Home » 2012 » agosto (Page 9)

Gli stati crollano ma l’euro è irreversibile…

Un commento: “Un po’ di tempo fa, la Russia si trovava nella nostra situazione di oggi, nel senso che sia all’estero che all’interno i sapientoni dell’epoca facevano a gara ad affermare che sia la politica che l’economia russa erano talmente disastrati e indebitati che non valeva la pena di investire nulla perché prima poi il Paese si sarebbe schiantato.…
Continue reading

Implosione euro?

La nota della banca d’affari alla sec, l’authority usa di regolamentazione dei mercati. La fuga di Goldman Sachs dal debito italiano. «Venduti oltre 2,3 miliardi di euro di Btp». Da Wall Street la corsa a comprare derivati per “coprirsi”
La notizia, qualche giorno fa, di una fuga dei big di Wall Street dai paesi periferici dell’Unione Europea.…
Continue reading

Caro amico, ti rispondo…

Caro mio giovane amico, vorrei che le persone fossero tutte come te, con la tua sincerità e con la tua onestà intellettuale. Purtroppo, non è così. Ne so qualcosa in prima persona per tutti gli anni che ho già passato su questa terra. E anche su Twitter, nonostante si possa defolloware o bloccare chiunque, ti ritrovi anche gente che ha solo voglia di fare vedere che si confronta, ma che non si confronta veramente, è solo una moda, quella di twittare..…

Continue reading

Doppio suicidio e parlamentari in vacanza

Loro, come già detto qui, se ne vanno in vacanza a spese degli italiani fregandosene di chi ha seri problemi.
Il figlio sul lastrico, si impiccano abbracciati di Cristiano Gatti
Se c’è qualcosa che può lenire la malattia della vecchiaia, come un balsamo a lento rilascio, è assistere alla felicità dei propri figli.…
Continue reading

Chiuso per ferie

Mentre re giorgio giustifica le mille fiducie a causa dell’emergenza crisi… c’è chi se ne va bellamente in vacanza… (ma le promesse chi le mantiene più?) chi a formentera, chi alle maldive, chi ai caraibi e chi vicino casa. Se questo è il rispetto per l’emergenza crisi e soprattutto per gli italiani… Ma s’era capito da un bel pò che il rispetto degli italiani non esiste più.…
Continue reading

Giornalisti filo-governativi

(Nella foto esempio di giornalismo italiano) I giornalisti fighi italiani quando si tratta delle rivoluzioni degli altri Paesi tengono evidentemente col popolo perchè noi occidentali “abbiamo il dovere di esportare la democrazia” e di “civilizzare gli altri popoli”, tanto il culo è dei rivoluzionari, mica il loro che se ne stanno bene qui in Italia, coi loro lauti stipendi che gli permettono di andarsene ogni tanto alle Maldive e condurre una vita da semidei in terra.…

Continue reading

Alex Scwazer, quattro anni dopo.

E’ per me giunto il momento di chiedere scusa: quattro anni fa in un post celebrai la vittoria di Alex Scwazer nella 5o chilometri di Marcia. Scrissi pure: “vedere un alloglotta gioire per la Nostra e la Sua Bandiera e cantare l’ Inno di Mameli tra le lacrime, la gioia e l’incredulità di questo atleta che odia il doping, è un esempio“.

Continue reading

Alcuni possono, altri no

Grecia: inizia la deportazione degli immigrati
ATENE, 06/08/2012 – In quella che e’ la maggiore retata mai compiuta dalla polizia greca contro l’immigrazione clandestina nel Paese, circa 6.000 cittadini stranieri sono stati fermati nelle ultime 24 ore ad Atene perche’ sospettati di essere entrati in Grecia illegalmente. Lo ha annunciato, con un comunicato diffuso nella capitale ellenica, il Direttorato generale della polizia dell’Attica (Gada).…
Continue reading

Il Pensiero Verde 2012-08-07 19:00:00

Bitonci – spending review:
“la realtà è che il vostro Governo non ha alcuna intenzione di cambiare le cose; a voi questo baraccone chiamato Italia sta bene così com’è!”
IL MIO INTERVENTO DI OGGI IN DICHIARAZIONE DI VOTO ALLA CAMERA:
Signor Presidente, con revisione della spesa pubblica, in inglese spending review, si in tende quel processo diretto a migliorare l’efficienza e l’efficacia della macchina statale nella gestione della spesa pubblica.
Continue reading

Le meschinità del re Travicello

Ieri ho rinunciato a infierire su Monti dopo il suo eccesso di zelo servile che lo ha portato ad incrementare l’odio che gli Italiani senzienti (e paganti …) provano nei suoi confronti e ad essere ridicolizzato dai tedeschi che, giustamente, provano per lui il tipico disprezzo che si ha verso i servitori sin troppo zelanti e untuosi.
Continue reading