Home » 2012 » ottobre

Tecnici, arroganti incapaci? Sì o no?

Tecnici, arroganti incapaci? Sì o no? – “Siamo stati chiamati e dovevamo intervenire subito e abbiamo preso dalle classi più deboli perchè era meno complicato. I beni dei ricchi sono difficili da individuare”

L’articolo Tecnici, arroganti incapaci? Sì o no? sembra essere il primo su IL CRONISTA.…

Continue reading

Ed intanto annullata la parata di Halloween.

A corollario del mio post di ieri, ecco giungere la notizia che gli organizzatori hanno dovuto annullare la parata satanica con streghe, orchetti e diavoli che si svolgeva al Village (quartiere molto gay friendly della Grande Mela) da quasi quarantanni a causa dell’ uragano Sandy. Constatiamo ulteriori strane coincidenze. 

Continue reading

Troppo pochi due euro per le primarie

I dirigenti del PdL hanno deciso le regole delle primarie.
E’ previsto il pagamento di soli due euro (caffè e brioches) per partecipare al voto.
Troppo pochi.
Così si alimentano il voto organizzato e le infiltrazioni ma, soprattutto, si insultano iscritti, militanti e sostenitori, tutti coloro cioè che negli anni hanno impiegato tempo e denaro e messo la propria faccia al servizio del partito.
Continue reading

La magistratura e il sale… scioglineve (la barzelletta del giorno)

Neve a Roma, indagato il capo della Protezione Civile. Tommaso Profeta, capo della Protezione Civile romana, e due collaboratori indagati per il sale “nocivo” usato contro la neve a febbraio di Luca Romano
Tommaso Profeta, responsabile della Protezione Civile di Roma e due suoi collaboratori, indagati nella Capitale. La Procura contesta ai tre di avere utilizzato del sale, poi risultato nocivo, per ripulire le strade nel febbraio scorso, durante la pesante nevicata caduta sulla città.…
Continue reading

Realtà

La crisi, uno strumento per la costruzione dell’euro-impero di Andrei Ganzha e Sergei Klimovsky
Il quarto anniversario del crollo della Lehman Brothers – il momento cruciale che ha segnato l’escalation dei crescenti problemi mondiali in una vera e propria crisi – è passato praticamente inosservato lo scorso 15 Settembre. Le ormai datate previsioni, che apparivano macabre – del tipo: ci vorranno un paio d’anni prima di intravedere la luce in fondo al tunnel – ora risultano come ridicolo ottimismo.…
Continue reading

Gli stranieri dei quali abbiamo bisogno

Proprio oggi il signor ministro riccardi ci ha detto che: “noi ABBIAMO bisogno degli stranieri“…
Percepivano indebitamente assegni sociali: 26 stranieri denunciati
Ventisei persone sono state denunciate dalla Guardia di Finanza di Mondovi, nel cuneese, per truffa aggravata, ai danni dell’Inps. L’indagine, che rientra nelle attivita’ finalizzate a salvaguardare il corretto impiego di fondi pubblici, ha portato alla luce l’indebita percezione di assegni sociali che l’istituto previdenziale eroga a ultra sessantacinquenni, italiani, stranieri o apolidi residenti in Italia che versano in particolari condizioni economiche.…
Continue reading

Convinzioni di un imbecille

… chissà se se n’è accorto che lo spread ogni due per tre torna a livelli esponenziali…
Monti: “Governo maledetto, ma più gradito dei partiti”. Il premier: “La percezione che la gente ha di questo maledetto governo non è rosea ma, tuttavia, c’è una percezione molto più elevata di quanto non ne abbiano i partiti” di Luca Romano
“La percezione che la gente ha di questo maledetto governo non è rosea ma, tuttavia, c’è una percezione molto più elevata di quanto non ne abbiano i partiti”.…
Continue reading

La felicità di riccardi

Un paio di commenti: “La crisi sembra non aver avuto impatto sugli stranieri che continuano a pensare all’Italia, e alla Lombardia in particolare, come luogo per far crescere i propri figli. MA QUALE CRISI PER LORO! Tutto gratis, mentre noi ci ammaliamo per sopravvivere! “
“Io credo che il ministro riccardi sia un incoscente,vuole la distruzione di un popolo che ha fatto la storia sia nell’arte che nel diritto.Questi immigrati nell’arco di vent’anni saranno maggioranza ed in italia (minuscola) imperverserà la sharia.”
 
“Sig.
Continue reading