dalle presidenziali americane e con lo sfidante repubblicano Mitt Romney dato leggermente in vantaggio, persino da quegli ultras che sono i giornalisti italiani, tutti o quasi filodemocratici.
Continue reading

Frivolezze…

Confesso, non lo avrei voluto fare questo post ma poi, rileggendo i commenti di quest’altro post, mi sono detta… perchè no? Bhe, con le mie commentatrici abbiamo fatto una sorta di “lista” di maschi (famosi) del globo terracqueo che ci fanno sognare… parecchio. Abbiamo fatto nomi e cognomi ma per chi non segue il cinema o le stramaledette serie tv, non sa esattamente a chi appartengono quei nomi e cognomi.…
Continue reading

… se lo dice lui

Qualche commento: “Il ministro ha evidentemente fatto un piccolo errore, ha invertito i dati il 99% degli italiani non ha alcun beneficio, anzi pagherà più tasse, forse, l% rimasto avrà qualche vantaggio. Nel caso non fosse un errore questo signore mente sapendo di mentire. Tèl lì el minculpop.”
“Basterebbe calcolare la franchigia di 250 euro per voce sulle detrazioni per rendersi conto di come ancora una volta i bilanci familiari vengano colpiti.…
Continue reading

Salire sul carro dei vincitori?

Salire sul carro dei vincitori? – Partiamo dal presupposto che il Movimento 5 stelle sembrerebbe avviato verso un successo elettorale. Che si sia al 21% o non lo si sia davvero, che si sia di più o di meno… Sarà comunque un successo se si considera che fino a due tre anni fa il movimento non esisteva.…

Continue reading

Dai teoremi alla palla di vetro

Eravamo abituati ai teoremi dei magistrati.
Adesso, dopo la sentenza sul terremoto dell’Aquila, dovremo pensare alla palla di vetro ?
Una specie di “minority report” all’amatriciana con gli scienziati che, abbandonando il rigore che, fino ad ora, ci aveva fatto credere che i terremoti non potessero essere previsti, adesso si trasformino in tanti maghi Otelma.
Continue reading